News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

All Star Superman - di Grant Morrison e Frank Quitely

Aperto da Lar Gand, 10 Agosto 2009, 16:35:31

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questa discussione.

Il Paladino del Buonsenso

Uoooo che gran bella storia!
Sbagliarsi su Morrison è difficile. Comunque ottima storia, il titolo è tutto un programma.


Quitely non riesco a farmelo piacere appieno, ma riconosco la grandiosità di certe tavole.

Matt Murdock

ho letto il volume planeta dopo secoli che giaceva in libreria.
non sono un profondo conoscitore di Superman quindi sicuramente avrò perso vagonate di riferimenti ma devo dire che in se la storia mi è piaciuta anche se non la reputo niente di memorabile; probabilmente una rilettura più attenta e consapevole aiuterebbe.
in ogni caso è anche vero che con superman parto sempre prevenuto ma poi opere come queste (per non parlare di Justice, quello si è un capolavoro!) me lo fanno amare.
Morrison-Quitely comunque sono sempre una garanzia e i disegni sicuramente li preferisco su storie come questa o la gestione degli xmen piuttosto che su batman in cui c'è bisogno di disegni più cupi e "sporchi"

Mancino

#1097
Andro' controcorrente, ma dalle recensioni e dai pareri mi aspettavo qualcosa di diverso.
Ho faticato fino a metà volume, la storia è un tributo al peronaggio e fin qui tutto bene, ma farcita da morrisonate (qui meno evidenti del solito ma pur sempre presenti). Farcire di terminologie incomprensibili le vignette è il suo forte (idem sulla sua jla).

I disegni non sono niente di memorabile, tutto sommato se avessi speso i 34,95 euro richiesti per l'omnibus la delusione sarebbe stata più cocente (ma cosi non è stato visto che l'ho recuperato con pochi spiccioli).

Da completista un opera di indubbio valore, ma che mi ha lasciato con un grosso "NI"  :nono:

magicgabri85

Riletta in questi giorni. La mia storia preferita di superman è sicuramente questa. Caratterizzazione eccezionale del superman uomo e del superman super uomo. Trama lineare e godibile,situazioni geniali,nemici amici che si incastrano a perfezione nell'universo del personaggio. Una dichiarazione d'amore che melo fa amare ancor di più

ConanilBarbaro

Perché Morrison ha usato Atlante al posto di Ercole?

The Will

Ho iniziato la lettura e, da profano del personaggio, ho un dubbio. Da quello che ho capito, Lois Lane è amica di superman ma non sa che questi è Clark, esatto? O superman proprio non lo conosce, di persona intendo?

Hush

Citazione di: The Will il 21 Febbraio 2018, 16:58:11
Ho iniziato la lettura e, da profano del personaggio, ho un dubbio. Da quello che ho capito, Lois Lane è amica di superman ma non sa che questi è Clark, esatto? O superman proprio non lo conosce, di persona intendo?
Conta che questa serie non è in continuity, per cui credo che nell'universo in cui si svolge Lois non fosse a conoscenza della doppia identità di Clark.

Alaster86

Finita di leggere adesso, iniziata stamattina. L'ho letta senza sapere nulla dell'universo di Superman e i suoi personaggi quindi per me molte vignette erano e resteranno un incognito. Ho trovato alcune cose davvero ridicole come:
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


e altre che non mi hanno suscitato il minimo interesse e mi hanno forzato alla lettura come l'intero capitolo su:

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


Quel capitolo penso sia stata la lettura più brutta che abbia mai fatto.

I dialoghi sono piacevoli e ben strutturati
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Dei disegni sono belle solo alcune tavole nemmeno tanto memorabili da soffermarcisi per più di 4 secondi.

Insomma, per un fan di Superman sarà pure un capolavoro, ma a me non mi ha lasciato nulla in bocca, neanche l'amaro. Una storia che dimenticherò presto.

Sopravvalutato.


No Use For A Name

Da fan e neofita di Superman (New52), ho letto forse un paio di numeri, poi ho dovuto smettere, storia che non mi ha preso, disegni orrendi.
"I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
Breaker of Chains and Mother of Dragons"

Professor Zoom

Citazione di: Alaster86 il 12 Marzo 2018, 19:40:09
Finita di leggere adesso, iniziata stamattina. L'ho letta senza sapere nulla dell'universo di Superman e i suoi personaggi quindi per me molte vignette erano e resteranno un incognito. Ho trovato alcune cose davvero ridicole come:
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


e altre che non mi hanno suscitato il minimo interesse e mi hanno forzato alla lettura come l'intero capitolo su:

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


Quel capitolo penso sia stata la lettura più brutta che abbia mai fatto.

I dialoghi sono piacevoli e ben strutturati
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Dei disegni sono belle solo alcune tavole nemmeno tanto memorabili da soffermarcisi per più di 4 secondi.

Insomma, per un fan di Superman sarà pure un capolavoro, ma a me non mi ha lasciato nulla in bocca, neanche l'amaro. Una storia che dimenticherò presto.

Sopravvalutato.
Vabbé, è come se leggessi una poesia d'amore senza aver mai visto una donna nella tua vita, ci credo che non ti dice nulla.

mar-vell

Io ero un fan di Superman e non mi ha detto nulla lo stesso. Ho preferito decisamente Moore.
Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel

Rain

La critica su Jimmy Olsen è un pò grottesca però  :look:  :lolle: 
Guarda su wiki chi è, poi ne parliamo...



La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

Sostieni DC Leaguers
http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/

Alaster86

Citazione di: Professor Zoom il 12 Marzo 2018, 19:51:46
Vabbé, è come se leggessi una poesia d'amore senza aver mai visto una donna nella tua vita, ci credo che non ti dice nulla.

Ma infatti, penso sia una storia che può essere apprezzata SOLO se si ha una conoscenza (più che basica) dell'uomo d'acciaio e se si è suoi fan (ma neanche tanto leggendo i commenti poco sopra). De gustibus

jamirodavid

All star Superman non è per tutti..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Skip James

E' un opera che ho letto esclusivamente per via del connubio artistico Morrison-Quitely , che speravo in qualche modo potesse farmi apprezzare un personaggio che proprio non riesco a digerire. Il "problema" di questa storia , come giustamente evidenziato, è che richiede una profonda conoscenza dei personaggi in gioco, senza la quale , non si riesce assolutamente a carpire e capire come morrison si sia divertito a rimescolarli, ri-caratterizzarli e rimetterli in gioco.Essendo io un profano, a lettura terminata, nonostante ci siano stati dei passaggi che ho trovato oggettivamente bellissimi,mi è rimasto comunque un fastidioso senso di incompletezza riconducibile appunto al mio scarso background.
Personalmente trovo che un non lettore di superman non possa in nessun modo esprimere un giudizio oggettivo. E' un pò come giudicare un libro di Farmacologia senza conoscere la fisiologia, o esprimere un giudizio tecnico su una moto avendo guidato solo un motorino.  E' un opera per chi ama e conosce l'uomo d'acciaio , non è per tutti.
Ti vesti di una luce dorata, non hai peso. Eppure senti perfettamente il pianeta che ti scorre sotto ai piedi, percepisci il furioso tumulto tutto intorno a te. Miliardi di individui e i loro miliardi di ricordi sintetici... ma tu domini il caos ,senza fatica.