Nuove indiscrezioni sulla serie TV “THE FLASH”

Scritto da Raffaele Radaelli il 12 febbraio 2014 in Serie TV con nessun commento

ATTENZIONE, L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER PER CHI SEGUE LA SERIE ARROW IN ITALIA

 

Il produttore Greg Berlanti ha raccontato a digitalspy cosa possiamo aspettarci dalla serie “The Flash”, che nasce come spin-off di “Arrow”.
Il personaggio di Barry Allen, alter ego del famoso velocista scarlatto, interpretato da Grant Gustin, è infatti apparso all’interno della serie dedicata all’arciere di smeraldo di Starling City.

Greg evidenzia le differenze tra questi due personaggi: Oliver è calato perfettamente in atmosfere urbane e criminali, Barry invece può tendere maggiormente verso la fantascienza.

“Abbiamo spesso parlato del fatto che Ollie appaia come un pessimista -continua Berlanti- ma nel profondo è un personaggio ottimista e che crede nella speranza. Barry ha perso la madre quando era molto giovane e suo padre è stato imprigionato proprio con l’accusa di omicidio della moglie. Barry ne ha passate davvero tante e mentre in apparenza sembra frizzante e allegro, nel profondo potrebbe aver abbandonato ogni speranza.”

ustv-arrow-the-scientist-grant-gustin-7
È stato inoltre confermato che nella serie appariranno altri personaggi con superpoteri, e l’acceleratore di particelle che ha dato la supervelocità a Barry avrà un ruolo di rilievo all’interno delle storie, così come i Laboratori S.T.A.R..

Berlanti rivela infine che, d’accordo con la rete “The CW”, Gustin contuerà a comparire nella serie “Arrow”, qualora la sua serie non venga confermata, anche se al momento la produzione è a un buon punto, essendo arrivati nella fase del pilot.

1798860_639740629406370_1562407678_n
È notizia di ieri, tra l’altro, che John Wesley Shipp, che ha interpretato Flash nella serie tv degli anni ’90, si è unito al cast per le riprese del pilot, anche se ancora non è stato rivelato quale personaggio interpreterà.

Non ci resta che tenere le dita incrociate e restare in attesa di nuove news!


Informazioni sull'autore

Raffaele Radaelli [Bruce Wayne]Classe 1987, ama sezionare e analizzare fino al più piccolo particolare ogni storia. Affascinato dagli strabilianti risultati che si possono ottenere dalla commistione di testi e immagini, nutre una grande passione per Batman, Morrison, Gaiman, Moore... senza dimenticare il mitico Sergio Toppi, che ha fatto nascere la sua passione per il medium fumetto.Leggi tutti gli articoli di Raffaele Radaelli