• 16 Aprile 2014, 12:11:07

Autore Topic: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?  (Letto 2374 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Selina Kyle

  • Arkham Asylum
  • *
  • Sociopatico compulsivo da tastiera
  • Post: 23105
  • Biancaneve chi?
Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
« Risposta #45 il: 23 Febbraio 2011, 15:03:37 »
  • Citazione
    ammetto però di essere più nerd in questo, per cui se è il personaggio marvel a cambiare me ne importa di meno perchè pur leggendoli da tanti anni ci sono comunque emotivamente meno affezionato. per dire bucky che diventa cap, pur cambiando registro mi piace assai!
    per la DC è diverso per una questione di affetto personale.

    Ma i personaggi Marvel sono meno iconici, in genere, quindi progetti "alla Bendis" sono anche più fattibili. Alla DC c'è un altro progetto in corso (il ritorno della silver age Morrison/Johns) di cui abbiamo parlato spesso.. ed anche è vero che su uno degli eroi principali (Batman) c'è Grantuzzo, che si diverte a fare tutto e il contrario di tutto. Ma Batman mica l'ha stravolto, per dire, ha solo trovato una chiave diversa ma coerentissima con quello che è Bats.  ;)


    Una mela al giorno...

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 11862
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #46 il: 23 Febbraio 2011, 15:05:03 »
  • Citazione
    Per me se uno si droga dalla mattina alla sera e poi vede un bimbo sui binari e lo salva mettendo a rischio la sua vita, è un eroe, non è decadentismo.

    si ma se poi si mette alla guida per portarlo in ospedale e visto che è strafatto si va a schiantare contro un muro, non è un eroe. è un cretino. perchè avrebbe potuto fare la stessa cosa, avere lo stesso impeto a salvare il bambino e successivamente riuscire anche a portarlo in ospedale per i controlli.

    il punto è proprio questo: io quando leggo di queste persone così fallibili...dopo un po' mi annoio! perchè non voglio leggere di uno che fa cagate e ogni tanto ne combina una giusta. voglio trarre esempio da chi commette meno cagate possibili...o leggere teorie di autori che ipotizzano modi per ridurre al minimo le cagate.

    è un po' come la scienza: preferisco avere a che fare con mentore che si sforza di trovare cure a malattie e disfunzioni, piuttosto che il medico che semplicmente arresta il raffreddor, cura l'erpes, e ti risolve la colite.  :lol: mi stimola di più se faccio il medico  :lol:

    A te piacevano gli eroi classici ? Tipo Ulisse ? Cioè, quello era un figlio di puttana, però era emozionante leggere le sue avventure.  :lolle:

    Post Uniti: 23 Febbraio 2011, 15:05:36
    Citazione
    ammetto però di essere più nerd in questo, per cui se è il personaggio marvel a cambiare me ne importa di meno perchè pur leggendoli da tanti anni ci sono comunque emotivamente meno affezionato. per dire bucky che diventa cap, pur cambiando registro mi piace assai!
    per la DC è diverso per una questione di affetto personale.

    Ma i personaggi Marvel sono meno iconici, in genere, quindi progetti "alla Bendis" sono anche più fattibili. Alla DC c'è un altro progetto in corso (il ritorno della silver age Morrison/Johns) di cui abbiamo parlato spesso.. ed anche è vero che su uno degli eroi principali (Batman) c'è Grantuzzo, che si diverte a fare tutto e il contrario di tutto. Ma Batman mica l'ha stravolto, per dire, ha solo trovato una chiave diversa ma coerentissima con quello che è Bats.  ;)

    Ma Morrison è Morrison, Morrison non stravolge, Morrison migliora, TUTTO.  :lolle:

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Carol Danvers

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3918
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #47 il: 23 Febbraio 2011, 15:11:14 »
  • Il giorno più splendente, anche se vorrei sapere dove vuole andare a parare Johns...
    anche perché la Marvel non fa per me (e non è che non l'abbia provata o mi sia limitata al solo Alias)







    *Membro del comitato "PIPISTRELLO ROSA", ente atto alla promozione, diffusione e salvaguardia delle bat-fanciulle.

    Un comprimario è per sempre*

    Carol Ferris o Barbara Gordon


    Offline Clark Kent

    • Kryptoniani
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 19927
    • Porta i tuoi bla bla bla da un blablaologo.
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #48 il: 23 Febbraio 2011, 16:58:00 »
  • Citazione
    Per me se uno si droga dalla mattina alla sera e poi vede un bimbo sui binari e lo salva mettendo a rischio la sua vita, è un eroe, non è decadentismo.

    si ma se poi si mette alla guida per portarlo in ospedale e visto che è strafatto si va a schiantare contro un muro, non è un eroe. è un cretino. perchè avrebbe potuto fare la stessa cosa, avere lo stesso impeto a salvare il bambino e successivamente riuscire anche a portarlo in ospedale per i controlli.

    il punto è proprio questo: io quando leggo di queste persone così fallibili...dopo un po' mi annoio! perchè non voglio leggere di uno che fa cagate e ogni tanto ne combina una giusta. voglio trarre esempio da chi commette meno cagate possibili...o leggere teorie di autori che ipotizzano modi per ridurre al minimo le cagate.

    è un po' come la scienza: preferisco avere a che fare con mentore che si sforza di trovare cure a malattie e disfunzioni, piuttosto che il medico che semplicmente arresta il raffreddor, cura l'erpes, e ti risolve la colite.  :lol: mi stimola di più se faccio il medico  :lol:

    A te piacevano gli eroi classici ? Tipo Ulisse ? Cioè, quello era un figlio di puttana, però era emozionante leggere le sue avventure.  :lolle:

    mamma mia con te devo specificare meglio che in un atto d'appello :lolle: per eroi classici intendo sempre nell'ambito super-eroistico.

    tuttavia esattamente come mi piaceva ulisse così mi è piaciuta la marvel. non è che non mi piacciono! mi piacciono. ma dopo un po' mi annoia leggere di personaggi che di fatto non hanno nulla di più di me, fanno le medesime cazzate e di certo non li ritengo degli esempi da seguire, ma al massimo uno specchio in cui rivedermi.  ;)

    "Mi spiace Bruce ma hai ragione. Stiloso, spocchioso, minaccioso. Tutte quelle cose. Non sono io. E pensavo che nemmeno tu lo fossi. Sì mi ero infastidito quando il giornale ci aveva definiti bambini. Ma fermare quel tipo che rapinava la nonnina non era solo una cosa da ragazzi grandi. Era una cosa da adulti. Ed è quello ciò che conta: fare le cose che fanno crescere. O almeno è ciò che conta per me. E pensavo fosse ciò che importava anche a te. Ma a quanto pare non è così. Sembra che ora tu sia più preoccupato di ciò che pensano le altre persone. Persone come loro, di cui non mi importa. In fondo, non sono nient'altro che bulli, burloni, ladri, manipolatori, fanatici, narcisisti e pagliacci. E più provi a cambiare ciò che loro pensano di te, più diventerai proprio come loro. Quindi sì, sono stufo di questo. Puoi continuare a provare a cambiare le loro opinioni, ma io mi chiamo fuori. Ringrazia il sig. Pennyworth per aver fatto il costume, ma non fa per me. Onestamente spero non faccia neanche per te. Se doveste vedere il mio miglior amico Bruce in giro, ditegli  che ero passato a cercarlo."

    "Continuerò a coltivare la mia ingenuità: fa comunque meno danni del cinismo"

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 11862
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #49 il: 23 Febbraio 2011, 21:23:02 »
  • Ma non è che non avevo capito o che dovessi specificare, anzi, io so bene che ti riferivi ai supereroi, volevo solo sapere se ti piacevano, eh.

    Per capire più o meno cosa ti piacesse, fino a che punto un eroe cartaceo dovesse spingersi per entrare nelle tue grazie.  :sisi:


    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Clark Kent

    • Kryptoniani
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 19927
    • Porta i tuoi bla bla bla da un blablaologo.
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #50 il: 23 Febbraio 2011, 22:13:48 »
  • non c'è un limite prefissato. dipende. dipende dalla caratterizzazione del personaggio e dal contesto.


    "Mi spiace Bruce ma hai ragione. Stiloso, spocchioso, minaccioso. Tutte quelle cose. Non sono io. E pensavo che nemmeno tu lo fossi. Sì mi ero infastidito quando il giornale ci aveva definiti bambini. Ma fermare quel tipo che rapinava la nonnina non era solo una cosa da ragazzi grandi. Era una cosa da adulti. Ed è quello ciò che conta: fare le cose che fanno crescere. O almeno è ciò che conta per me. E pensavo fosse ciò che importava anche a te. Ma a quanto pare non è così. Sembra che ora tu sia più preoccupato di ciò che pensano le altre persone. Persone come loro, di cui non mi importa. In fondo, non sono nient'altro che bulli, burloni, ladri, manipolatori, fanatici, narcisisti e pagliacci. E più provi a cambiare ciò che loro pensano di te, più diventerai proprio come loro. Quindi sì, sono stufo di questo. Puoi continuare a provare a cambiare le loro opinioni, ma io mi chiamo fuori. Ringrazia il sig. Pennyworth per aver fatto il costume, ma non fa per me. Onestamente spero non faccia neanche per te. Se doveste vedere il mio miglior amico Bruce in giro, ditegli  che ero passato a cercarlo."

    "Continuerò a coltivare la mia ingenuità: fa comunque meno danni del cinismo"

    Offline The Joker

    • Arkham Asylum
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7965
    • I'm crazy for it!
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #51 il: 19 Marzo 2011, 18:30:15 »
  • NGPS fino ad ora non mi ha detto molto, HA idem.
    See, there were these two guys in a lunatic asylum... And one night, one night they decide they don't like living in an asylum any more. They decide they're going to escape! So, like, they get up onto the roof and there, just across this narrow gap, they see the rooftops of the town, stretching away in the moonlight... Stretching away to freedom. Now, the first guy, he jumps right across with no problem. But his friend, his friend daredn't make the leap. Y'see...Y'see, he's afraid of falling. So then, the first guy has an idea... He says 'Hey! I have my flashlight with me! I'll shine it across the gap between the buildings. You can walk along the beam and join me!' B-but the second guy just shakes his head. He suh-says... He says 'What do you think I am? Crazy? You'd turn it off when I was half way across!'

    Online Buddy Baker

    • Kryptoniani
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 11475
    • "Only the weak succumb to brutality"
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #52 il: 25 Settembre 2011, 22:53:42 »
  • A distanza di qualche mese posso dire che nè Brightest Day né l'Età degli Eroi mi hanno convinto più di tanto.
    Per capirci della DC salvo sicuramente Batman (tutte e 3 le testate, B&R, Det Com e Batman), GL, Red Robin e chiaramente Flash, mi hanno invece deluso la JLA, Superman e WW, nulla di che invece GA, JSA e il Corpo.
    Dall'altra parte invece mi sono piaciuti Cap come sempre e a sorpresa Iron Man oltre a qualche mini qua e la pubblicata nel nuovo mensile Panini, invece mi hanno deluso molto le testate vendicative (e infatti vendo tutti gli spillati panini post-Assedio).

    In sostanza speravo in qualcosa di meglio, anche se è stato bello vederegli eroi Marvel essere nuovamente dalla parte giusta mi aspettavo qualcosa di più da Bendis, Fraction & Co.
    Riguardo la Distinta Concorrenza invece a mio parere non è cambiato molto rispetto a prima: le testate che andavano bene hanno continuato ad essere interessanti, quelle che andavano male non sono riuscite a riprendersi.

    In definitiva voto 6,5 risultato dato dalla media tra serie da 7/8 e altre da 5/6

    Ex Capitan Marvel, ex edo

    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 16782
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #53 il: 26 Settembre 2011, 12:36:44 »
  • per il momento non mi lamento, per ora preferisco la Heroic Age, ma solo perchè seguo più testate Marvel
    da parte della Marvel devo dire che le testate vendicative dei normali e i segreti non mi dispiacciono, benchè la qualità per ora non sia al livello di un tempo: entrambe discrete, quindi (anche se  entrambe stanno migliorando; i New conto di recuperarli in originale, visto che Thor non mi interessa); molto buoni Iron Man e Cap, discrete Uncanny X-Men (questa in leggero rialzo) e Legacy, molto bella Uncanny X-Force (altra testata che seguo in originale).

    da parte della DC, invece, ovviamente LV è più che buona, soprattutto adesso che entraiamo in piena Guerra delle Lanterne Verdi; BD ha alti e bassi, ma si fa seguire; molto fresca e divertente Generation Lost; Flash caruccio, ma mi han colpito soprattutto i disegni che il resto
    « Ultima modifica: 26 Settembre 2011, 12:43:42 da Clod »

    Due anni! Due! Questo numero è un segno del destino. Non può essere un caso. Ora è tutto pronto per la seconda fase della mia contesa col caro gemello! Un altro due! AH! AH! AH!

    magicofra21

    • Visitatore
    Re: L'Età degli eroi o il Giorno più Splendente?
    « Risposta #54 il: 26 Settembre 2011, 20:20:33 »
  • tuttavia esattamente come mi piaceva ulisse così mi è piaciuta la marvel. non è che non mi piacciono! mi piacciono. ma dopo un po' mi annoia leggere di personaggi che di fatto non hanno nulla di più di me, fanno le medesime cazzate e di certo non li ritengo degli esempi da seguire, ma al massimo uno specchio in cui rivedermi.  ;)

    cap, thor e spidey non sono daccordo col ragionamento :lol: