Autore Topic: Classifiche Vendite USA 2.0  (Letto 69668 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Leonard13

  • *****
  • Nerd geneticamente modificato
  • Post: 3582
  • E venne un giorno...
Re:Classifiche Vendite USA 2.0
« Risposta #900 il: 02 Giugno 2017, 14:19:28 »
  • Si ma c'era una speculazione sui fumetti mostruosa,per fortuna oggi non è a quei livelli,ma è su quella strada.
    "Le Meraviglie sono qui per restare. E ce ne sono sempre di più. Citizen V, la Trottola, Blue Diamond… Se volessi, potrei continuare ad aspettare, ma questo fermerebbe solo me, non loro. E la cosa che vidi quando fui su quel palazzo e quell’onda iniziò a infrangersi intorno a me è che non saranno loro ad adattarsi a noi. Ormai il mondo è diverso. Le regole sono cambiate. Per sempre. E nessuno ha idea di cosa ci riserverà il futuro. Però la sai una cosa? Scoprirlo sarà un gran divertimento!"
    Marvels,Kurt Busiek.

    "Stai cominciando a capire, Clark, questa è la fine, per tutti e due. Avremmo potuto cambiare il mondo, e ora guardaci. Io sono diventato un problema politico, e tu… tu sei una barzelletta. Voglio che ricordi, Clark, negli anni che verranno, nei tuoi momenti più intimi, voglio che ricordi la mia mano, attorno alla tua gola, voglio che ricordi… l’unico uomo che ti ha battuto."
    Il Ritono Del Cavaliere Oscuro,Frank Miller.

    "E io...gli ho mostrato,che un uomo senza speranza è un uomo senza paura."
    Devil Rinascita,Frank Miller.

    Offline Il Sorridente

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1330
    • Mètron Àriston
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #901 il: 03 Giugno 2017, 16:48:05 »
  • c'era una speculazione sui fumetti mostruosa, (...) oggi ( ... ) è su quella strada.

    :ahsisi:

    Preparatevi ad una bella implosione di mercato con conseguente mega ridimensionamento poiché i segnali c' erano da anni.
    La Marvel dopo Civil War si è troppo presa sul serio: oramai tutti i supereroi sono in qualche modo collegati fra loro, dentro a filiali degli Avengers e o Xmen, che fanno comunque riferimento allo Shield.
    In pratica si è quasi tolta, se non per rari casi, il senso di fiaba che tanto era cara nel periodo passato...le identità segrete, ma anche il pattugliare le strade o il loro quotidiano tra i civili, sono particolari che man mano stanno sempre più perdendo presa nella Casa delle idee.

    E mi rammarico, sì, avete capito bene, mi rammarico poiché la Marvel è stata la mia giovinezza.
    E rimpiango una vera Casa delle Idee nella quale Licantropus, Shang-Chi e Capitan Mar-vell potevano convivere pacificamente. 
    Lo rimpiango proprio quell' universo nel quale, mentre Galactus minacciava la Terra e Silver Surfer scorrazzava per i cieli di New York, l' Uomo Ragno e Devil saltavano tranquillamente fra i tetti ; quell' universo nel quale,  mentre gli X-men cercavano di impedire al conte Nefaria di nuclearizzare il mondo, i Vendicatori continuavano a farsi i cazzi propri tra annunci di ricerca di nuovo  personale e viaggi di nozze intorno al mondo.

    Offline Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6105
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #902 il: 03 Giugno 2017, 18:01:28 »
  • Già la Marvel non sembra essere molto bene e certamente alla Dc non sono messi meglio, alla fine i lettori hanno dimostrato che più che i reboot, i cambi di personaggio e i nuovi eroi, quello che piace ai lettori è la qualità (ma veramente  :rolleyes:).

    Offline Arkham Knight

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2797
    • Ex Cyclops
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #903 il: 08 Giugno 2017, 07:44:29 »
  • Troppe troppe testate è quello il problema. 10 solo degli avengers altre 10 di batman e famiglia, decine di supergruppi inutili, è inevitabile che la qualità sia scadente o cali dopo 80 anni di fumetti. Ne basterebbero la metà di testate.

    Offline Leonard13

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3582
    • E venne un giorno...
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #904 il: 08 Giugno 2017, 10:29:55 »
  • Troppe troppe testate è quello il problema. 10 solo degli avengers altre 10 di batman e famiglia, decine di supergruppi inutili, è inevitabile che la qualità sia scadente o cali dopo 80 anni di fumetti. Ne basterebbero la metà di testate.
      :quoto: solo la Marvel con il suo ultimo Marvel Now ha lanciato persino gli spin off di Deadpool oltre a una marea di testate sui Guardiani,alla Dc dovrebbero essere un po' di meno le testate,però di poco.
    "Le Meraviglie sono qui per restare. E ce ne sono sempre di più. Citizen V, la Trottola, Blue Diamond… Se volessi, potrei continuare ad aspettare, ma questo fermerebbe solo me, non loro. E la cosa che vidi quando fui su quel palazzo e quell’onda iniziò a infrangersi intorno a me è che non saranno loro ad adattarsi a noi. Ormai il mondo è diverso. Le regole sono cambiate. Per sempre. E nessuno ha idea di cosa ci riserverà il futuro. Però la sai una cosa? Scoprirlo sarà un gran divertimento!"
    Marvels,Kurt Busiek.

    "Stai cominciando a capire, Clark, questa è la fine, per tutti e due. Avremmo potuto cambiare il mondo, e ora guardaci. Io sono diventato un problema politico, e tu… tu sei una barzelletta. Voglio che ricordi, Clark, negli anni che verranno, nei tuoi momenti più intimi, voglio che ricordi la mia mano, attorno alla tua gola, voglio che ricordi… l’unico uomo che ti ha battuto."
    Il Ritono Del Cavaliere Oscuro,Frank Miller.

    "E io...gli ho mostrato,che un uomo senza speranza è un uomo senza paura."
    Devil Rinascita,Frank Miller.

    Offline Logan_Legacy

    • X-Men
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7151
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #905 il: 08 Giugno 2017, 10:44:05 »
  • Infatti tutti gli spinoff sono diventati mini perché non se le cagava nessuno
     Quindi ha senso investire su serie che sai già venderanno poco e chiuderanno subito? Non è meglio investire su serie di qualità e che possano durare nel tempo? (Vedi io thor di Aaron)


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     


    Online Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9569
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #906 il: 08 Giugno 2017, 11:29:49 »
  • Quindi ha senso investire su serie che sai già venderanno poco e chiuderanno subito?
    Non ha senso, perché vivono alla giornata, non fanno piani a lunga scadenza...intento però fregano le fumetterie a colpi di numeri 1, che le fumetterie si sentono costrette ad acquistare in massa.
    Numeri che non ci sarebbero per delle miniserie.

    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144609
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #907 il: 19 Luglio 2017, 02:39:47 »
  • Despite High-Selling New Titles, Sales Only Rise Slightly in June

    http://www.cbr.com/june-2017-sales-chart-peter-parker-batman/
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144609
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #908 il: 19 Luglio 2017, 02:45:31 »
  • Vendite piuttosto bassine.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144609
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #909 il: 12 Agosto 2017, 02:17:09 »
  • July Comic Book Sales Tumble Versus a Strong 2016

    https://www.newsarama.com/35904-july-comic-book-sales.html
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Online Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9569
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #910 il: 12 Agosto 2017, 11:16:51 »
  • July Comic Book Sales Tumble Versus a Strong 2016

    https://www.newsarama.com/35904-july-comic-book-sales.html
    E le cose peggioreranno ulteriormente.
    Ormai la china è quella, ed i motivi sono principalmente tre.

    -La gente legge sempre di meno, ergo, legge meno anche fumetti;

    -Il boom degli autori negli anni '80-'90 è diventato un boomerang in negativo. Prima i lettori si affezionavano ai personaggi, e li seguivano sempre anche se le storie ( ed i disegni) non erano granché, in attesa di rivederli ai massimi livelli. Con il boom degli autori "Cool" i lettori hanno smesso di affezionarsi ai personaggi ed hanno riversato il loro affetto direttamente sugli autori. Quindi si è venuto a creare nei fumetti un fenomeno di "Prendi e Lascia" (abbandonano il fumetto che leggevano per seguire l'autore nei suoi spostamenti) che altera le tirature e le vendite generali dei fumetti seriali.
    E se gli autori preferiti si prendono periodi sabbatici, i lettori non acquistano fumetti;

    -Cinema e tv hanno dato la mazzata finale.
    Può sembrare strano, perché in teoria si sarebbe dovuto verificare l'effetto contrario, e cioé che i film ed i telefilm attirino spettatori verso il medium fumettistico, ma questo sarebbe avvenuto se il fenomeno dei film e dei telefilm sui super eroi fosse sbocciato 40-50 anni fa, quando c'era un sacco di gente che leggeva (vedi il successo di vendite di Batman nel periodo del telefilm col compianto Adam West).
    Adesso è troppo tardi.
    Chi apprezza questi programmi non si fionda in fumetteria (tranne qualche ragazzino che non è ancora totalmente schiavo dello smartphone) ad acquistare i fumetti, ma si limita ad acquistare i Bluray dei film e delle stagioni tv.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Granamir

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1321
      • http://theartofgranamir.blogspot.it/
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #911 il: 29 Agosto 2017, 20:49:19 »
  • Si concordo con LArgand. Purtroppo i film e le serie tv fanno solo il gioco opposto, invece di fare aumentare i lettori li riducono a meri spettatori televisivi o cinematografici e stop.

    Offline OltreTutto

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 31
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #912 il: 01 Settembre 2017, 17:48:50 »
  • Si concordo con LArgand. Purtroppo i film e le serie tv fanno solo il gioco opposto, invece di fare aumentare i lettori li riducono a meri spettatori televisivi o cinematografici e stop.

    Non è del tutto vero, io mi sono avvicinato al mondo fumettistico proprio grazie ai film, e tutt'oggi preferisco questo mondo fumettistico. Il problema secondo me è un altro, un film paghi il biglietto una volta l'anno o poco più o magari lo guardi addirittura in streaming, i fumetti costano invece, per uno che non legge, spendere 20/30€ mensili per dei "giornaletti" è assurdo. La curiosità c'è ma quando si tocca il portafoglio è un'altra cosa. Alla fine i lettori si avvicinano e non è un caso che alcuni fumetti vadano di pari passo a livello di eventi con film e serie TV. Semplicemente su alcuni funziona su altri meno. Magari già facendo un po' di pubblicità prima dei film qualcosa migliorerebbe  :sisi:

    Online Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9569
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #913 il: 02 Settembre 2017, 10:18:02 »
  • Si concordo con LArgand. Purtroppo i film e le serie tv fanno solo il gioco opposto, invece di fare aumentare i lettori li riducono a meri spettatori televisivi o cinematografici e stop.

    Non è del tutto vero, io mi sono avvicinato al mondo fumettistico proprio grazie ai film, e tutt'oggi preferisco questo mondo fumettistico. Il problema secondo me è un altro, un film paghi il biglietto una volta l'anno o poco più o magari lo guardi addirittura in streaming, i fumetti costano invece, per uno che non legge, spendere 20/30€ mensili per dei "giornaletti" è assurdo. La curiosità c'è ma quando si tocca il portafoglio è un'altra cosa.
    Come dicevo prima, i motivi per le basse vendite sono TRE ed interagiscono tra loro...

    -La gente legge sempre di meno, ergo, legge meno anche fumetti;

    -Il boom degli autori negli anni '80-'90 è diventato un boomerang in negativo;

    -Cinema e tv hanno dato la mazzata finale.

    I pochi che si avvicinano ai fumetti dopo aver visto il film o il telefilm mollano dopo poco, e non solo per l'eccessivo costo, ma proprio per il motivo n.1 (Le gente legge sempre di meno, ergo, LEGGE MENO ANCHE FUMETTI).
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Leonard13

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3582
    • E venne un giorno...
    Re:Classifiche Vendite USA 2.0
    « Risposta #914 il: 02 Settembre 2017, 13:15:41 »
  • Vero,conosco alcuni che pensano sia inutile leggere i fumetti se ci sono i film -_-
    "Le Meraviglie sono qui per restare. E ce ne sono sempre di più. Citizen V, la Trottola, Blue Diamond… Se volessi, potrei continuare ad aspettare, ma questo fermerebbe solo me, non loro. E la cosa che vidi quando fui su quel palazzo e quell’onda iniziò a infrangersi intorno a me è che non saranno loro ad adattarsi a noi. Ormai il mondo è diverso. Le regole sono cambiate. Per sempre. E nessuno ha idea di cosa ci riserverà il futuro. Però la sai una cosa? Scoprirlo sarà un gran divertimento!"
    Marvels,Kurt Busiek.

    "Stai cominciando a capire, Clark, questa è la fine, per tutti e due. Avremmo potuto cambiare il mondo, e ora guardaci. Io sono diventato un problema politico, e tu… tu sei una barzelletta. Voglio che ricordi, Clark, negli anni che verranno, nei tuoi momenti più intimi, voglio che ricordi la mia mano, attorno alla tua gola, voglio che ricordi… l’unico uomo che ti ha battuto."
    Il Ritono Del Cavaliere Oscuro,Frank Miller.

    "E io...gli ho mostrato,che un uomo senza speranza è un uomo senza paura."
    Devil Rinascita,Frank Miller.