• 23 Luglio 2014, 15:38:01

Autore Topic: DC Reboot  (Letto 142704 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

hey

  • Visitatore
Re: DC Comics e il Reboot
« Risposta #1500 il: 06 Giugno 2011, 18:02:25 »
  • Bleeding Cool undertands that DC exclusive creator Jeff Lemire, of Vertigo’s Sweet Tooth and the Eisner nominated Superboy, is to write a new Animal Man #1, launching in September.

    Well, he is writing a comic about a young man who is a bit of an animal. Typecasting there…




    Spettacolare l'immagine  :lolle:

    Bene dai

    Online Murnau

    • Vertigo
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 29283
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1501 il: 06 Giugno 2011, 18:02:45 »
  • It’s good to have Bob Harras as Editor-In-Chief…
    Si sta vedendo...  :lolle:
    Era ironico mi sa  :lolle:

    cmq:
    And not only that, there’s one more new book written by him yet to be announced too.
    "him" chi? Lobdell?

    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    hey

    • Visitatore
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1502 il: 06 Giugno 2011, 18:03:02 »
  • It’s good to have Bob Harras as Editor-In-Chief…
    Si sta vedendo...  :lolle:
    Era ironico mi sa  :lolle:

    cmq:
    And not only that, there’s one more new book written by him yet to be announced too.
    "him" chi? Lobdell?
    Si

    Offline Green Hankey

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 13795
    • Fucking Time Travel
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1503 il: 06 Giugno 2011, 19:42:26 »
  • Creative teams are Batwoman: J.H. Williams III, Haden Blackman and Amy Reeder

    Batgirl #1: Gail Simone, Ardian Syaf and Vicente Cifuentes.

    Catwoman #1: Judd Winick and illustrated by Guillem March.

    Birds of Prey#1: Duane Swierczynski and Jesus Saiz
    I've got new kidneys. I don't like the colour.

    Offline Matches Malone

    • Batman Inc.
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 13348
    • Imagination is the 5th dimension.
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1504 il: 06 Giugno 2011, 19:43:36 »
  • Che intendessero le bop col titolo batmaniano che doveva scrivere Swierpimpi? Non è propriamente batmaniano ma chissà...

    Catwoman di Winick, però!

    magicofra21

    • Visitatore
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1505 il: 06 Giugno 2011, 19:45:54 »
  • Era inevitabile la coppia padre-figlio con Bruce e Damian :sisi:

    Mi raccomando, riservate un bel team a Supes :ahsisi:

    checcacchiovuoldire? niente morrison su superman? :(

    hey

    • Visitatore
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1506 il: 06 Giugno 2011, 19:46:13 »

  • Batgirl #1: Gail Simone, Ardian Syaf and Vicente Cifuentes.

    Catwoman #1: Judd Winick and illustrated by Guillem March.


    La gatta sarà contenta di nuovo  :lolle:

    Personalmente Winick su Catwoman penso sia sprecato.

    Offline Green Hankey

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 13795
    • Fucking Time Travel
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1507 il: 06 Giugno 2011, 19:49:19 »

  • Lo si poteva mettere su Green Arrow invece di sto Krull,secondo me. :sisi:

    Io l'avrei messo anche sul rilancio della JLI, dopo il lavorone fatto con Generation Lost. Vabbè vediamo sulla Gatta come si comporta. Su questo personaggio Brubaker ci ha regalato una run memorabile.
    I've got new kidneys. I don't like the colour.

    Online Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 23027
    • Biancaneve chi?
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1508 il: 06 Giugno 2011, 19:51:19 »
  • Gail su Batgirl! Gail su Batgirl!
    Sono felicissima per Winick..  :cry: :cry:
    E' PERFETTO PER CATWOMAN! Compro tutto, anche le Birds of Prey! Le adoro!  :wub:


    Una mela al giorno...

    Offline Guardiano della Notte

    • Arkham Asylum
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10956
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1509 il: 06 Giugno 2011, 19:52:49 »
  • Winick/March su Catwoman è da paura per la gatta, solo che lo trovo un pò "sprecato", non me ne voglia la nostra di gatta  :P
    Cala la notte, e la mia guardia ha inizio. Non si concluderà fino alla mia morte.
    Non porterò corona e non vorrò gloria. Io vivrò al mio posto, e al mio posto morirò.
    Io sono la spada delle tenebre. Io sono la sentinella che veglia sul muro.
    Io sono il fuoco che arde contro il freddo, la luce che porta l'alba, il corno che risveglia i dormienti, lo scudo che veglia sui domini degli uomini.
    Io consacro la mia vita e il mio onore ai Guardiani della Notte. Per questa notte e per tutte le notti a venire.





    "La Vendetta è un piatto da servire Freddo" - di Morfeo
    "Meglio, così ti si gelerà in gola quando l'inverno sarà arrivato" - del Guardiano della Notte

    Offline Cappellaio Matto

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2711
    • Tedoforo della luce arancione
      • Casa del Cappellaio Matto
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1510 il: 06 Giugno 2011, 19:53:26 »
  • Creative teams are Batwoman: J.H. Williams III, Haden Blackman and Amy Reeder

    Batgirl #1: Gail Simone, Ardian Syaf and Vicente Cifuentes.

    Catwoman #1: Judd Winick and illustrated by Guillem March.

    Birds of Prey#1: Duane Swierczynski and Jesus Saiz


    Benissimo, si!
    Finalmente una Simone senza il cavolfiore! Con quel Syaf che ho molto gradito sulla mini di Bats legata a BN.
    Winick è Winick, e March è March.

    Felicissimo, si.
    Sulle Birds un benevolo punto di domanda.
    Sto in attesa di leggere, ecco.


    ... Ma allo stesso tempo ritengo che libri come "Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie" e "Il Mago di Oz" non dovrebbero poter circolare indiscriminatamente fra le mani di adulti sottoposti a trattamento psicanalitico. (cit.)

    Riesco ad apprezzare l'atteggiamento mentale di un collezionista. Ma giocattoli? E' come sprecare un'ottima ossessione. (Dexter 7.02)


    Offline landon

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2185
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1511 il: 06 Giugno 2011, 19:57:35 »
  • ma è sicura la notizia di perez come scrittore e disegnatore di supes? almeno un 60% è sicuro?

    perchè non mi dispiace...sembra una specie di byrne 2...mi piace quando uno sceneggiatore e un disegnatore sono la stessa persona...

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • "La Vittoria Sta Nei Preparativi"
    • The Dark Nerd Returns
    • Post: 74067
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
      • Mercatino BATMAN e VARI
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1512 il: 06 Giugno 2011, 19:58:40 »


  • The Birds of Prey are Gotham City’s covert ops team, taking down the villains other heroes can’t touch. Mystery novelist ands comics writer Duane Swierczynski teams up with Jesus Saiz for BIRDS OF PREY #1, the first issue of the hard-hitting new series.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Vendo Batman e altro ---> Link Mercatino

    Offline Matches Malone

    • Batman Inc.
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 13348
    • Imagination is the 5th dimension.
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1513 il: 06 Giugno 2011, 19:59:45 »
  • Catwoman di Winick e March mi ispira.

    tiene la mensilità?
    Non lo so. :lol:
    Un ironico applauso a March per il fatto di non esser manco riuscito a disegnare un albo intero, unendosi così alla folta schiera di cialtroni che rispondono al nome di "disegnatori DC".

    By Maccio  :lolle:

    Io spero che comunque adesso grazie a questo rilancio ne approfittino anche per mettere un po' a posto questo problema dei ritardi e dei porci comodi, DiDio in effetti aveva detto di voler sistemare un po' le cose...il rilancio è anche un occasione di dare un taglio alle brutte abitudini del passato, a partire dal co-publisher stesso (Lee)...speriamo.

    Comunque facendo un attimo il punto direi che dopo alcune perplessità iniziali si sta rivelando un rilancio davvero bello...ovviamente la cosa è soggettiva, ma personalmente sono esaltato.

    E poi una cosa sul fatto dei disegnatori che si fanno scrittori...spesso li si critica a prescindere, ma anche i migliori scrittori hanno dovuto iniziare da qualche parte, o no?
    Miller mica disegnava Daredevil, prima di scriverlo, come qualcuno aveva già fatto notare qualche post fa? Anche in quel caso allora quando si è messo a scrivere si sarebbe potuto dire "ah, guarda te, hanno messo ai testi un semplice disegnatore". Eppure si sta parlando di Frank Miller.
    Tony Daniel e Scott Snyder si sono rivelati una sorpresa decisamente bella alle sceneggiature, quando in pochissimi ci avrebbero scommesso. E guardali ora, ciascuno a scrivere uno dei due titoli più importanti di tutto il DC Universe. Se non è progredire e crescere professionalmente questo...

    La DC ha sceneggiatori e disegnatori che ora sono anche scrittori, ma quest'ultima cosa non implica automaticamente che siano scarsi. Affatto. Può essere che si rivelino tali, oppure può essere che diano dei bei risultati, come successo ad esempio coi due che ho citato. E andando avanti mi aspetto ancora di più da loro; inoltre, da Manapul e Buccellato mi auguro di trovare la stessa sorpresa.


    Offline Cappellaio Matto

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2711
    • Tedoforo della luce arancione
      • Casa del Cappellaio Matto
    Re: DC Comics e il Reboot
    « Risposta #1514 il: 06 Giugno 2011, 20:01:12 »
  • La storia dello scrittore/disegnatore "sprecato" però non la condivido molto.
    Se il nome è grosso ben venga. Vuol dire che con tutta probabilità stiamo per leggere una bella run. E se la collana prescelta non è delle più importanti, ancora meglio, si. E' come gustare un piatto nuovo.

    ... Ma allo stesso tempo ritengo che libri come "Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie" e "Il Mago di Oz" non dovrebbero poter circolare indiscriminatamente fra le mani di adulti sottoposti a trattamento psicanalitico. (cit.)

    Riesco ad apprezzare l'atteggiamento mentale di un collezionista. Ma giocattoli? E' come sprecare un'ottima ossessione. (Dexter 7.02)