Autore Topic: Wonder Woman - di P.Jimenez  (Letto 10336 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 150288
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
« Risposta #15 il: 08 Febbraio 2011, 13:55:13 »
  • Ma la Planeta dove ha detto che riproporranno la gestione Jimenez?

    Non mi ricordo , credo in qualche consultas
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Guardiano della Notte

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 16371
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #16 il: 08 Febbraio 2011, 14:34:42 »
  • gracias (ho esaurito gli acclami giornalieri)   :up:
    Il Sole dell'Impero, il romanzo ucronico dieselpunk
    del vostro amato utente Guardiano della Notte
    Topic della discussione del romanzo: Il Sole dell'Impero

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 150288
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #17 il: 03 Marzo 2011, 19:14:33 »
  • Letto :

    Wonder Woman : Mondo Perduto

    Jimenez ci sa fare , però diciamo che per una buona parte qua mi ha annoiato con la troppa storia "racconto" ... le 4 tavole a numero che riserva a Donna mi sono piaciute particolarmente!
    Ma questo Trevor da quello che avevo capito nei TP precedenti non si era detto che è Gay?
    Mentre nel finale la qualità si alza abbastanza

    Voto Globale 6.5

    EDIT : Comunque bisogna avere anche il TP successivo (Wonder Woman : Achtun Baby)per sapere come finisce queso story arc.
    « Ultima modifica: 03 Marzo 2011, 19:19:51 da .:Azrael:. »
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 150288
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #18 il: 04 Marzo 2011, 22:55:32 »
  • Letto "Wonder Woman : Achtun Baby"

    Ha confermato le mie impressioni finali del TP precedente! cioè la trama è diventata più interessante e nel complesso mi è piaciuto parecchio... sopratutto quando sta per tornare indietro finisce nel passato (Anni 40) e incontra sua madre... ma travestita da Miss America

    Voto 7!!!

    Aspetto l'ultimo volume della Gestione di Jimenez che finora è stato molto piacevole!!  :wub:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Green Hankey

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 13390
    • Fucking Time Travel
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #19 il: 05 Marzo 2011, 00:51:17 »
  • che dite mi lancia al recupero dei tp PP oppure aspetto un'eventuale riedizione Planeta?
    I've got new kidneys. I don't like the colour.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 150288
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #20 il: 05 Marzo 2011, 01:24:13 »
  • che dite mi lancia al recupero dei tp PP oppure aspetto un'eventuale riedizione Planeta?

    Guarda io li ho trovati tutti e a buon prezzo direi! aspetto l'ultimo TP , ma dei primi 5 , uno è in buone condizioni e quattro sono ottimi! io ti direi cerca e prendi i TP perchè l'edizione planeta per questo anno sicuro nada e poi finora erano solo voci!  :ahsisi:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 150288
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #21 il: 09 Marzo 2011, 01:27:22 »
  • Concluso il 6° e ultimo TP della Gestione di P.Jimenez  :wub:

    Dire che è spettacolare è poco!  :wub: :wub:
    Storia che ti trasmette tutti i tipo di emozioni "Compassione e amore in primis"


    Voto 7.5

    Voto all'intera gestione 8!!!

    "C O M P R A T E L A"
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Doktor Sleepless

    • Indipendenti
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4067
    • Ich bin ein Berliner.
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #22 il: 25 Settembre 2011, 13:50:58 »
  • Ho quasi finito il primo tp, il soggetto di Jimenez è bello come i suoi disegni che ricalcano Perez, ma i dialoghi di De Matteis sono talmente verbosi ed inconcludenti allo stesso tempo da renderne la lettura un mattone. In confronto Claremont è Ungaretti, mamma mia...

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31464
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #23 il: 25 Settembre 2011, 13:52:18 »
  • A me piacevano, comunque dal prossimo va via.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Doktor Sleepless

    • Indipendenti
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4067
    • Ich bin ein Berliner.
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #24 il: 25 Settembre 2011, 13:53:16 »
  • A me piacevano, comunque dal prossimo va via.

    Olè!  :lolle:

    Mr.Zsasz

    • Visitatore
    Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #25 il: 01 Ottobre 2011, 03:32:25 »
  • ho letto solo "la strega è tornata" ma mi ricordo che mi piacque tantissimo e mi colpì molto nonostante l'apparente classicità! il migliore di quel crossover sicuramente, che è uno dei peggiori DC purtroppo ...

    Online Gon Freecss

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7907
    • Blasphemous
    Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #26 il: 08 Maggio 2016, 11:51:07 »
  • Finito di rileggere Dei di Gotham.
    Mi è piaciuto molto come in questa storia Jimenez abbia toccato un argomento non frequente nei fumetti supereroistici come la fede.
    Batman e Wonder Woman sono l'uno l'opposto dell'altro, ma nonostante questo, come dice Donna, i due si piacciono e compensano quello che l'altro non ha (oltre a stimarsi l'un l'altro più di quanto credano).
    DeMatteis, che si occupava solo dei dialoghi, è si un filo verboso a volte, ma è DeMatteis, da lui non ti aspetti un fumetto solo mazzate, questo è poco ma sicuro, a me è piaciuto, ha lavorato bene su tutti i personaggi, anche quelli con poche battute.
    La scelta dei villains mi ha garbato molto, ovviamente Joker immancabile, quando poi Phobos si impossessa di Batman, si ha una delle scene più potenti dell'albo, ed anche qui, il lavoro di caratterizzazione mi è piaciuto tanto, e quanto dice Diana riassume tutta la vita di Bruce.
    Ho amato le parti con Dick e Donna, dalle loro battute era tangibile l'affetto e la fiducia che provano l'uno per l'altro, peccato che Wolfman, durante la sua gestione dei Titani le abbia preferito Starfire come compagna per Dick.
    Insomma, è un albo che mi piace sempre di più ad ogni rilettura.
    Ora sotto con gli altri TP della serie.

    EDIT: Letto anche il secondo volume, Paradiso perduto. Molto soddisfatto della lettura anche di quest'ultimo.
    Questa volta, ad aiutare Jimenez abbiamo Peréz (credo solo nei numeri 168 e 169), e di conseguenza, vista la collaborazione vintage, anche qui c'è stata un pò di verbosità nei dialoghi, ma se nella storia di DeMatteis, che era più introspettiva, la cosa non disturbava, qui, a volte, tende un pò ad annoiare.
    La prima parte del volume vede la famiglia reale di Themyscira affrontare una guerra civile tra le amazzoni themysciriane e quelle bana-mighdalliane, con conseguenze molto importanti per Diana (ed Hippolyta, che in quel periodo bazzicava la JSA).
    L'ho trovata la parte dell'albo più difficile da digerire, visto che conoscevo molto poco, se non per nulla, diversi dei personaggi coinvolti (Magala e Furia mi erano abbastanza nuove, per non parlare della moltitudine di amazzoni coinvolte), ma nonostante ciò, è stata una buona lettura, la componente politica della storia è delineata bene e non l'ho trovata pesante.
    I personaggi di Donna ed Artemis/Artemide sono quelli che mi han convinto di più, mostrando anche molta più maturità della Regina e di Diana. Mi piace comunque che Jimenez non si dimentichi dei comprimari.
    La pagina con Diana e Donna nel bagno termale è...amore. :wub:

    La seconda parte dell'albo è invece composta da una storia che vede Lois Lane seguire Diana durante una sua giornata tipo, ed è quella che mi è piaciuta di più, ed un'altra che credo sia accessoria al terzo volume quindi, per adesso, non la commento, anche se il Cheetah uomo è azzeccatissimo.
    Tornando alla storia con Lois, Jimenez mette a nudo agli occhi del lettore quella che è Diana, un personaggio complesso e con tante sfaccettature. All'inzio della storia, Lois la vede un pò come la vedono tutti quelli che conoscono superficialmente il personaggio, ossia regale, altezzosa, bellissima e che può fare tutto, banalmente, un Superman al femminile; man mano che la storia progredisce deve poi ricredersi, quando si trova di fronte una donna che è una ragazza come tante e non la dea che credeva; una donna che si arrabbia, si innamora (e riceve un bel due di picche), passa del tempo con la sua famiglia progettando di fare cose normali ed allo stesso tempo deve mostrare al mondo i suoi ideali di pace e fratellanza.
    Nel complesso una storia molto bella. Sono molto stupito dalla quantità di idee che Jimenez sembra avere per il personaggio.

    EDIT 09/05/16: Finito di leggere anche il terzo TP.
    Stavolta sarò molto sintetico, ma ho trovato la lettura alquanto faticosa per via del fatto che, nonostante i numeri 172 e 173 (tie-in di Our Worlds At War) siano stati saltati, nei successivi 2 numeri c'è comunque molta confusione diretta conseguenza del fatto che la serie è ancora influenzata dagli eventi che in quel periodo colpivano il DCU (il sopracitato OWAT e Joker: L'ultima risata).
    Ho fatto fatica a cercare di raccapezzarmi di come ci si sia arrivati a certe situazioni considerato come si concludeva il 171 (tipo, perchè Luthor e Joker sono lì in quelle condizioni? quando Circe ha trasformato gli eroi in animali?).
    Il 176 chiude i giochi con Circe e tutto questo ambaradan, per fortuna. Migliore dei precedenti numeri, va diritto al sodo e lo scontro con la Strega risulta abbastanza dignitoso. Concordo con Diana quando dà a Circe della prostituta, lo sembrava eccome. :lol:
    Sono curioso di sapere che fine hanno fatto Vanessa e Sebastian, mi aspetto di rivederli presto.
    Fortunatamente, il 177 risolleva un pò il TP gettando, o almeno suppongo sia così, le basi per i prossimi numeri (in origine Jimenez doveva fermarsi con il 176).

    Forse è una cosa solo mia, ma visto quanto nominano il Dottor Psycho, vorrei tanto vederlo all'opera.

    Unica nota dolente, comune a tutti e 3 TP che fino ad ora ho letto: i redazionali! Pessimi, pessimi, pessimi. Non sono per nulla d'aiuto e non fanno altro che riportare ovvietà sul personaggio, ma una straccio di spiegazione ai riferimenti a storie passate oppure, come nel caso del terzo TP, ai numeri saltati, no, eh.
    « Ultima modifica: 09 Maggio 2016, 21:19:55 da Sigma »


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Online Gon Freecss

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7907
    • Blasphemous
    Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #27 il: 12 Maggio 2016, 21:19:14 »
  • Letto il quarto TP. Inizia il secondo ciclo di Jimenez.
    Dopo un terzo TP afflitto dal morbo dei tie-ins, finalmente inizia una storia tutta nuova.

    Tempest chiede aiuto a Wondie per ritrovare il tridente di Aquaman perso durante lo scontro con Imperiex (dannato OWAT, tutti questi riferimenti mi fanno venire voglia di recuperarlo), e la nostra si ritrova in una specie di Terra Selvaggia assieme a Trevor (che trovo un personaggio a dir poco odioso, non capisco cosa ci veda Diana in lui e che per la cronaca non è lo Steve Trevor che tutti conosciamo) ad aiutare le tribù locali contro un gruppo di supercriminali al femminile di serie B dall'improbabile nome Perfidia Inc capeggiate da tale Clea (una vecchia nemica di Hippolyta) che ha rubato il suddetto tridente. Si rivede Giganta, e finalmente, per la prima volta, leggo di Jinx, che avevo conosciuto solo tramite i cartoni dei Teen Titans. La tizia sadica che risponde al nome di Dottor Poison sembra uscita da Arkham.
    Nel complesso, Jimenez ha fatto un passo avanti rispetto al terzo TP, ma non sono le avventure di Diana quelle che mi colpiscono di più, piuttosto, sono curiosissimo per la sottotrama che riguarda il padre di Cassie e per l'avventura di Donna in Italia alla ricerca di Tisifone.
    La parte più bella della back-up è rovinata da un piccolo refuso (credo l'unico dopo 4 TP): Donna dice a Rick (ma in realtà è Dick) di volerlo mangiare di baci. :wub:
    Lì mi è partito il nervoso, perchè ripenso alle potenzialità che potevano esserci in una relazione tra Donna e Dick...potenzialità fatte morire sul nascere.

    Mi ha un attimo spiazzato la scena della proposta di matrimonio nella back-up, c'è di sicuro una storia extrafumettistica dietro, e devo svelare questo mistero (di sicuro non è un cameo di Jimenez perchè lui è un omosessuale dichiarato). :mmm:

    EDIT: Tra l'altro, da notare che Tempest è un personaggio caro a Jimenez, perchè è stato proprio sulle pagine di una mini dedicata a questo personaggio che lui ha fatto coming out.


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Online Gon Freecss

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7907
    • Blasphemous
    Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #28 il: 13 Maggio 2016, 22:31:53 »
  • Ho finalmente finito di leggere gli ultimi due TP.

    Il quinto TP inizia proseguendo e completando lo story-arc del quarto, e devo dire che la mia linea di pensiero resta la stessa espressa nel precedente post. Ancora una volta le vicende che riguardano Diana mi lasciano un pò freddino, ma la parte di storia che coinvolge Cassie e Donna è ottima.
    Finalmente vediamo chi è il padre di Cassie, ed un elemento visto precedentemente ricompare nel finale dando un chiaro indizio su chi sia questo misterioso padre.
    Donna invece continua la sua avventura italiana, e finalmente vediamo che fine ha fatto la Cheetah originale (Barbara Minerva) e che dietro la sparizione di Tisifone c'è lei, ed i motivi verranno poi mostrati nel volume successivo.
    Sapere che si nasconde a Nottingham è stato un motivo d'orgoglio per il sottoscritto avendoci vissuto (anche se per pochissimo).
    Il resto del TP contiene lo story-arc Achtung Baby, in cui, Diana e Trevor, invece di tornare a casa, vengono rimandati indietro nel tempo (durante la Seconda Guerra Mondiale). Qui Diana fa un team-up con sua madre (la WW di quei tempi) contro i nazisti, ma per non rivelare la propria identità e cambiare la storia, gli si presenta nei panni di Miss America.
    La storia è molto carina, ed esplora bene il rapporto madre-figlia, oltre a mostrare alcuni aspetti della vita di Hippolyta fino ad allora sconosciuti a Diani (le è preso un colpo quando sua madre le ha detto di andare a letto con Wildcat).
    Inutile dire che alla fine della storia i nostri ritornano nella linea temporale giusta, non senza portarsi dietro le cattivone di Perfidia Inc. ed un bel gruppetto di dinosauri.

    Veniamo all'ultimo TP. Qui Jimenez fa il botto, il migliore del suo secondo ciclo.
    Le prime due storie chiudono la trama vista nella back-up su Donna e quella lasciata in sospesa nel terzo TP. Insomma, ritornano Ballesteros/Cheetah, Silver Swan e Barbara Minerva posseduta da Tisifone.
    C'è moltissima azione, e tutti sono caratterizzati benissimo. Diana è combattiva più che mai, ed allo stesso tempo cerca di inculcare un pò di buon senso nei cattivoni (ed in una Cassie un pò troppo litigiosa).
    Doctor Psycho usato un pò maluccio, mi aspettavo di più.
    La parte più divertente è quella in cui l'Angoliere chiede a Troia se sa cosa significa in italiano il suo nome. Oltre ciò, trovo un pò forzata l'infatuazione di Donna per questo villain di serie Z, non era divertente come gag e nè aveva senso visto che l'avremo visto si e no per 3 pagine in 3 TP.
    Durante la prima parte della storia viene poi mostrato il fato di Circe (imprigionata) e Lyta (all'orfanotrofio), e mi chiedevo: che fine ha fatto la bimba dopo questa gestione?
    Gli altri due albi fungono da chiusura per la serie.
    Nel primo c'è una sorta di chiusura di quella specie di rapporto che si è creato tra Diana e Trevor durante questa gestione.
    Fondamentalmente è una storia carina, ma a me che Trevor proprio non è piaciuto sin dall'inizio, mi ha detto molto poco. Della sua famiglia mi fregava un cosiddetto, Diana poteva liquidarlo in una pagina per quanto mi riguarda.
    Bobby poi, come Trevor, è un personaggio che ho trovato un pò inadeguato (mi ha fatto venire in mente molto vagamente il bambino malato terminale della storia di Spidey dal titolo Il ragazzo che collezionava l'Uomo Ragno...e credo anche che fosse una sorta di protohipster con il suo non amare un supereroe mainstream), ma forse è solo una cosa mia.
    Per 6 TP Trevor l'ho trovato messo lì tanto per avere quote razziali (e qui ritorno ad un episodio del quarto TP, con Trevor che mena di brutto un Nazi che rafforza questa mia idea).
    Inoltre, anche se credo di stare per spararne una grossa, ma alcune scene tipo quella di Diana in moto, sullo skate, ecc...mi hanno fatto pensare ad una possibile citazione alla serie TV piuttosto camp degli anni 70.
    Dulcis in fundo.
    La parte finale della storia mostra Diana tornare a Themyscira e mostrare i segni della sua crescita interiore ammirata nel corso delle varie storie, nelle interazioni con gli altri personaggi principali apparsi durante la run. Della serie tutto bene quel che finisce bene, ed è a questo punto che Jimenez piazza la solita pagina per ringraziare i lettori concludendo una run molto carina, che meriterebbe di essere letta da tutti coloro che mostrano anche solo un lieve interesse per il personaggio.

    L'ultima storia è un approfondimento su Harbinger e sul perchè è a Themyscira (perchè effettivamente ce la ritroviamo buttata così a caso ad inizio albo) e sul suo futuro ruolo di storica. Nulla di memorabile ad ogni modo.


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 150288
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
    « Risposta #29 il: 26 Gennaio 2017, 01:02:19 »


  • WONDER WOMAN: PARADISO PERDUTO
    DC Comics – Le Grandi Storie Dei Supereroi Vol.20


    di J.M. DeMatteis, Joe Kelly, Phil Jimenez
    Contiene: Wonder Woman 164-169
    17,6x26,2, C, 144 pp, col.
    € 12,99

    La guerra sta sconvolgendo Gotham City e l’Isola Paradiso. Le antiche divinità Guerra, Discorida, Paura e Terrore sono resuscitate nei corpi dei più letali nemici di Batman, e a Themyscira due tribù di Amazzoni si sono armate. L’unica speranza di salvezza è la principessa Diana: Wonder Woman!
    « Ultima modifica: 08 Agosto 2017, 15:09:45 da Azrael »
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.