LA DC NON SI FERMA!

Scritto da Elena Pizzi il 22 ottobre 2011 in Batman e Fumetti DC Comics con nessun commento

Da Bleeding Cool

Siamo ormai giunti al secondo mese dell’enorme rilancio DC che ha sconvolto il mondo dei comics americani, ma continuano a giungere interessanti voci su alcuni progetti futuri della casa editrice newyorkese. In questi giorni circolano pettegolezzi sempre più insistenti su alcune miniserie (al momento tutto è segretissimo) legate a Watchmen, il capolavoro di Alan Moore. Un paio d’anni fa erano trapelate alcune indiscrezioni su un’iniziativa simile, ma tutto si era poi risolto con un nulla di fatto.

Attualmente invece pare (ma ripetiamo che sono solo pettegolezzi, al momento) che siano in programma 4 MINISERIE/PREQUEL supervisionate da Darwyn Cooke, che dovrebbe inoltre scriverne e disegnarne una o due. Il nome in codice legato a queste possibili uscite, che avrebbero una risonanza sensazionale, è Panic Room, e i nomi coinvolti, oltre allo stesso Cooke, appaiono piuttosto importanti: Dave Gibbons, John Higgins, J.M. Straczynski, Brian Azzarello, J.G. Jones, Andy Kubert e altri, anche se potrebbe trattarsi solo di una “lista dei desideri” che la DC ha nei propri uffici.

In ogni caso MTV Geek, il portale del canale musicale USA legato a tutto ciò che è intrattenimento “nerd”, ha scovato questa dichiarazione dello stesso Cooke di qualche tempo fa:

 Ho qualcosa in cantiere con la DC, ma ho giurato segretezza. C’è qualcosa di molto grosso all’orizzonte che probabilmente annunceremo in ottobre, da quel che so. Sarà emozionante, travolgente.. incredibile per tutti, uno shock direi.

Di cosa starà parlando Cooke? Si riferisce forse proprio a Watchmen?

Inoltre pare ci siano altre grosse novità in cantiere per ANDY KUBERT, il quale sembra lanciatissimo dopo Flashpoint. Dopo aver terminato infatti il suo lavoro su Action Comics (con Geoff Johns ai testi) pare che all’epoca fosse in programma una miniserie su Damian, l’attuale Robin, figlio naturale di Bruce Wayne introdotto in continuity da Grant Morrison, che l’ha reso protagonista anche di due storie ambientate nel futuro. Un paio d’anni fa, proprio al Comic-Con di New York, Kubert confermò di essere impegnato su un grande progetto che si è poi rivelato essere proprio Flashpoint, e se attualmente stesse lavorando di nuovo (anche ai testi) proprio a questa storia dedicata a Damian Wayne? Il team batmaniano al completo va dicendo da tempo che qualcosa di importante è in programma per il 2012, che Kubert sia uno dei grandi ingranaggi di questo imponente disegno? Lo scopriremo insieme!


Informazioni sull'autore

Elena Pizzi [Selina Kyle]Abita da tempo a Gotham City, anche se desidera volare per tutto l'universo insieme ad Hal Jordan. Spesso gioviale e sorridente, a volte è inaspettatamente solitaria, ma costantemente alla ricerca di ciò di cui sono fatti i sogni, cioè ciò che giace, spesso sepolto, in fondo a noi stessi. Non rinunciate mai alla forza delle vostre passioni.Leggi tutti gli articoli di Elena Pizzi