Autore Topic: Spider-Man: Blue  (Letto 35883 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Occhi nella Notte

  • Batman Inc.
  • *
  • Morrison sotto falso nome
  • Post: 8259
  • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
Spider-Man: Blue
« il: 27 Settembre 2009, 21:55:56 »
  • Leggete la recensione sul nostro sito di Selina Kyle



    Spider-Man: Blu

    Autori: Tim Sale, Jeph Loeb
    17x26, C., 168 pp., col.|19€
    Contiene: Spider-Man: Blue (2002) #1/6
    MARVEL ITALIA

    • C’erano una volta Peter, Gwen e… MJ!
    • Gwen Stacy è morta, ma Peter Parker non l’ha mai dimenticata, e rivive ancora una volta le origini della loro storia d’amore.
    • Un momento cruciale nella vita di Spider-Man, riletto in una toccante chiave romantica.
    • L’edizione definitiva del secondo capitolo della “tetralogia dei colori” di Loeb & Sale in un volume ricco di contenuti extra.


    ---------

    Intanto diciamo che questa bellissima miniserie, scritta da Jeph Loeb e disegnata dal Tim Sale con un incredibile tratto vintage da rivista degli anni 60, è uscita in Italia nel 2004 (Marvel Miniserie num. 45-47) ed è abbastanza introvabile, io stesso ho faticato due anni prima di trovare l’albo centrale sulla bancarella di una fiera…

    I tre albi non aggiungono niente alla vicenda dell’Uomo ragno: niente nuovi costumi, niente ragni mistici, niente spiegazioni di eventi rimasti nel mistero… però parlano di Peter Parker, che era un ragazzino innamorato dentro ad un costume che lo legava ad una missione tanto più grande di lui, e che si merita di essere raccontata nel modo giusto, facendo pulizia di quello che hanno combinato nei film.
    Se non volete perdervi il gusto di leggervela da soli sui fumetti, fermatevi qui.

    Spoiler  :
    Dove va l’Uomo ragno ogni giorno di San Valentino?
    Sul ponte di Brooklyn, nel punto preciso dove un giorno, i fumetti hanno perso l’innocenza.

    E’ successo quando Goblin, che aveva smascherato Parker e per colpirlo aveva rapito la sua prima ragazza, Gwen Stacy, nel combattimento la lascia cadere dal ponte.

    E per la prima volta nei fumetti, uno dei buoni muore.

    Ogni San Valentino, l’Uomo ragno lascia una rosa rossa sul ponte di Brooklyn, ma stavolta, anche se adesso è felicemente sposato con Mary Jane, torna a casa con una tristezza ancora più senza scampo, e una gran voglia di parlare ancora una volta con la sua prima ragazza…

    Per questo si chiude in soffitta, accende un vecchio registratore, e a metà strada tra un diario e una telefonata che non verrà mai ascoltata, rivive tutta quella storia, la storia iniziale dell’Uomo ragno. Ma questa volta, dal suo punto di vista.

    E’ la storia che ci ha fatto amare tanto l’Uomo ragno, quella di un ragazzo normale di periferia, un po’ secchione e un po’ sfigato agli occhi dei compagni di scuola, che pian piano cerca di crescere e mettersi al pari con gli altri, mentre di nascosto da loro salva la città da Goblin, dall’Avvoltoio, dallo Scorpione, da Rhino, da Lizard, da Kraven il Cacciatore…

    Solo che per la prima volta, la storia è vista dagli occhi di Peter Parker, che ci racconta quando si è comprato la prima moto, con la speranza di farsi notare dalla bella compagna bionda chiamata Gwen Stacy – e quando effettivamente Gwen si è accorta di lui, e delle differenze tra Peter e il solito campione di football palestrato della scuola, Flash Tompson… la voce “fuori campo” di Peter racconta nei riquadri blu il suo punto di vista, svelandoci i suoi stati d’animo più nascosti, mentre ci racconta di come la sua vita sociale e amorosa ha avuto finalmente, incredibilmente, una svolta…

    Per la solita ironia che accompagna le storie dell’Arrampicamuri, la svolta è l’invito a condividere l’appartamento, che arriva a Peter da Harry Osbourn, il figlio di… Goblin (!), mentre la figlia della vicina di Peter ritorna a casa dagli studi fatti fuori città: è Mary Jane Watson, fa la modella e al solo vederla insieme a Peter Parker, i ragazzi (e soprattutto le ragazze!) sono obbligati a pensare che questo Parker non deve essere poi proprio così sfigato…

    Da qui Peter fa partire il suo racconto al registratore – e la scena centrale, come sempre quando si è ragazzi, è una scena corale, con tutti gli amici alla festa di inaugurazione della nuova casa, giusto il giorno di San Valentino… e Kraven che irrompe cercando l’Uomo ragno, e per sbaglio rapisce Harry Osbourn!

    Quando finalmente, distrutto dalla lotta con Kraven, Peter riesce a tornare nella sua stanza, in casa non c’è più nessuno, o quasi: in punta di piedi, Peter racconta l’unica, vera rivelazione di questo amarcord. Gwen lo ha aspettato, e adesso che lui è tornato a casa, lei gli chiede di passare insieme la notte di San Valentino…

    I ricordi di Peter si fermano qui: del resto sappiamo tutti della tragica fine di Gwen, dell’arrivo di MJ nella vita di Peter Parker e del loro successivo, difficile matrimonio – e soprattutto adesso sapete quante inutili balle vi hanno raccontato i film di Sam Raimi su Gwen e Mj…

    E MJ, che stava dormendo mentre Peter parlava con Gwen, si è svegliata ed ha ascoltato l’ultima parte della lettera-telefonata di suo marito ad un’amica morta tanti anni prima… e vuole dire una parola anche lei.

    Sul nostro sito: la recensione del nostro Arthur Curry
    « Ultima modifica: 23 Aprile 2018, 02:09:13 da Azrael »


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    COMPRO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline ~Paul

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 373
      • my stuff...
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #1 il: 27 Settembre 2009, 22:07:23 »
  • Bella bella bella…purtroppo mi mancano Devil: Giallo e Hulk: Grigio quindi non so se sono a questo livello ma questa mi piacque davvero molto!
    ~Please allow me to introduce myself, I'm a man of wealth and taste...

    Offline kaine jr

    • Avengers
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 238
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #2 il: 27 Settembre 2009, 22:25:33 »
  • pultroppo ancora non l'ho letta , ma a breve la voglio recuperare

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10691
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #3 il: 28 Settembre 2009, 02:35:15 »
  • anche io sono curiosissimo...   per ora ho letto slo Devil Giallo, e anche se non vado pazzo per il ragnetto, devo assolutamente leggere cosa ci hanno combinato due dei miei miti :P

    p.s: ma allora anche questo è inserito nella collana del corriere dello sport! devo spulciare in internet e trovare alcuni volumi di quella serie, tra cui L'ultima caccia di Kraven..

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 891
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #4 il: 28 Settembre 2009, 15:15:52 »
  • Ho sempre amato questa storia. Un raggio di sole in un periodo in cui leggevo il Ragno solo per "dovere".


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #5 il: 28 Settembre 2009, 20:14:41 »
  • anche io sono curiosissimo...   per ora ho letto slo Devil Giallo, e anche se non vado pazzo per il ragnetto, devo assolutamente leggere cosa ci hanno combinato due dei miei miti :P

    p.s: ma allora anche questo è inserito nella collana del corriere dello sport! devo spulciare in internet e trovare alcuni volumi di quella serie, tra cui L'ultima caccia di Kraven..

    Credo che la "Caccia" sia nel sesto volume. ;)
    Bella questa storia, l'ho adorata. Tristissima, tenera e dolcissima, senza essere banale.


    Una mela al giorno...

    Offline Captain America

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7169
    • Super BlackJack 3rd level
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #6 il: 28 Settembre 2009, 20:20:54 »
  • Scusate ma spiderman blue di quali numeri di Amazing è la ristampa?

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #7 il: 28 Settembre 2009, 20:23:01 »
  • Devo controllare, ma credo sia uscita come mini a parte. ;)


    Una mela al giorno...

    Offline ~Paul

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 373
      • my stuff...
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #8 il: 28 Settembre 2009, 20:53:10 »
  • si infatti è uscita a parte…non so se anche negli U.S. sia stato così ma in Italia non è sugli spillati…
    ~Please allow me to introduce myself, I'm a man of wealth and taste...

    Offline Spider-Bat

    • Batman Inc.
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 298
    • The dark knight rises
      • http://www.facebook.com/BatSpider?ref=name
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #9 il: 28 Settembre 2009, 23:43:42 »
  • Spettacolare! Nient'altro da dire.



    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #10 il: 29 Settembre 2009, 09:20:55 »
  • si infatti è uscita a parte…non so se anche negli U.S. sia stato così ma in Italia non è sugli spillati…

    Sì, è stata pubblicata in 3 brossuratini a parte (Collana "Marvel Miniserie") che però sono esauriti e quindi difficili da trovare. L'alternativa è il volume della Gazzetta (n.13) postato da Occhi in apertura.
    Comunque ieri sera spinta da questi commenti l'ho riletta.. che tenerezza. Loeb quando si tratta di racconatre "il cuore" delle persone ci riesce benissimo. La parte finale è commovente

    Spoiler  :
    con Mary Jane che, nonostante sia stata in qualche modo "rivale" di Gwen e ascolta a lungo le parole che Peter dedica al suo primo amore non si arrabbia, ma gli dice semplicemente "salutamela tanto", conscia del fatto che i legami, quelli veri, non si possono spezzare. Bellissimo.


    Una mela al giorno...

    Green Lantern

    • Visitatore
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #11 il: 29 Settembre 2009, 11:08:34 »
  •  :cry: questa storia e devil: giallo sono tra le più belle che abbia mai letto. mi manca solo hulk grigio.

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #12 il: 29 Settembre 2009, 13:22:04 »
  • Bellissimo pure quello.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Occhi nella Notte

    • Batman Inc.
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 8259
    • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #13 il: 29 Settembre 2009, 13:55:29 »
  • Alla fiera, per gli albetti singoli mi volevano 30 euro... per questo volume 3....  :look: :look: :look:


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    COMPRO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 891
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Spiderman: Blue
    « Risposta #14 il: 29 Settembre 2009, 16:40:51 »
  • Scusate ma spiderman blue di quali numeri di Amazing è la ristampa?

    Di nessuno.

    Però è una rivisitazione dei numri tra il 39 e il 49.


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it