News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Quanto spesso andate in fumetteria?

Aperto da ironmaidenn, 03 Febbraio 2023, 11:29:32

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

ironmaidenn

Come da titolo! Quanto spesso andate in fumetteria?  ^_^

Bl4ckBurn

Avendola a 2 Km da casa mia, praticamente passo ogni volta che escono i fumetti.  :wub:

Largand

Ahimè, non ci sono fumetterie nella mia isola e nemmeno nella cittadina vicina.
E' per questo che nel 2007 mi iscrissi al (ormai defunto) forum Panini, per poter scambiare opinioni con altri appassionati.
Adesso leggo molto di meno di una volta, e quindi non partecipo a diversi topic, ma quando conosco l'argomento interagisco sempre volentieri.

Ah, se ci fosse stata una fumetteria da me...
Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

Hugostrange70

Quando capita, però negli ultimi anni pochino

Garalla


Aranar

credo dipenda molto dalla logistica di ognuno di noi, io devo farmi non tanta strada ma di città ed onestamente visto il costo in tempo, code e parcheggio cerco di evitare il che mi ha portato ad evitare anche tutti gli spillati e le uscite più o meno regolari; ci andrò pertanto ogni tre o quattro mesi. Preferisco l'edicola sottocasa ma ormai ci trovo ben poco e quindi prendo solo lo spillato di spider-man (so che mi costerebbe meno come abbonamento ma aiuto la sopravvivenza dell'edicola, una specie in via di estinzione)

mar-vell

In genere una volta alla settimana o meno, anche perché compro ben poco.
Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel

Clod

avendola a 300 metri da casa, ci andavo abbastanza; ora che però buona parte dei miei acquisti sono in digitale, ci passo una volta al mese, giusto pe comprare un paio di manga o volumi italiani

We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

Arkin Torsen

#8
Da quando mi sono trasferito, la mia fumetteria di fiducia dista 8 minuti a piedi da casa, perciò ci vado una volta alla settimana o ogni due settimane. Anche solo per fare due chiacchiere con i proprietari che sono amici o per le collaborazioni.

Prima del trasferimento ci andavo un po' meno. Una o due volte al mese. Diversamente, quando frequentavo l'università, ci passavo anche due volte alla settimana, perché la fermata del bus era proprio davanti al negozio. Così, durante l'attesa, entravo, anche solo per fare due chiacchiere.

Prima ancora, ai tempi del liceo, riuscivo a passarci veramente poco, perché era distante sia da dove abitavo che dalla scuola. Una volta al mese o ogni due mesi.
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

Penny-uno

Ogni due settimane più o meno. Che poi in casella di fisso ho solo gli spillati di Batman. Ma poi c'è sempre qualche volume da ordinare. O qualcosa di interessante nel nuovo o usato in esposizione.  :ahsisi:

Lex

Tendenzialmente a inizio di ogni mese, appena arriva lo stipendio.
Tuttavia a gennaio sono andato spesso almeno 3 volte
Dipende. Ora sto acquistando molti Omnibus o cartonati stand alone e di fisso ho solo alcuni manga. Tendo ad accumulare e fare spesa unica
"Non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" E.A. Poe


ironmaidenn

io in media almeno una volta a settimana.
In passato ci andavo, in certi periodi dell'università, praticamente ogni giorno, facendo un giro delle varie fumetterie (uscivo ogni pomeriggio dopo aver finito di studiare per rilassarmi).

attualmente oscillo tra un minimo di 1 volta, ad un massimo di 4 volte.
sono avvantaggiato dal fatto che da me ci sono numerose fumetterie e tutto sommato facilmente raggiungibili anche a piedi.

inoltre per me, sin dai tempi dell'università, andare in fumetteria è stato più o meno un hobby, ed essendo un grande camminatore mi è venuto automatico legare le due cose (passeggiata più visita alla fumetteria), ergo unisco sempre volentieri le due cose.

Ho notato però che i proprietari delle fumetterie non sono quasi mai felici di sapere che un cliente vada anche dalla concorrenza. una cosa che capisco, ma non per questo posso farmi condizionare da questo fatto. in fin dei conti andare in fumetteria è per me una sorta di hobby, forse la mia unica abitudine, e non vedo perché limitarlo se è una cosa che mi da sollievo...

Ben-Point

Non ho un "programma" effettivo, dipende molto da come mi sento quel giorno. Può capitare che certe volte non abbia neanche la voglia di uscire... Ma la distanza non è un problema, avendoci la fumetteria a pochi passi.


"The hell am I even doin'?"

johnmilton

Nella città dove abito ( ma non dico quale, una cittadina lombarda borghesotta e triste) vi sono due fumetterie
ma non vi metto piede perché è presa d'assalto principalmente da lettori di manga, al massimo fumetti italiani.
Praticamente non arrivano mai albi in lingua originale e chiederli è una perdita di tempo. E riguardo alle pubblicazioni italiane Dc e Marvel arrivano con il contagocce. Per il resto è un presidio di giochi di ruolo, di carte, cartine ( non quelle che magari amplierebbero gli orizzonti).
Morale della favola: non ci entro da qualche anno.

Samuel_Stern

Dal 2002 al 2006 andavo tutte le settimane, ne avevo una facendo una piccola deviazione casa/lavoro.
Quando ha chiuso, andavo ogni tanto in una vicino al mio posto di lavoro di allora (in direzione opposta rispetto a casa mia, dovevo addentrarmi nel traffico che altrimenti evitavo)
Dal 2009 al 2014 ogni sabato andavo in un'altra fumetteria, molto ben fornita, ma lontana da casa. Spendere ogni volta 30 min ad andare e 30 a tornare ha iniziato a stancarmi, e da allora vado saltuarianente, quando per altri motivi sono in giro a Milano