News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0

Aperto da Azrael, 28 Maggio 2020, 02:21:19

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Arkin Torsen

Mi dispiace moltissimo. Ho adorato i suoi Dylan, soprattutto quelli con le riflessioni sul tempo. E ho apprezzato Napoleone e Jan Dix. È una brutta notizia  :cry:
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

Penny-uno


superxeno

Autore immenso per la Bonelli. Grande perdita per Dylan e per i lettori di fumetto italiani. Mi è davvero dispiaciuto
Sometimes I feel so deserted

Deadpool

Da ieri sera non trovo le parole, stavo giusto in questi mesi iniziando a recuperare il suo Napoleone ai mercatini, se riuscirò a finirlo lo custodirò ancora più gelosamente.

Deadpool



Libri Dylan Dog
Dylan Dog Batman: L'ombra del pipistrello


Soggetto: Recchioni Roberto
Sceneggiatura: Recchioni Roberto
Disegni:  Cavenago Gigi, Dell'Edera Werther
Copertina: Cavenago Gigi
Colori:  Niro Giovanna, Ciondolini Laura

La pericolosa alleanza tra Joker e il dottor Xabaras porta l'Uomo Pipistrello nella Londra dell'Indagatore dell'Incubo. Batman e Dylan Dog devono mettere da parte le loro divergenti visioni sulla natura del Male e unire le forze per porre fine alla terribile minaccia architettata dal folle Principe Clown del Crimine!

L'ombra del pipistrello è un'imperdibile avventura che vede in azione due vere e proprie icone del fumetto mondiale, fianco a fianco per la prima volta! Gli universi narrativi dei personaggi di DC Comics e Sergio Bonelli Editore si incontrano in un epocale team-up, scritto da Roberto Recchioni per i disegni di Werther Dell'Edera e Gigi Cavenago, con colori di Giovanna Niro.


In uscita il 07/11/2023

Anteprima:

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Deadpool



Dylan Dog color fest n.47, trimestrale
I vivi e gli altri


Soggetto: Manzo Enrico, Barbato Paola, Enna Bruno
Sceneggiatura: Manzo Enrico, Barbato Paola, Enna Bruno
Disegni: Giordano Alessandro, Camagni Jacopo, Dall'Agnol Piero
Colori: Giordano Alessandro, Camagni Jacopo, Dall'Agnol Piero
Copertina: Giordano Alessandro


Fantasmi, presenze e altre evanescenze...

Presenza invisibile
Testi: Enrico Manzo
Disegni e colori: Alessandro Giordano

Niente può essere effimero come la pace eterna. E Bloch non si dà pace: deve ritrovare Dylan, a cominciare dall'ultimo posto in cui è stato visto: il cimitero.

Uno sguardo malvagio
Testi: Paola Barbato
Disegni e colori: Jacopo Camagni

Cosa c'è di più sinistro dell'atmosfera natalizia? Non può essere un caso che Groucho sia finito nel secchio del Krampus. Spetta a Dylan tentare il tutto per tutto per salvare il suo inseparabile assistente.

Tre Fantasmi
Testi: Bruno Enna
Disegni e colori: Piero Dall'Agnol

Chi ha bisogno dei tre fantasmi del presente, del passato e del futuro, quando Dylan incontra i fantasmi di uno psichiatra vittoriano, di un corsaro ottomano e di un imperatore romano?



In uscita il 08/11/2023

Anteprima:

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Heimdall

Citazione di: Deadpool il 30 Ottobre 2023, 13:18:42

Dylan Dog n.446, mensile
L'altro lato dello specchio


Soggetto:  Baraldi Barbara
Sceneggiatura:  Baraldi Barbara
Disegni:  Furnò Davide, Mari Nicola, Nizzoli Marco
Copertina:  Cestaro Raul, Cestaro Gianluca

Citazione di: Arkin Torsen il 31 Ottobre 2023, 19:22:28Letto. Con le prime 30 pagine Baraldi mi ha illuso, pensavo che avesse contenuto la propria prolissità, invece poi...
Più che altro, però, mi ha pesato trovare nell'albo una sorta di collage o compendium delle storie degli ultimi mesi.
Bravi i disegnatori, apprezzo lo stile di tutti e tre, con una predilezione per Mari.

Esattamente le mie stesse sensazioni.
La storia è partita piuttosto bene ma poi, a parte diventare un po' prolissa, ha virato diventando uno dei tanti gialli ambientati in una casa "maledetta". Davvero troppo poco per stupire il lettore...
Tra i disegnatori ho preferito il tratto di Furno'.

Voto: 5,5


Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

Deadpool


Deadpool



Dylan Dog n.447, mensile
Hazel la morta


Soggetto:  Baraldi Barbara, Porretto Rita e Mericone Silvia
Sceneggiatura: Porretto Rita e Mericone Silvia
Disegni: Marinetti Antonio
Copertina: Cestaro Raul, Cestaro Gianluca


Hazel la morta bussa alla porta...

Se Hazel chiama al cellulare, è molto meglio non rispondere: cinque giorni possono non bastare per salvarsi la vita. Mentre una serie di morti cruente traccia una scia di sangue per le strade di Londra, spetta a Dylan indagare su un'inafferrabile entità che sembra essersi risvegliata da un sonno centenario. Ma ognuno di noi nasconde un segreto, e quello di Sarah è legato a una sinistra filastrocca che recita: "Hazel la morta bussa alla porta"...



In uscita il 30/11/2023

Anteprima:

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Arkin Torsen

Ho letto "Anima d'acciaio", albo che ho acquistato per i disegni di Celoni, che non mi hanno deluso. Piuttosto ho trovato noiosissima la storia imbastita da Enna.
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

Heimdall

Citazione di: Deadpool il 27 Novembre 2023, 10:00:19

Dylan Dog n.447, mensile
Hazel la morta


Soggetto:  Baraldi Barbara, Porretto Rita e Mericone Silvia
Sceneggiatura: Porretto Rita e Mericone Silvia
Disegni: Marinetti Antonio
Copertina: Cestaro Raul, Cestaro Gianluca

Albo che rispetto ai soliti ho trovato piacevole, non un capolavoro ma una buona prova.
Inizialmente abbiamo un miscuglio tra il film "The Ring" e la leggenda di Bloody Mary e tutto sa di già visto.
Poi le sceneggiatrici hanno il merito di sapersi discostare da queste opere di riferimento per dare una fisionomia personale alla trama.
Ma il grosso del merito credo vada dato al disegnatore Antonio Marinetti, all'esordio su Dylan, che confeziona delle tavole atipiche e molto personali. La mancanza di una gabbia rigida e le soluzioni stilistiche rendono molto potenti le sensazioni di ansia e paura provate dai giovani protagonisti.

Voto: 7


Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

Deadpool



Dylan Dog Oldboy n.22, bimestrale
Horror education - Incubo di Natale


Soggetto:  Simeoni Gigi, Fantelli Stefano
Sceneggiatura:  Simeoni Gigi, Fantelli Stefano
Disegni:  Soldi Marco, Dall'Agnol Piero, Pontrelli Giorgio
Copertina:  Nizzoli Marco


Una terribile entità maligna evocata da un ragazzino e uno spietato Profeta...

Horror education
Soggetto e sceneggiatura: Gigi Simeoni
Disegni: Marco Soldi

Il quindicenne Danny afferma di essere in grado di scatenare un'entità maligna proveniente da sé stesso che si è manifestata durante una gita scolastica. Ma che ruolo gioca in questa storia Meg, la madre di Danny, dotata di una speciale sensibilità psichica?

Incubo di Natale
Soggetto e sceneggiatura: Stefano Fantelli
Disegni: Piero Dall'Agnol, Giorgio Pontrelli

C'è un dio dei dimenticati, di coloro che vivono al margine della società. Dylan Dog è alle prese con il Predicatore, un'enigmatica figura che fa riferimento a questa divinità, raggruppando intorno a sé una comunità di persone orrendamente sfigurate per diffondere il verbo del Dio dei Reietti.



In uscita il 14/12/2023

Anteprima:

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


Arkin Torsen

La seconda storia sembra cercare un po' l'estetica di Vives!
(Maletto, però, a vederla così)
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

Deadpool

Citazione di: Arkin Torsen il 11 Dicembre 2023, 09:36:08La seconda storia sembra cercare un po' l'estetica di Vives!
(Maletto, però, a vederla così)
:quoto: me lo ha ricordato subito, peccato si veda subito che è un "provare a "

superxeno

A me Pontrelli piace da matti, infatti mi intriga e non poco. Poi è uno sceneggiatore nuovo, il dubbio glielo concedo a prescindere  :up:
Sometimes I feel so deserted