News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Ultimates 2 - di Al Ewing

Aperto da Azrael, 24 Giugno 2017, 01:06:04

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Mordecai Wayne

Bisogna dire una cosa, Ewing è uno scrittore con le palle.
Quello che sta portando avanti con questa serie infatti è davvero notevole. Sta riscrivendo e plasmando tutto l'universo cosmico della Marvel non preoccupandosi di cambiare, anche fondamentalmente, alcuni dei capisaldi di questa parte del mondo Marvel.
Questo numero ne è la perfetta sintesi. Basta leggerlo per capire fin dove si è spinto quest'autore pescando a piene mani da quanto di meglio scritto nell'ultimo decennio. Il finale poi lascia davvero a bocca aperta il lettore, un po' come l'Alto Evoluzionario quando finalmente comprende il piano del Creatore.
Questa serie è davvero un piccolo gioiello e meriterebbe una ristampa in volume per non finire nel dimenticatoio.
Buoni i disegni di Foreman.

Voto: 8+
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


ciel

Citazione di: Mordecai Wayne il 10 Febbraio 2018, 14:49:40
Bisogna dire una cosa, Ewing è uno scrittore con le palle.
Quello che sta portando avanti con questa serie infatti è davvero notevole. Sta riscrivendo e plasmando tutto l'universo cosmico della Marvel non preoccupandosi di cambiare, anche fondamentalmente, alcuni dei capisaldi di questa parte del mondo Marvel.
Questo numero ne è la perfetta sintesi. Basta leggerlo per capire fin dove si è spinto quest'autore pescando a piene mani da quanto di meglio scritto nell'ultimo decennio. Il finale poi lascia davvero a bocca aperta il lettore, un po' come l'Alto Evoluzionario quando finalmente comprende il piano del Creatore.
Questa serie è davvero un piccolo gioiello e meriterebbe una ristampa in volume per non finire nel dimenticatoio.
Buoni i disegni di Foreman.


Voto: 8+
E' quello che spero. Ho mollato il quindicinale e Ultimates di Ewing è l'unica serie per cui mi è dispiaciuto davvero. Ora che sono arrivati a ristampare i cartonati ANAD spero davvero che ristampino anche queste storie.

katzenberg

#9

Certo che Ewing si sta divertendo come un matto a giocare con le fondamenta dell'Umiverso Marvel e io mi sto divertendo con lui.
Numero pirotecnico con un'ultima pagina che lascia di stucco.

Voto:8-

Mordecai Wayne



AVENGERS 18: Ultimates2

Autori: Al Ewing (S), Travel Foreman (D), Filipe Andrade (D)
17x26, S., 80 pp., col.|3.90€
Contiene: Ultimates2 (2017) #100
MARVEL ITALIA

• Ultimates2 n. 100: eternità contro il primo firmamento!
• Ultimates e... Ultimates!
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


Clod

lette per intero sia la precedente serie che questa, è stata una lettura molto piacevole
Ewing si è destreggiato bene con la cosmologia dell'universo Marvel, dimostrando una buona conoscenza dei personaggi e delle entità cosmiche che lo popolano, comprese quelle di recente creazione (la Regina dei Se, per esempio)
molto ben gestito il gruppo e suoi membri (di Blue Marvel conoscevo pochissimo, è stato interessante approfondirlo)

questa seconda erie l'ho forse apprezzata maggiormente, vuoi per il fatto che si sia trovata meno invischiata negli eventi... degli eventi (vedasi CW II) e anche perchè ha permesso ad Ewing di giungere all'apice della trama

in questo ambito preferisco ancora Hickman, ma comunque con questa serie Ewing mi ha convinto più di quanto letto in altre sue storie

We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

Mordecai Wayne

Bellissimo numero finale dove Ewing si supera ancora una volta.
Non solo chiude a meraviglia le sue trame tirando in ballo praticamente tutto il cosmo Marvel, ma omaggia anche gli Ultimates originali con tanto di battute ad effetto.
Che dire? Una serie davvero sorprendente, iniziata in sordina, ma che presto è diventata una delle letture più interessanti degli ultimi anni, non fosse altro perché fuori dagli eventi principali, ma soprattutto per il coraggio dimostrato da Ewing nel raccontare e plasmare a suo piacimento il cosmo della Marvel.
Non posso che dire che mi mancheranno molto queste storie permeate da scienza e filosofia. Spero comunque che qualcosa di simile verrà ancora proposto in futuro.
Disegnatori tutti bravi.

Voto: 8.5
Voto serie: 8+
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


katzenberg

#100

Fuochi d'artificio in questo numero conclusivo.
Tutte le trame aperte vengono portate a conclusione e lasciano in eredità una cosmologia Marvel in parte ridisegnata.
Devo dire che ho avuto qualche difficoltà nella lettura a causa del grande numero di entità e avvenimenti di questo finale, ma si è trattato di un viaggio davvero suggestivo.
Sicuramente una serie davvero particolare e che merita di essere letta.

Voto:8

Voto complessivo:8-

Cosmonauta

#52
Letto il #8 (USA)

Mi è piaciuto molto questo numero, col discorso d'origine di Galactus e il confronto con Ego e la presenza finale di
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.



Letto il #9 (USA)

Numero potente, il Creatore detta lettarlamente legge e la pagina finale è una bomba, col ritorno deli originali
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.



Letto il #100 (USA)

Capitolo finale della serie Ultimates; Ewing sfodera tutti i pezzi da 90, nuovi Ultimates vs vecchio Ultimates; ma qualcosa non va come il Creatore aveva pensato,
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
dato libero sfogo alle varie entità cosmiche, ed il tutto viene rimesso a posto.

Complessivamente un ottimo lavoro quello di Ewing, che prende l'eredità cosmologica del Marvel Universe, direttamente da Hickman; due buonissime serie con ottimi capitoli e personaggi ben caratterizzati; c'è stato qualche basso nei momenti dei vari tie-in di Civil War II, ma fortunatamente l'autore è riuscito poi a risalire di nuovo.

Voto complessivo alla run 7.5

Azrael


Ultimates2: Guerra in Paradiso
Marvel Deluxe


Autori: Al Ewing, Travel Foreman, Aud Koch, A.VV.
18.3X27.7, C., 248 pp., col.|29€
Contiene: Ultimates2 (2016) #1/9, #100
MARVEL ITALIA

• Galactus scopre un segreto che potrebbe distruggere il Multiverso, e gli unici a cui può affidarsi sono... gli Ultimates!
• I nuovi araldi del Divoratore di Mondi in una storia cosmica nel più puro stile Marvel!
• Il ritorno degli eroi cosmici "definitivi", per chi ama le atmosfere adulte nei fumetti di super eroi!
• Dalla mente di Al Ewing (Immortal Hulk), il più apprezzato sceneggiatore britannico degli ultimi anni!
INSTAGRAM: AZRAEL'S CAVE

The Batman (2022) - Batcycle 🦇 REEL

The Batman (2022) McFarlane by Jim Lee 🦇 REEL 🦇



Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
Combatteremo le idee con idee migliori

Ben-Point

"Quando sono uscito, ho visto tutti quei corpi lì a terra... Troppi da contare... Troppi da immaginare... Non era più la guerra: era omicidio." - Edward Daniels (Shutter Island)

Numero95

aspetto che arrivi e sabato si mangia  :ahsisi:

Numero95

#56
Finito di leggere. Se fino al settimo numero è una noia mostruosa, dall'ottavo numero diventa una delle storie più belle che abbia mai letto elevandosi a livelli infiniti col numero 100 :w00t:
Qui non c'è una guerra di armi, di potere.. è una guerra di concetti su livello inimmaginabili. Si va oltre l'esterno del multiverso. Si entra nel mondo dove ordine e caos sono esseri viventi, dove tutte le incarnazioni del multiverso hanno vita propria, dove il firmamento stesso ha vita e sentimenti

Siamo in un luogo dove concetti come vita, morte, amore sono superati. Dove un multiverso è paragonato ad un essere vivente. Dove la sua malattia si espande per il multiverso. Dove i suoi esseri viventi sono i suoi globuli bianchi. Come se ciò non bastasse ci si alza di un ulteriore livello giungendo nel mondo delle infinite possibilità che diventano realtà

Protagonista indiscusso è il divoratore di mondi galactus, ora portatore di vita che chiude magistralmente tutte le trame ed elogia i suoi araldi


Semplicemente bellissimo

Definirei questa serie e la precedente, degni sequel di secret wars e ora manca l'ultima portata. Vediamo se la Marvel si decide a fare una nuova serie sull'universo ultimate. Cates ci ha buttato degli indizi durante rex in venom ma poi è finita lì

Heretic Bil

Letto anche il secondo volume.
La serie si apre con un primo numero che tenta principalmente di mettere una pezza ai rapporti dei membri del team dopo gli eventi di Civil War II, per poi decollare realmente nel secondo albo.
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Seppur corta, probabilmente si tratta della mia serie preferita del periodo ANAD, grazie soprattutto a un Travel Foreman in stato di grazia.

Instagram』♢『Facebook