News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Namor, Il Sub-Mariner (Omnibus) di John Byrne

Aperto da Azrael, 15 Ottobre 2016, 06:12:58

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Hugostrange70

Infatti l'ho precisato  :lol: lo prendevo per i disegni  :sisi: Byrne all'epoca era il mio autore preferito

Mordecai Wayne

Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


Hugostrange70


Arkin Torsen

#18
Ho letto il primo omnibus. Queste storie mi hanno sorpreso positivamente.
Adoro lo stile di disegno di Byrne e mi piace Namor come personaggio, soprattutto quando fa lo sfascia famiglie, però non sapevo che cosa aspettarmi da fumetti ormai datati su un antieroe così particolare preso singolarmente. In realtà non è preso singolarmente, perché Namor è circondato da parecchi comprimari, umani e non. Byrne si ricollega ad altre sue gestioni supereroiche, quindi ne approfitta per coinvolgere F4, Vendicatori, Iron Fist e altri. Inoltre utilizza dei civili come i fratelli Marrs, Caleb e sua figlia per costruire trame con risvolti economici e sociali interessanti.
L'autore mette subito in chiaro chi sia Namor e con un espediente semplicissimo gli dona grande ricchezza, subito investita in una compagnia pronta a dominare il mercato.
È quindi una serie che ha una componente poco supereroica che si amalgama bene con le situazioni più fantasiose.
Ho apprezzato molto l'intreccio  che coinvolge i neonazisti e i superuomini crucchi, con un bel revival degli Invasori.
Byrne regala anche qualche scenetta piccante tra battute e disegni di donne seducenti.
Un bel volume!
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)