Crisi Finale: Apocalisse di Greg Rucka e Philip Tan

Aperto da Selina Kyle, 22 Dicembre 2009, 19:11:44

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Selina Kyle

Lo penso anche io, è un'idea decisamente valida.. chissà se la rivedremo.  :sisi:
Del resto secondo me associare Dio ad un'ideale di vendetta è comunque "rischioso" e particolare. Una forza che controbilanci ci vuole.  ;)


Una mela al giorno...

[Bip]

#31
Il Dio vendicativo è tipico dell'Antico Testamento e, se ben ricordo, è a quel "periodo" che risale l'origine dello Spettro (secondo la versione di Ostrander/Mandrake, ai tempi delle piaghe d'Egitto).


Selina Kyle

E' vero, ci ho pensato anche io, ed è sicuramente così. :sisi:
Tra l'altro Ostrander e Mandrake (non ho letto la loro gestione) se non erro fecero un forte lavoro "concettuale" sul personaggio, all'epoca.

L'idea di Rucka
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

Il fatto è che secondo me, con la nostra educazione più o meno cattolica di base, vedere un dio vendicativo fa un certo effetto, è questo che intendo dire con "rischioso". E' per questo motivo trovo che l'idea di Greg sia assolutamente azzeccata.  ;)


Una mela al giorno...

[Bip]

Sul Dio che punisce c'è da fare ancora un distinguo (sempre prendendo per buona l'interpretazione di Ostrander, che comunque è quella che si prende più tempo per scavare nella questioni religiose) tra l'ira di Dio e la vendetta di Dio.
Viene fatta meglio in inglese su Wikipedia:
CitazioneFurthermore, the Spectre was not the first embodiment of God's anger, but was the replacement for the previously minor DC character Eclipso. Ostrander chose to portray this as a distinction between the Spectre's pursuit of vengeance and Eclipso's pursuit of revenge. In a historical context, Eclipso was responsible for the biblical Flood, while the Spectre was the Angel of Death who slew the firstborn Egyptian children.

Quindi ci sarebbe quella che noi ci siamo un po' persi nella traduzione, ovvero la differenza tra la "rivincita" (che probabilmente non rende bene l'idea, ma il dizionario non mi fornisce di meglio) e la "giusta punizione" nei confronti di chi ha compiuto qualcosa di malvagio.

Strano, detto ora che c'è, che nessuno avesse mai pensato ad inventare lo Spirito della Pietà, in una visione più cristiana delle cose.

Carol Danvers

Gran bella storia decisamente...
e Renee alla fine aveva capito perfettamente cosa doveva fare...
e anche Radiant è decisamente una bella trovata...







*Membro del comitato "PIPISTRELLO ROSA", ente atto alla promozione, diffusione e salvaguardia delle bat-fanciulle.

Un comprimario è per sempre*

Carol Ferris o Barbara Gordon


Selina Kyle

#35
Citazione di: [Bip] il 17 Gennaio 2010, 16:07:07
Sul Dio che punisce c'è da fare ancora un distinguo (sempre prendendo per buona l'interpretazione di Ostrander, che comunque è quella che si prende più tempo per scavare nella questioni religiose) tra l'ira di Dio e la vendetta di Dio.
Viene fatta meglio in inglese su Wikipedia:
CitazioneFurthermore, the Spectre was not the first embodiment of God's anger, but was the replacement for the previously minor DC character Eclipso. Ostrander chose to portray this as a distinction between the Spectre's pursuit of vengeance and Eclipso's pursuit of revenge. In a historical context, Eclipso was responsible for the biblical Flood, while the Spectre was the Angel of Death who slew the firstborn Egyptian children.

Quindi ci sarebbe quella che noi ci siamo un po' persi nella traduzione, ovvero la differenza tra la "rivincita" (che probabilmente non rende bene l'idea, ma il dizionario non mi fornisce di meglio) e la "giusta punizione" nei confronti di chi ha compiuto qualcosa di malvagio.

Strano, detto ora che c'è, che nessuno avesse mai pensato ad inventare lo Spirito della Pietà, in una visione più cristiana delle cose.

Ecco, già questo distinguo è interessante ad esempio.  :sisi:
Secondo me Lo Spettro in realtà è un'entità/personaggio marginale del DC Universe, per cui in pochi se ne sono occupati/preoccupati con convinzione. Lo si usa quando serve e poi lo si accantona. Che Rucka e la DC abbiano deciso di dargli uno spessore nuovo nel 2009 cercando comunque di creare un dibattito "morale" su certi temi, in maniera non pedante, è buono. Bisogna vedere che seguito avrà.  :hmm:

P.S: Sto aspettando a scrivere la rece proprio perchè non vorrei banalizzare alcune scelte/concetti, per cui voglio ponderare bene. :D


Una mela al giorno...

Carol Danvers

Secondo me nessuno finora aveva mai pensato a uno Spirito della Pietà anche perchè non ce ne era bisogno...
voglio dire che mi sembra che sia Jim Corrigan che Hal Jordan avessero sullo Spettro un controllo molto superiore a quello mostrato da Crispus Allen nelle due mini precedenti (quelle raccolte in Spettro: Tales of Unexpected, dove Allen era decisamente dominato dallo Spettro), oltre a tutto il discorso di
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.







*Membro del comitato "PIPISTRELLO ROSA", ente atto alla promozione, diffusione e salvaguardia delle bat-fanciulle.

Un comprimario è per sempre*

Carol Ferris o Barbara Gordon


[Bip]

Boh, per me dietro a questa miniserie non c'è stata tanto un'intenzione di riapprofondimento del personaggio-Spettro quanto più un cogliere una tripla occasione in un colpo solo:
- sbolognare a qualcuno il versante religioso solito/canonico mentre Morrison si occupava di quello più avventuroso-conquistatore di Nuovi Dei e Monitor assortiti;
- togliersi dalle cosiddette lo Spettro, che ha sempre il difetto di essere potente quasi oltre il misurabile e quindi per non rendere troppo facile la risoluzione delle Crisi va o estirpato dalla scacchiera o inabilitato in qualche modo;
- dare qualcosa da fare a Rucka :ahsisi:

Tanto che mi pare che dopo di allora, a parte un'apparizione in
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
non s'è più visto in giro.

Selina Kyle

Citazione di: [Bip] il 17 Gennaio 2010, 18:49:14
dare qualcosa da fare a Rucka :ahsisi:

Farlo girare a piede libero in sala mensa in effetti è di sicuro più costoso  :ahsisi:

Dici che quindi si è semplicemente voluto "arginare" lo Spettro in un tie-in? Io sono ottimista a volte (e sbaglio  :cry:) però pensavo/penso che nella testa di Greg (poi bisogna vedere cosa vuole fare la DC) ci potessero essere diversi sviluppi riguardanti sia lui che Montoya (e infatti almeno Question la stiamo vedendo) dato che conosce bene i personaggi. Tu ritieni invece che sia il contrario: "Lo Spettro è Crispus Allen, quindi lo facciamo scrivere a Rucka e non ci pensiamo più". Può essere.

CitazioneSecondo me nessuno finora aveva mai pensato a uno Spirito della Pietà anche perchè non ce ne era bisogno...
voglio dire che mi sembra che sia Jim Corrigan che Hal Jordan avessero sullo Spettro un controllo molto superiore a quello mostrato da Crispus Allen nelle due mini precedenti (quelle raccolte in Spettro: Tales of Unexpected, dove Allen era decisamente dominato dallo Spettro)

Non ho letto le altre storie dello Spettro ma questo potrebbe essere altrettanto vero.  :sisi:
In effetti Crispus è spesso in balia dell'entità che lui ospita, proprio perchè in vita era stato un poliziotto giusto e onesto. L'altra cosa sottolineata da te,
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


Tutto torna.. bello davvero.  :sisi:


Una mela al giorno...

Carol Danvers

Bip tutto può essere, ma a parte il fatto che tranne rare eccezioni (che si limitano alla serie di Ostrander e poco più) lo Spettro è sempre stato utilizzato poco, poi adesso è anche un personaggio di Rucka che ha, al momento altri punti di interesse (Batwoman, Question, Nightwing&Flamebird) ed è quindi piuttosto impegnato altrove...
Poi aggiungi il fatto che Crispus Allen non è Hal Jordan e capirai perchè lo Spettro appare poco e niente...
Secondo me Apocalisse è stata fatta perchè c'era l'occasione e la voglia di farla... ma che diversi personaggi siano utilizzati poco e niente alla DC non è niente di strano...







*Membro del comitato "PIPISTRELLO ROSA", ente atto alla promozione, diffusione e salvaguardia delle bat-fanciulle.

Un comprimario è per sempre*

Carol Ferris o Barbara Gordon


[Bip]

Sì, infatti sarebbe molto improbabile veder lanciare una nuova serie (o miniserie che sia) dello Spettro, visto anche come sono andati i due tentativi precedenti ad Apocalisse.
A meno che qualcuno dagli uffici decisionali non decida per un rilancio o che qualcuno con un certo peso autoriale non lo chieda specificamente, cosa altrettanto improbabile, vista la situazione attuale... sempre che non si faccia marcia indietro e non gli si leghi qualche defunto con un po' più di appeal su un vasto numero di lettori.

Selina Kyle

Perchè non
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


Una mela al giorno...

[Bip]

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.




Frank Miller

Tie-in molto bello, oserei dire perfetto!
I disegni di Tan sono di grande livello e la storia chiude il cerchio aperto con 52 e La bibbia del crimine in modo sublime.  :w00t:
Ottimi tutti gli spunti narrativi, dall'introspettiva su Allen/Spettro all'introduzione dello Spirito della Pietà, dal Savage/Caino a come viene trattato il tema della vita visto attraverso la spiritualità e la religione.
Mi è piaciuto davvero un sacco, la Gatta dispensa sempre ottimi consigli! ;)

"Avremmo potuto cambiare il mondo..e ora guardaci..io sono diventato un problema politico e tu..tu sei una barzelletta...voglio che ricordi, Clark..negli anni che verranno..nei tuoi momenti più intimi..voglio che ricordi la mia mano attorno alla tua gola..voglio che ricordi l'unico uomo che ti ha battuto.."


Selina Kyle

Citazione di: Frank Miller il 20 Febbraio 2010, 19:47:07
Tie-in molto bello, oserei dire perfetto!
I disegni di Tan sono di grande livello e la storia chiude il cerchio aperto con 52 e La bibbia del crimine in modo sublime.  :w00t:
Ottimi tutti gli spunti narrativi, dall'introspettiva su Allen/Spettro all'introduzione dello Spirito della Pietà, dal Savage/Caino a come viene trattato il tema della vita visto attraverso la spiritualità e la religione.
Mi è piaciuto davvero un sacco, la Gatta dispensa sempre ottimi consigli! ;)

:sparta:

Sono contenta, tengo molto a questa mini (che per me è davvero bella e tosta) per cui questi giudizi mi fanno piacerissimo.  ^_^


Una mela al giorno...