News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Grant Morrison

Aperto da Occhi nella Notte, 08 Novembre 2009, 14:58:39

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

King Mob

Citazione di: Selina Kyle il 08 Novembre 2009, 18:08:44
Il miglior scrittore di fumetti attualmente in circolazione.

Ci sto riflettendo, forse è il migliore scrittore di sempre. Sono un graaandissimo fan di Moore, Gaiman e Miller, ma non so ..

Moore, Gaiman e Miller danno sempre l'impressione di essere i migliori in quel che scrivono. Dai un Pulp, un supereroistico cupo, et similia, e Miller lo fa alla -perfezione-. Dai un Fantasy, magari aggiungici anche tratti di Thriller psicologico e divagazioni oniriche a gogo, e Gaiman lo fa (o lo faceva) diventare leggenda.

Moore si diletta in più stili, va detto, ma Morrison riesce a far combaciare tutto su più fronti. Oltre a narrare cento miliardi di generi differenti, da alle sue opere una cinquantina di chiave di lettura.

Le si può apprezzare come grandi storie, le si può apprezzare come set-capolavoro di immagini affascinanti, o anche come matrici perfette, dove l'arte visiva, la letteratura, ed ogni altro elemento che è possibile fissare in un fumetto diventano complici della stesura di un tessuto variopinto sipario di un viaggio stupefacente che la nostra mente, confusa e allucinata, non può rifiutare d'affrontare.

Cioè, secondo me per pensare come lui, devi fumartene una di quelle pesanti.  :sisi:

Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

Selina Kyle

Capisco benissimo il tuo discorso (e in parte lo condivido), bisogna considerare che però Miller e Moore hanno tracciato un solco con chi li ha preceduti, creando per i fumetti un modo di narrare (e una qualità della narrazione) completamente nuovo e dirompente. Quasi tutti poi si sono inseriti nel loro solco, Morrison incluso, con esiti di sicuro totalmente spettacolari. ;)


Una mela al giorno...

Nexus

Citazione di: The Corinthian il 08 Novembre 2009, 18:16:38
Citazione di: Selina Kyle il 08 Novembre 2009, 18:08:44
Il miglior scrittore di fumetti attualmente in circolazione.

Ci sto riflettendo, forse è il migliore scrittore di sempre. Sono un graaandissimo fan di Moore, Gaiman e Miller, ma non so ..

Moore, Gaiman e Miller danno sempre l'impressione di essere i migliori in quel che scrivono. Dai un Pulp, un supereroistico cupo, et similia, e Miller lo fa alla -perfezione-. Dai un Fantasy, magari aggiungici anche tratti di Thriller psicologico e divagazioni oniriche a gogo, e Gaiman lo fa (o lo faceva) diventare leggenda.

Moore si diletta in più stili, va detto, ma Morrison riesce a far combaciare tutto su più fronti. Oltre a narrare cento miliardi di generi differenti, da alle sue opere una cinquantina di chiave di lettura.

Le si può apprezzare come grandi storie, le si può apprezzare come set-capolavoro di immagini affascinanti, o anche come matrici perfette, dove l'arte visiva, la letteratura, ed ogni altro elemento che è possibile fissare in un fumetto diventano complici della stesura di un tessuto variopinto sipario di un viaggio stupefacente che la nostra mente, confusa e allucinata, non può rifiutare d'affrontare.

Cioè, secondo me per pensare come lui, devi fumartene una di quelle pesanti.  :sisi:

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

KAL ha incontrato Morrison? :o Invidia :ghost:
Previously known as Andrea.

Occhi nella Notte

#18
Citazione di: Lar Gand il 08 Novembre 2009, 17:54:22
Quando Kal tornerà sul forum potrà raccontarvi di quanto lo ha incontrato, un vero folle  :lol:

Ma dov'è? Com'ha fatto ad incontrarlo???  :blink: :blink: :blink:


Per quanto mi riguarda io penso che Miller, Moore, Morrison siano dei grandissimi.
Purtroppo da poco stò cominciando a scoprire Morrison e con lui altri autori per me prima sconosciuti, come Bendis (anche se mi ha deluso con Alias, ma forse non è colpa sua).
Però mi sento di dire che il grande Miller, il grande Moore ci sono stati e appartengono agli anni 80/90.
Oggi, anche se ci sono ancora, il loro podio è scalzato indubbiamente da Morrison che seppur riprende dal passato, riplasma e rende nuovo il fumetto, contestualizzandono per il 21esimo secolo.
So che Morrison prende molto spunto da Moore, per la questione magia e tutto il resto, ma la applica con concetti nuovi in storie e personaggi che meglio sanno coinvolgere i lettori di questi anni.

Sono contento di aver iniziato con Miller e Moore che mi hanno fatto capire cos'era il fumetto prima di loro e dopo di loro. E per questo rimarrò sempre affezionato alle loro opere più famose, ma Morrison stà facendo oggi quello che hanno fatto loro negli anni 80.
Di conseguenza tanto di cappello a questo uomo che, seppur chiaramente strafatto di roba, sa emozionarmi e farmi sognare.

Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
l'ultimo fiume inquinato, l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte<br />
Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736<br />
COMPRO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

King Mob

Citazione di: Selina Kyle il 08 Novembre 2009, 18:19:51
Capisco benissimo il tuo discorso (e in parte lo condivido), bisogna considerare che però Miller e Moore hanno tracciato un solco con chi li ha preceduti, creando per i fumetti un modo di narrare (e una qualità della narrazione) completamente nuovo e dirompente. Quasi tutti poi si sono inseriti nel loro solco, Morrison incluso, con esiti di sicuro totalmente spettacolari. ;)

Questo è certo, sicuramente se Morrison scrivesse una storia Pulp potrebbe seguire il tracciato di scrittori come Miller che ne hanno fatto un'arte. Tuttavia, credo troverebbe sempre un modo per farne -completamente- una propria creazione.

Ma non a livello di trama. Lui infonde qualcosa nelle storie, qualcosa di profondo, qualcosa che va 'oltre' l'immaginario comune. Lui non è un inventore di generi, nè uno che è divenuto grande per aver scritto un certo tipo di storia. Non è cosa scrive, è in parte come, la maniera in cui riesce a far scorrere nel suo fiume narratorio ogni genere d'elemento, meta e non. E tutto alla fine ha sempre fottutamente senso.

Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

Nexus

Sintetizzando: Grant è il dio del fumetto, che vi piaccia oppure no -_-


Ciò non toglie che ci siano comunque grandissimi scrittori (Gaiman, Moore, Millar) e altre divinità, che scrivono in un modo diverso ma coesistono con Grant (intendo Miller)
Il tutto imho :sisi:
Previously known as Andrea.

King Mob


Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

Nexus

Previously known as Andrea.

nembo-kid

Citazione di: Occhi nella Notte il 08 Novembre 2009, 18:21:23
Citazione di: Lar Gand il 08 Novembre 2009, 17:54:22
Quando Kal tornerà sul forum potrà raccontarvi di quanto lo ha incontrato, un vero folle  :lol:

Ma dov'è? Com'ha fatto ad incontrarlo???  :blink: :blink: :blink:


.

lavora e ha famiglia quindi non ha molto tempo. l'ho sentito di recente, ma è incasinato.

la storia dell'incontro non me la ricordo nei dettagli, ma mi ricordo che è stata folle :)






morrison ha scritto due dei miei fumetti preferiti...la jla e all star superman. io leggo i fumetti per svago, adoro che siano mainstream, adoro che siano super-eroistici, adoro che siano epici. tutto il resto non mi interessa.
con queste coordinate però morrison mi ha regalato due fumetti stupendi!









Barry Allen

Un ottimo scrittore che ha saputo percorrere uno stile estremamente originale. Indubbiamente gli va riconosciuto il merito di scrivere per l'Arte, e non per la moneta, ma questo comporta che le sue opere vengano o amate o odiate, a seconda dei casi.
Non lo osanno, ma sicuramente lo rispetto molto.

"Respira, Barry. Respira...
Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.



Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


Lar Gand

Citazione di: Madman il 08 Novembre 2009, 18:21:17

KAL ha incontrato Morrison? :o Invidia :ghost:

alla prossima pizza ti racconterà lui  :ahsisi:


p.s.

Questo lo sanno in pochi, ma una sera Grant ha persino telefonato a Selina  :shifty:



Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:<br />Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)<br />One Invasion? One Lantern!<br /><br />"Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz<br /><br />"Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

Lar Gand

Citazione di: Madman il 08 Novembre 2009, 18:27:58
Sintetizzando: Grant è il dio del fumetto, che vi piaccia oppure no -_-


Quoto con il sangue.

LUI

HA

SEMPRE

RAGIONE

Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:<br />Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)<br />One Invasion? One Lantern!<br /><br />"Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz<br /><br />"Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

Clark Kent

e aggiungo che RIP è una figata!

e ribadisco che all star superman è divino!!


leggete all star superman per cortesia!!!!! 

Lev

#28
è in arrivo un documentario riguardante l'intera carriera di Grant Morrison: si focalizzerà sul suo lavoro, sui legami di esso con la sua vita, sulle sue esperienze personali e idee.
Morrison racconterà la sua vita: dall'infanzia in Scozia all'inizio della carriera nell'ambito dei comics,dagli anni '90 ai recenti tentativi di catturare nei comics vari problemi personali e sociali.
Verranno intervistati anche molti suoi importanti collaboratori, tra i quali Dan DiDio, Frazer Irving, Phil Jimenez, Geoff Johns, Cameron Stewart, Jill Thompson, Mark Waid e altri.
Il documentario verrà completato a metà del prossimo anno e sarà presentato alla convention estiva di San Diego.
Il progetto è già stato trattato consderevolmente dai media, apparendo nelle notizie di Wired, Publisher's Weekly, Wizard e molti altri.

Ecco un'anteprima:
http://www.youtube.com/watch?v=nBpKbiG84hk

Sito ufficiale del progetto: http://www.grantmorrisonmovie.com/

Nexus

Fantastico!!  :w00t: :w00t: :w00t:

Immagino che trovare il dvd con i subs in italiano sarà un'impresa impossibile :mmm:
Previously known as Andrea.