Autore Topic: Superman: Che cosa è successo all’uomo del domani? di Alan Moore  (Letto 33916 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Largand

  • Lanterne Verdi
  • *
  • Spamma di meno, per la miseria!
  • Post: 10657
Re:Superman: Che cosa è successo all’uomo del domani? di Alan Moore
« Risposta #135 il: 24 Febbraio 2021, 00:45:46 »
  • Spoiler  :
    Superman entrando in contatto con la kryptonite dorata con conseguente cliffanger sulla sua presunta morte o sulla sua esistenza come Jordan Elliot marito di Lois Lane 
    Spoiler  :
    Nessun cliffhanger.
    Che Superman non sia morto entrando in contatto con la Kryptonite è scontato, perché la Kryptonite d'oro non uccide i kryptoniani ma li priva dei super poteri (in era Pre-Crisis).
    E che Jordan Elliott sia l'ex Superman lo prova il fatto che il figlio di Elliott sia per metà Kryptoniano ed abbia i super poteri, dato che è in grado di trasformare il carbone in diamante con la super pressione delle mani. Un trucchetto che sapeva fare solo suo padre, Superman
    .
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline ClarkArrow46

    • Kryptoniani
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1839
    Re:Superman: Che cosa è successo all’uomo del domani? di Alan Moore
    « Risposta #136 il: 24 Febbraio 2021, 09:58:14 »
  • Una gran bella storia, un'ipotetica ultima di storia di Superman così intensa la poteva scrivere solo un genio come Moore.

    So che può sembrare così, ma non é una storia ipotetica.

    Come dicevo nel commento alla pag. precedente questa storia conclude il ciclo di storie del Superman della silver/bronze age, non é un elseworld.  :up:

    Colgo l'occasione per postare questa piccola chicca trovata su Superman/Batman 18 del mitico Loeb, non aprite se non avete letto "Cosa é successo all'uomo del domani?"
    Spoiler  :

     :supes2:  :wub:



    Online Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10657
    Re:Superman: Che cosa è successo all’uomo del domani? di Alan Moore
    « Risposta #137 il: 24 Febbraio 2021, 12:09:46 »
  • Una gran bella storia, un'ipotetica ultima di storia di Superman così intensa la poteva scrivere solo un genio come Moore.

    So che può sembrare così, ma non é una storia ipotetica.

    Come dicevo nel commento alla pag. precedente questa storia conclude il ciclo di storie del Superman della silver/bronze age, non é un elseworld.  :up:


    Esattamente.
    Quella storia fece da lieto fine al Superman 1938-1986.

    Se dovessimo proprio spaccare il capello in quattro, allora possiamo dire che il 12° capitolo di "Crisis Of Infinite Earths" era stato il lieto fine per il Superman di "Terra-2", quello nato nel 1938 (durante la Golden Age dei fumetti), Kal-L, che aveva sposato Lois Lane, e con cui se ne era andato via insieme ad Alex Luthor alla fine di "Crisis" (poi ci fu "Infinity Crisis", ma quella è un'altra storia).

    Mentre "Cosa è Successo all'Uomo del Domani?" è il lieto fine del Superman di Terra-1, Kal-El, fidanzato con Lois Lane (con cui lo vediamo sposato alla fine della storia), e che si era sobbarcato il ruolo per tutta la Silver Age e la Bronze Age.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline CARMINE

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 121
    Re:Superman: Che cosa è successo all’uomo del domani? di Alan Moore
    « Risposta #138 il: 24 Febbraio 2021, 23:24:18 »
  • Spoiler  :
    Superman entrando in contatto con la kryptonite dorata con conseguente cliffanger sulla sua presunta morte o sulla sua esistenza come Jordan Elliot marito di Lois Lane 
    Spoiler  :
    Nessun cliffhanger.
    Che Superman non sia morto entrando in contatto con la Kryptonite è scontato, perché la Kryptonite d'oro non uccide i kryptoniani ma li priva dei super poteri (in era Pre-Crisis).
    E che Jordan Elliott sia l'ex Superman lo prova il fatto che il figlio di Elliott sia per metà Kryptoniano ed abbia i super poteri, dato che è in grado di trasformare il carbone in diamante con la super pressione delle mani. Un trucchetto che sapeva fare solo suo padre, Superman
    .
    Spoiler  :
    Si conosco le proprietà della kryptonite dorata, intendevo che nell'economia della storia fanno credere al mondo che lui sia morto, quando in realtà il lettore capisce chiaramente che è vivo. Probabilmente con "cliffhanger"ho usato il termine sbagliato  ;)

    Una gran bella storia, un'ipotetica ultima di storia di Superman così intensa la poteva scrivere solo un genio come Moore.

    So che può sembrare così, ma non é una storia ipotetica.

    Come dicevo nel commento alla pag. precedente questa storia conclude il ciclo di storie del Superman della silver/bronze age, non é un elseworld.  :up:

    Colgo l'occasione per postare questa piccola chicca trovata su Superman/Batman 18 del mitico Loeb, non aprite se non avete letto "Cosa é successo all'uomo del domani?"
    Spoiler  :

     :supes2:  :wub:
    Questo non lo sapevo. Leggendo le interviste a Moore e all'editor all'interno dell'albo mi hanno fatto intendere che sia un'ipotetica storia futura sulla fine di Supes e legata anche all'abbandono dell'editor dell'epoca Schwartz. Tant'è vero che la storia inizia con una parafrasi che dice "Questa è una storia immaginaria che magari non accadrà mai, ma che potrebbe anche accadere). Per questo ho pensato che sia un'ipotetica fine di Supes.
    « Ultima modifica: 25 Febbraio 2021, 01:47:54 da Azrael »
    "Di nuovo il ronzio. La ricreazione è conclusa, finalmente. Dovrebbe sentirsi sollevato, vendicato. Ma si sente perduto e solo. Si sente male. Va nel suo luogo preferito. La palestra. Con l'odore di polvere e sudore. Sente quasi i pugni di un ragazzo che colpiscono un sacco, un suono ripetuto come quello di una mitraglia. Ma è tutto finito ora. Morto e sepolto nel passato."

    Offline Clod

    • Moderatore
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 26707
    Re:Superman: Che cosa è successo all’uomo del domani? di Alan Moore
    « Risposta #139 il: 25 Febbraio 2021, 10:15:31 »
  • Vabbè, son sottigliezze. Loeb ha voluto fare un omaggio così, ma la storia era stata concepita come ipotetica.

    Inviato dal mio SM-A705FN utilizzando Tapatalk


    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.