News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Batman: Il Lungo Halloween

Aperto da Matches Malone, 10 Agosto 2009, 21:50:16

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questa discussione.

Carmine Falcone

#615
Citazione di: katzenberg il 01 Luglio 2019, 13:28:24
Citazione di: Carmine Falcone il 01 Luglio 2019, 13:22:31
La versione originale era piu' avvincente, lineare e non aveva questi grattacapi narrativi (anche perchè Holiday non c'era proprio).

Perdona l'ignoranza leggo Batman da poco...quale sarebbe la versione originale?

Quella che sta descritta in sintesi al retro del volume della planeta con le interviste a Nolan e Loeb/Sale

giovanni

letta solo come giallo la storia non sta completamente in piedi, ma compensa con ottimi disegni, atmosfera, personaggi. non si vive di soli whodunit, in fondo.

katzenberg

#617
Alla fine mi stavo dimenticando di commentare la storia che rappresenta la sesta tappa del mio recupero su Batman.

Storia sicuramente bellissima in cui a mio avviso i disegni fanno la parte del leone.
Una vera gioia per gli occhi, uniti ad una colorazione davvero strabiliante, soprattutto nella prima parte.
Disegni in grado creare un'atmosfera davvero unica e di regalare una parata di supercattivi davvero spettacolare.
La storia è bella ed ha un ottimo ritmo anche se a mio avviso soffre di una certa schematicità e, per i motivi che ho detto sopra, trovo il twist finale forzato al punto da rappresentare un vero e proprio difetto.
In ogni caso questo non inficia più di tanto il valore generale dell'opera che rimane un fumetto da leggere e godere alla grande.

Voto:8,5

Carmine Falcone

In questo link c'è una ricostruzione cronologica degli omicidi http

http://rikdad.blogspot.com/2015/04/retro-review-long-halloween-who-is.html

sostenendo che l'unico
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
e che
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
si attribuisce quegli omicidi in preda al delirio (non avendo potuti commettere per varie ragioni) . Che ne pensate?

Bobby Drake

#619
Citazione di: Carmine Falcone il 01 Marzo 2020, 16:56:10
In questo link c'è una ricostruzione cronologica degli omicidi http

http://rikdad.blogspot.com/2015/04/retro-review-long-halloween-who-is.html

sostenendo che l'unico
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
e che
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
si attribuisce quegli omicidi in preda al delirio (non avendo potuti commettere per varie ragioni) . Che ne pensate?

Per me è sempre stato Alberto, la moglie di Dent lasciava presagire che fosse anche lei schizofrenica come il marito. Questa è sempre stata l'interpretazione che ho dato io, senza andare manco a controllare su wiki o varie. Io l'ho sempre capita così  e mi piace sia andata così.

Carmine Falcone

#620
CitazionePer me è sempre stato Alberto, la moglie di Dent lasciava presagire che fosse anche lei schizofrenica come il marito.

Cosa che penso anch'io. Credi che
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.


Quando lui e Sofia interrogano l'Enigmista e lui gli risponde Carmine Falcone sull'identita' di Holiday e che ha ammonito Sofia di rientrare subito possono accreditare questa tesi.

Bobby Drake


katzenberg

Molto interessante...però io credo che il semplice fatto che Loeb abbia inserito quel finale significa che
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.
.
Altrimenti cosa lo avrebbe fatto a fare?
Creerebbe confusione e basta, a livello narrativo sarebbe senza senso.

Ma l'autore non si è mai espresso a riguardo?

Bobby Drake

#623
Perché Gilda, essendo pazza, avrebbe voluto essere anche lei Holiday (e di fatto lasciando un eventuale spunto per la nascita di un nuovo villain) al punto di autoconvincersene ed avere anche il "materiale" conservato.

Ciò rende tutti e tre degli Holiday (chi fisicamente, chi moralmente, chi penalmente), e scopre ancor di più il velo su quanto effettivamente  sia malata la Gotham di un Batman  ancora molto giovane che dovrà farci il callo.

Ripeto, io l'ho sempre interpretata così sin dalla prima lettura.

DonquixoteDoflamingo

quoto, è una possibile tesi... :up:

Carmine Falcone

#625
Citazione di: Bobby Drake il 02 Marzo 2020, 00:29:58


e scopre ancor di più il velo su quanto effettivamente  sia malata la Gotham di un Batman  ancora molto giovane che dovrà farci il callo.


Oltre a un procuratore distrettuale affetto da disturbo bipolare con la moglie schizzofrenica abbiamo Alberto con le sue turbe maniacali e suo fratello Mario che dopo Vittoria oscura finisce in una clinica psichiatrica. Gotham non è una citta' per sani di mente.

DonquixoteDoflamingo

Citazione di: Carmine Falcone il 02 Marzo 2020, 10:05:27
Citazione di: Bobby Drake il 02 Marzo 2020, 00:29:58


e scopre ancor di più il velo su quanto effettivamente  sia malata la Gotham di un Batman  ancora molto giovane che dovrà farci il callo.


Oltre a un procuratore distrettuale affetto da disturbo bipolare con la moglie schizzofrenica abbiamo Alberto con le sue turbe maniacali e suo fratello Mario che dopo Vittoria oscura finisce in una clinica psichiatrica. Gotham non è una citta' per sani di mente.

eh, una città vivace, tranquilla e soleggiata..e con abitanti misurati e giudiziosi..quoto  :asd:

Ares

Una delle migliori storie di Batman, forse la migliore.

Catcher

Proseguo il recupero batmaniano con le opere di Loeb/Sale.
Storia stupenda corredata da disegni e colorazione da paura. Sale lo sto conoscendo solo di recente e sono rimasta a dir poco affascinata dalla sua bravura.
Due Facce è il villain che preferisco  nell'universo di Batman, anzi forse in assoluto, infatti questa storia finirá tra le mie preferite di sempre. Mi pare poi che Nolan si sia ispirato a questa storia per il suo Dent.
Giusto il twist finale mi è sembrato un po' campato per aria, le vignette con Batman e Gordon sarebbero state una chiusura perfetta.

Bramo

Citazione di: Catcher il 13 Aprile 2020, 19:06:54
Proseguo il recupero batmaniano con le opere di Loeb/Sale.
Storia stupenda corredata da disegni e colorazione da paura. Sale lo sto conoscendo solo di recente e sono rimasta a dir poco affascinata dalla sua bravura.
Due Facce è il villain che preferisco  nell'universo di Batman, anzi forse in assoluto, infatti questa storia finirá tra le mie preferite di sempre. Mi pare poi che Nolan si sia ispirato a questa storia per il suo Dent.
Giusto il twist finale mi è sembrato un po' campato per aria, le vignette con Batman e Gordon sarebbero state una chiusura perfetta.

Una delle mie storie preferite di Batman in assoluto.
Non a caso l'ho scelta quando è venuto il mio (secondo) turno di scegliere un fumetto fondamentale di cui parlare nella rubrica di videodirette impostata da Lo Spazio Bianco sul suo canale Twitch nelle scorse due settimane :)
Andrea "Bramo"

Scrivo per:
LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!
www.lospaziobianco.it

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook | YouTube | Flickr