The Flash – Il costume

Scritto da Marco Cecini il 11 marzo 2014 in Serie TV con nessun commento

Flash (1)Che Flash sia uno dei personaggi della DC Comics più amati e conosciuti in Italia lo dimostra l’affetto col quale moltissimi telespettatori italiani ricordano il fulmine rosso interpretato negli anni ’90 da John  Wesley Shipp. Una delle principali ragioni del successo di quella serie tv interrotta purtroppo dopo una sola stagione, si dovette alla sapienza e alla qualità con la quale la produzione riuscì a realizzare il costume del Velocista Scarlatto, in una delle migliori trasposizioni carta-schermo a memoria di telespettatore.
Nonostante la gioia incontenibile di moltissimi appassionati del mondo DC alla notizia che Flash sarebbe tornato finalmente in tv grazie a una nuova serie dell’emittente americana CW, uno dei maggiori interrogativi sul nuovo spin-off del serial di culto “Arrow” era proprio quello legato alla resa del costume del supereroe.
Se infatti gli spettatori di tutto il mondo hanno già avuto modo di conoscere Barry Allen attraverso la sua entrata in scena in due puntate di “Arrow” (The Scientist, Three Ghosts), ed hanno già potuto toccare con mano quanto sia convincente la performance di Grant Gustin nel ruolo del timido e gentile poliziotto della scientifica, la conoscenza diretta del nuovo Flash era fino a pochi giorni fa ancora del tutto legata a indiscrezioni, rumours e commenti dal set.

three-ghosts

Fino a una decina di giorni fa, quando dai social network emerge la prima immagine ufficiale: quella che ritrae Grant Gustin in un’inquadratura stretta sul viso mentre indossa la maschera del nuovo Flash!
1920077_377586602383037_2132512985_nL’immagine fa rapidamente il giro della rete, i commenti sono pressoché unanimi ed entusiastici, la resa appare innovativa, originale, fedele al nuovo concept fumettistico emerso dal reboot DC dei New 52, e soprattutto il taglio della maschera con le sue geometrie sembra ritagliarsi perfettamente sul volto del nuovo Barry televisivo, Grant Gustin. La maschera non è di tessuto morbido come quella indossata da John Wesley Shipp negli anni ’90, ma piuttosto di materiale semi-rigido, quasi a richiamare un ibrido simbolico fra una maschera e un casco da motociclista… Una protezione per chi sta per correre a velocità superumane.
Il rilascio dell’immagine non ha fatto altro che accrescere l’hype e la curiosità su come CW avrebbe realizzato il resto del costume. Oggi finalmente siamo lieti di potervelo raccontare!
THE-FLASH-Full-SuitjpgIl nuovo Flash di CW è al di là di ogni nostra più rosea aspettativa. Certamente ci attendevamo un lavoro di qualità nell’adattamento del costume alle esigenze televisive, dato il precedente rappresentato da Arrow-Freccia Verde, ma non possiamo nascondere un certo stupore misto all’indiscutibile entusiasmo quando i nostri occhi si sono posati su questa prima immagine ufficiale completa del nuovo Flash.
Grant Gustin sfoggia una posa aerodinamica da centometrista, lo sguardo è fisso sul percorso e il fulmine sullo sfondo dà risalto a entusiasmanti giochi di luce che faranno la felicità di ogni nerd.
Il costume richiama molto da vicino l’immagine di una tuta da motociclista, con diverse sezioni in pelle per garantire la mobilità ma anche vaste parti in poliestere e teflon per dare robustezza e protezione contro eventuali cadute. La tuta sembra concepita per aumentare la penetrazione aerodinamica del velocista e conferire un maggiore comfort durante la corsa.
Indubbiamente è un parallelismo che ci pare azzeccatissimo e che spazza via qualsiasi dubbio su come si potesse rendere un costume che, se mal concepito, poteva facilmente scadere in uno sgradevole effetto “pigiama”. La scelta di CW è invece chiara: Barry è perfettamente consapevole che il suo nuovo potere lo lancerà a velocità elevatissime cui un corpo umano privo di protezione non dovrebbe mai spingersi, ed opterà quindi per quel tipo di ritrovati che la tecnologia umana ha messo a disposizione sino ad oggi per coloro che volessero conoscere il brivido delle grandi velocità.
Cosa altro possiamo aggiungere che questa immagine già non dica da sé? Se ci erano rimasti dei dubbi sul fatto che questo progetto televisivo sarebbe stato un low-budget senza troppe pretese, direi che sono stati dissipati. CW sta puntando forte su Barry Allen, e non come spalla, né come spin-off. Ma con l’intento di estendere il mondo televisivo della DC Comics ai suoi eroi più iconici e rappresentativi, e di farlo nel miglior modo possibile!

1743728_645374095509690_1561571851_n

Nelle prossime settimane ci aspettiamo un profluvio di nuove immagini e indiscrezioni, siete pronti a correre con noi? Tutti ai nastri di partenza!


Informazioni sull'autore

Marco Cecini [Barry Allen]Nato a Roma, classe 1982. Appassionato, volitivo, amante di tutto ciò che è epico, eroico, e che rimanda al sapore antico e primigenio del vivere. In quanto tale, il fumetto supereroistico rientra di diritto nel novero delle sue passioni più grandi.Leggi tutti gli articoli di Marco Cecini