Autore Topic: Hit-Girl - di Mark Millar e John Romita JR  (Letto 13921 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Talon

  • Arkham Asylum
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6309
Re:Hit-Girl - di Mark Millar e John Romita JR
« Risposta #105 il: 15 Settembre 2015, 13:43:40 »
  • Un superfluo interludio in quanto nel secondo volume Red Mist in una sola vignetta riassume quanto ha fatto durante questo periodo e per Kick-Ass sostanzialmente non cambia nulla.
    Ok, giustamente il volume è incentrato su Hit-Girl, ci viene fatta conoscere la sua famiglia (ma tutto questo spazio non era assolutamente necessario) e assistiamo
    Spoiler  :
    al suo “canto del cigno” prima di appendere il costume al chiodo… cosa che, oltre ad essere esagerata dato che accoppa tutti i cattivi da un capo all’altro della città in una sola notte e nei modi più svariati, non va ad intaccare minimamente il filone principale della storia.
    Un volume creato ad hoc per mettere in mostra questa versione ridotta di Frank Castle ma la mancanza di una vera trama che vada a parare da qualche parte si fa sentire.
    Ma dopo esserti riletto la saga di Kick-Ass hai cambiato nick e avatar? E' un caso, o hai ridimensionato il giudizio sulla serie e di conseguenza hai cambiato nick e avatar? Giusto per curiosità...

    Su Hit-Girl: è vero che questa mini non aggiunge nulla alla storia principale, e infatti è solo uno spin-off per "approfondire" Hit-Girl. A me  è piaciuto molto, perché è un personaggio che adoro e che qui esplode in tutto il suo splendore e violenza. E da un certo punto di vista era necessario, perché nel primo ciclo di Kick-Ass si finiva con
    Spoiler  :
    Mindy che sembrava avviarsi ad una vita normale
    , mentre Kick-Ass 2 inizia con
    Spoiler  :
    lei che allena Dave e che vuole tornare ad essere Hit-Girl ma non può perché l'ha promesso al patrigno
    Tra i due volumi della serie "regolare" manca quindi il passaggio di Mindy che prova ad affrontare una vita normale. E a questo che serve questa miniserie, che diventa quindi molto importante per la caratterizzazione del personaggio.
    No, il fatto che la sto rileggendo non c'entra col mio cambiamento :D è che volevo essere Deadshot :up:
    Inoltre devo ammettere che sto trovando la rilettura della saga molto interessante anche se alle volte dai miei commenti non sembrerebbe :P

    Offline Matt Murdock

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4219
    • The Man Without Fear
    Re:Hit-Girl - di Mark Millar e John Romita JR
    « Risposta #106 il: 02 Novembre 2015, 14:27:39 »
  • letto anche l'omnibus di hit girl! numeri abbastanza transitori ma sempre interessanti e divertenti.. vengono accentuate le caratteristiche giàè mostrate nel primo capitolo! adesso non vedo l'ora di fiondarmi sul secondo e terzo capitolo, la saga mi sta appassionando molto :w00t:

    Romita in gran forma :ahsisi: