• 24 Aprile 2014, 20:41:22

Autore Topic: Batgirl: Anno Uno  (Letto 4950 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lar Gand

  • Justice League
  • *
  • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
  • Post: 2962
Batgirl: Anno Uno
« il: 24 Settembre 2009, 15:18:06 »


  • BATGIRL: ANNO UNO

    di Scott Beatty, Chuck Dixon, Marcos Martín e Álvaro López
    Contiene: Batgirl: Year One 1-9
    16,8x25,7, C, 224 pp, col. € 15,95

    Prima che il Joker la ferisse gravemente costringendola a diventare Oracolo, una promettente e volenterosa ragazza di nome Barbara Gordon aveva deciso di indossare il costume di Batgirl. Ma molte sfide l’attendevano. Sarebbe stata capace di nascondere la verità a suo padre, il Commissario di Polizia di Gotham, e di ottenere l’approvazione del Cavaliere Oscuro?
    Dopo Robin: Anno Uno e Nightwing: Anno Uno, gli scrittori Chuck Dixon e Scott Beatty continuano a esplorare le origini degli alleati di Batman. Ora è il turno di Batgirl, che nelle pagine di questo volume proverà a dimostrare di essere in grado di fare la differenza nella lotta contro il crimine.
    Una storia ricca di azione e divertimento, in cui spicca il lavoro realizzato dagli spagnoli Marcos Martín, Álvaro López e Javier Rodríguez, disegnatore, inchiostratore e colorista di questo volume.


    Leggete la recensione sul nostro sito: Batgirl: Anno Uno
    « Ultima modifica: 05 Dicembre 2013, 12:46:04 da Azrael »



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Joker

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 18
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #1 il: 24 Settembre 2009, 18:37:01 »
  • 1)Vale la pena?
    2)All'interno c'è anche la storia con il joker ed il momento in cui diventa oracolo?

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 29010
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #2 il: 24 Settembre 2009, 18:56:32 »
  • 1) non credo;
    2) no, quella si chiama The Killing Joke.

    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 23102
    • Biancaneve chi?
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #3 il: 25 Settembre 2009, 09:27:26 »
  • Ho linkato la mia recensione nel primo post. ;)
    (Grazie a Maccio per averla inserita :D)

    Secondo me invece vale la pena. :D
    Se vi piacciono i comprimari, ovvio. ;)
    Se apprezzate lo stile degi "Year One" di Robin e Nightwing vi piacerà anche questo. E' una bella storia, vedere Babs così spensierata e felice prima che il Joker le cambiasse la vita è bello. La vedrete sorridere, correre, saltare felice sui tetti di Gotham.. per me è stato emozionante. Tra l'altro Dixon "gioca" con il personaggio, inserendo riferimenti a quello che succederà. Il "ballo in maschera" presentato all'interno della storia riprende "L'esordio da un milione di dollari di Batgirl", albo della fine degli anni 60.

    Fabri, ma tu intendevi proprio il momento in cui Babs sceglie di diventare Oracolo, o lo "sparo" fatale del Joker? Sinceramente non so in quali albi avvenga la "metamorfosi" di Barbara in Oracle.  :hmm:

    Per il resto io adoro la cover USA di questo volume. Mi piace pensare Barbara così:



      
    « Ultima modifica: 25 Settembre 2009, 09:30:50 da Selina Kyle »


    Una mela al giorno...

    Offline [Bip]

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 263
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #4 il: 25 Settembre 2009, 10:55:51 »
  • Quanto a Oracolo, se non ci sono altre narrazioni di origini di cui non so, in Batman Chronicles 5  'Oracle: Year One' John Ostrander e Kim Yale raccontano (rapidamente, in 18 pagine) il passaggio dalla frustrazione dell'ospedale e del dover imparare a muoversi in un modo differente alla scoperta di poter essere utile alla "causa" in maniera diversa.

    Batgirl: Year One invece è carino, a tratti proprio divertente... non una pietra miliare o un must read, ma un buon intrattenimento.

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 23102
    • Biancaneve chi?
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #5 il: 25 Settembre 2009, 11:01:15 »
  • Citazione
    Quanto a Oracolo, se non ci sono altre narrazioni di origini di cui non so, in Batman Chronicles 5  'Oracle: Year One' John Ostrander e Kim Yale raccontano (rapidamente, in 18 pagine) il passaggio dalla frustrazione dell'ospedale e del dover imparare a muoversi in un modo differente alla scoperta di poter essere utile alla "causa" in maniera diversa.

    Ottimo, non lo sapevo. Immagino si tratti di una storia (forse) pubblicata dalla Play. Tra l'altro John Ostrander in quegli anni era in forma, è lo stesso periodo, più o meno, della regular di J'onn J'onz. :D

    Citazione
    Batgirl: Year One invece è carino, a tratti proprio divertente... non una pietra miliare o un must read, ma un buon intrattenimento.

    Già, siparietti con Canary compresi. Tra l'altro Dixon ha scritto le Birds per anni, per cui.. :D
    Questo per dire che anche Dixon è :meta:  :sisi: -_-
    « Ultima modifica: 25 Settembre 2009, 11:08:03 da Selina Kyle »


    Una mela al giorno...

    Offline [Bip]

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 263
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #6 il: 25 Settembre 2009, 11:07:45 »
  • Non so cosa ne abbia fatto la Play, io l'ho cercata in originale per rispondere (appunto) alla domanda sulle origini "stampate" di Oracolo.
    Ostrander era in forma, infatti è riuscito a infilare parecchie cose in poco spazio, i disegnatori invece... :(

    Offline crispus allen

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 60
    • bat-orologio
      • Il mio bat-sito
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #7 il: 25 Settembre 2009, 12:29:02 »

  • Sinceramente non so in quali albi avvenga la "metamorfosi" di Barbara in Oracle.  :hmm:


    "Barbara ritorna nelle pubblicazioni nelle vesti di Oracolo, grazie a Kim Yale e a John Ostrander, nel fumetto Suicide Squad n. 23 (prima serie) del 1989" Tratto da wikipedia...ci possiamo fidare?  :nono: :sisi:
    "Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" (Da "Batman Begins")

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 29010
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #8 il: 25 Settembre 2009, 13:05:04 »
  • Gesù, quanto odio la Batman Family. E' un cazzo di ossimoro.

    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Online King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 11912
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #9 il: 25 Settembre 2009, 13:06:15 »
  • Gesù, quanto odio la Batman Family. E' un cazzo di ossimoro.

    Io ho imparato ad amare i Robin, lette le storie del volume 5 della Leggenda. Ma non so il resto .. non credo che comprerei mai nulla che riguardi soltanto loro.  :nono:

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 23102
    • Biancaneve chi?
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #10 il: 25 Settembre 2009, 13:08:46 »
  • Aggiungi un posto a tavola, che c'è un amico in più... :asd:

    Comunque sì Massimo, Batgirl Year One non è la storia per te. :lol:

    per Crispus: Credo di sì, l'albo in cui viene raccontata la transizione te l'ha indicato Miss Bip poco sopra. ;)


    Una mela al giorno...

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 8685
    • Siamo sopravvissuti.
      • Valle di Lacrime
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #11 il: 25 Settembre 2009, 13:54:31 »
  • Gesù, quanto odio la Batman Family. E' un cazzo di ossimoro.

     :stralol:
    verissimo!!!

    comunque devo ammettere che le storie in cui sono disseminati qua e là indizi e tracce di un tragico epilogo "predestinato", quando appunto il lettore/spettatore conosce già tale epilogo, mi appassionano sempre, donano un tocco di pathos e fascino in più ad una storia.
    chissà, magari dato che ho robin e nightwing YO, può darsi che provo anche questo, nonostante la mia COLOSSALE antipatia per questo personaggio  :asd:

    Offline Guardiano della Notte

    • Arkham Asylum
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10420
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #12 il: 25 Settembre 2009, 15:06:40 »
  • Gesù, quanto odio la Batman Family. E' un cazzo di ossimoro.

     :asd:
    Odio Dixon, Nightwing YO mi ha fatto cagare. Passo  :sisi:
    Cala la notte, e la mia guardia ha inizio. Non si concluderà fino alla mia morte.
    Non porterò corona e non vorrò gloria. Io vivrò al mio posto, e al mio posto morirò.
    Io sono la spada delle tenebre. Io sono la sentinella che veglia sul muro.
    Io sono il fuoco che arde contro il freddo, la luce che porta l'alba, il corno che risveglia i dormienti, lo scudo che veglia sui domini degli uomini.
    Io consacro la mia vita e il mio onore ai Guardiani della Notte. Per questa notte e per tutte le notti a venire.





    "La Vendetta è un piatto da servire Freddo" - di Morfeo
    "Meglio, così ti si gelerà in gola quando l'inverno sarà arrivato" - del Guardiano della Notte

    Offline Clark Kent

    • Kryptoniani
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 19924
    • Porta i tuoi bla bla bla da un blablaologo.
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #13 il: 25 Settembre 2009, 15:16:49 »
  • personaggio meraviglioso in tutte le sue incarnazioni.

    mannaggia peccato che non ho soldi per prenderlo. magari lo recupero appena posso. è un peccato perchè pensavo di farcela ma spese impreviste mi hanno mozzato le gambe.

    poi dalla rece della gatta ero rimasto colpitissimo.

    "Mi spiace Bruce ma hai ragione. Stiloso, spocchioso, minaccioso. Tutte quelle cose. Non sono io. E pensavo che nemmeno tu lo fossi. Sì mi ero infastidito quando il giornale ci aveva definiti bambini. Ma fermare quel tipo che rapinava la nonnina non era solo una cosa da ragazzi grandi. Era una cosa da adulti. Ed è quello ciò che conta: fare le cose che fanno crescere. O almeno è ciò che conta per me. E pensavo fosse ciò che importava anche a te. Ma a quanto pare non è così. Sembra che ora tu sia più preoccupato di ciò che pensano le altre persone. Persone come loro, di cui non mi importa. In fondo, non sono nient'altro che bulli, burloni, ladri, manipolatori, fanatici, narcisisti e pagliacci. E più provi a cambiare ciò che loro pensano di te, più diventerai proprio come loro. Quindi sì, sono stufo di questo. Puoi continuare a provare a cambiare le loro opinioni, ma io mi chiamo fuori. Ringrazia il sig. Pennyworth per aver fatto il costume, ma non fa per me. Onestamente spero non faccia neanche per te. Se doveste vedere il mio miglior amico Bruce in giro, ditegli  che ero passato a cercarlo."

    "Continuerò a coltivare la mia ingenuità: fa comunque meno danni del cinismo"

    Offline Nexus

    • Sinestro Corps
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6418
    Re: Batgirl: Anno Uno
    « Risposta #14 il: 26 Settembre 2009, 11:47:14 »
  • Io lo prendo, compro tutti gli Anno Uno che vedo :sisi:
    Previously known as Andrea.