• 16 Aprile 2014, 21:57:29

Autore Topic: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC  (Letto 7163 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lar Gand

  • Justice League
  • *
  • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
  • Post: 2967
Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
« il: 21 Agosto 2009, 14:23:15 »
  • CLASSICI DC: WONDER WOMAN N.1

    di Len Wein, Greg Potter e George Pérez
    (Contiene Wonder Woman 1-7)
    Libreria, 15x23, B, 176 pp, col. € 7,95

    La principessa e il potere! Nata dal fango per opera divina della Regina delle Amazzoni, e dai poteri degli stessi dei dell’Olimpo, Diana diventa presto una guerriera impegnata nella missione di portare la pace sulla Terra degli uomini. Classici DC: Wonder Woman presenta in quattro volumi tutto il ciclo di George Pèrez della Principessa di Themyscira, un autentico Classico che ora viene ripubblicato dopo anni.Pérez, autore di altri successi come Crisi sulle Terre Infinite e Classici DC: Nuovi Titani, insieme agli scrittori Len Wein e Greg Potter rimodella il mito della guerriera amazzone donandole la sua origine definitiva. Un Classico DC che non poteva mancare in questa linea.


    CLASSICI DC: WONDER WOMAN N.2

    di George Pérez, Len Wein e Bruce Patterson
    (Contiene Wonder Woman 7-13)
    15x23, B, 176 pp, col. € 10,95

    Nel secondo volume della ristampa dello storico ciclo di George Pérez che riplasmò il mito della Principessa di Themyscira, si conclude la storyline Dei e Mortali ed inizia lo Scontro degli Dei. Diana prosegue la sua missione di riportare la pace sul mondo degli uomini, ma non tutte le nazioni sono disposte ad ascoltarla...


    CLASSICI DC: WONDER WOMAN N.3 (di 4)

    di George Pérez, Len Wein, John Byrne, Dick Giordano, Bruce Patterson e Bob Smith
    (Contiene Wonder Woman 14-19)
    15x23, B, 176 pp, col. € 9,95

    In questo nuovo numero della ristampa dello storico ciclo di George Pérez che riplasmò il mito della Principessa di Themyscira, Diana incontra Superman, Circe e Darkseid!


    CLASSICI DC: WONDER WOMAN VOL.4 (di 4)

    di George Pérez, Brian Bolland, Art Adams, John Bolton, José Luis García-López e Curt Swan
    (Contiene Wonder Woman 20-24, Wonder Woman Annual 1)
    16,8x25,7, B, 176 pp, col. € 9,95

    Si conclude la riscrittura del mito di Wonder Woman ad opera di George Pérez, in un nuovo volume in cui Diana deve affrontare un dio tra gli uomini. Ospiti speciali: alcuni dei più grandi disegnatori di comics di sempre, nel primo annual della serie.
    « Ultima modifica: 21 Agosto 2009, 14:25:52 da Lar Gand »



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Det. Bullock

    • Arkham Asylum
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5285
    • Madman with a Box
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #1 il: 23 Agosto 2009, 16:41:01 »
  • Gran bella serie, splendide storie con splendidi disegni...

    Peccato che a quell'eretico di 'me frate Perez non piaccia particolarmente come disegnatore, anzi dice che gli piace molto più per le trame che per i disegni...
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison

    "People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Ikki di Phoenix
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20079
    • Cavaliere Oscuro
      • www.dcleaguers.it
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #2 il: 18 Ottobre 2009, 10:30:10 »
  • Ma che spettacolo di storie!!!!!  :w00t:

    Ero un pò reticente, lo ammetto, e invece mi sta piacendo quasi quanto Man of Steel!!! Perez ha fatto un lavoro straordinario, sia grafico che di ricerca storico-mitologica, così come pure la metafora che gli dei hanno tanto più potere quanto più gli uomini credono in loro, e che quindi il modo più semplice per indebolire Ares è insegnare agli uomini la pace, è semplice quanto geniale  :up:

    L'avevo comprato per Vale, per farla avvicinare ai comics, e credo che questo sia stato davvero un gran bel regalo per lei da parte mia!
    « Ultima modifica: 18 Ottobre 2009, 20:34:24 da Barry Allen »


    "Il fuoco… Un ardore fiammeggiante quale non avevo mai sentito prima di allora, un odio spropositato e dirompente mi sovrastava…
    Nel mio animo sembrava fluire una magma incandescente, come se il mio cuore avesse preso ad eruttare lava come un vulcano improvvisamente ridestatosi dopo anni di silenzio…
    Quella folgore, quella brace che sembrava sopita dentro di me aveva ripreso a bruciare, inarrestabile… Ogni centimetro della mia carne ribolliva e gridava, fremendo di una rabbia antica, primitiva, quasi di una fiera liberata dopo anni di prigionia.
    In quel momento tutto svanì: il giusto, il buono, il dovere, l'amore. Sentiii tutta la forza della mia anima calpestata esplodermi in petto…
    Una smania irrefrenabile di uccidere mi assaliva. Dovevo saziarla."

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 28971
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #3 il: 18 Ottobre 2009, 13:52:55 »
  • Spero che la Planeta ristampi anche le storie successive, solo scritte da perez.

    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2967
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #4 il: 18 Ottobre 2009, 17:30:30 »
  • Perez qui rullava alla grande, la Planeta ne avrebbe a iosa di belle storie di WW da ristampre  :cry:



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Nexus

    • Sinestro Corps
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6418
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #5 il: 18 Ottobre 2009, 17:32:59 »
  • Anche quelle di Rucka :sisi:
    Previously known as Andrea.

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2967
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #6 il: 18 Ottobre 2009, 17:43:06 »
  • E quelle di Byrne e Jimenez...



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 23105
    • Biancaneve chi?
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #7 il: 18 Ottobre 2009, 17:48:33 »
  • Sono curiosa, chissà se a Valentina piaceranno queste storie. :D
    Sono belle e "femminili" per cui direi di sì... lo spero.  :up:

    Comunque il vero "segreto" per fare apprezzare i comics alle vostre fidanzate/amiche, come ho già detto in passato, è far leggere loro qualche storia del Loeb più "introspettivo". E capitoleranno.  :D
    « Ultima modifica: 18 Ottobre 2009, 17:56:10 da Selina Kyle »


    Una mela al giorno...

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Ikki di Phoenix
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20079
    • Cavaliere Oscuro
      • www.dcleaguers.it
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #8 il: 18 Ottobre 2009, 20:39:37 »
  • Finito il primo volume... Stupendo, mi è piaciuto da morire.
    E dire che siamo appena all'inizio, sono sicuro che avanti migliora, mi ha dato questa sensazione...


    "Il fuoco… Un ardore fiammeggiante quale non avevo mai sentito prima di allora, un odio spropositato e dirompente mi sovrastava…
    Nel mio animo sembrava fluire una magma incandescente, come se il mio cuore avesse preso ad eruttare lava come un vulcano improvvisamente ridestatosi dopo anni di silenzio…
    Quella folgore, quella brace che sembrava sopita dentro di me aveva ripreso a bruciare, inarrestabile… Ogni centimetro della mia carne ribolliva e gridava, fremendo di una rabbia antica, primitiva, quasi di una fiera liberata dopo anni di prigionia.
    In quel momento tutto svanì: il giusto, il buono, il dovere, l'amore. Sentiii tutta la forza della mia anima calpestata esplodermi in petto…
    Una smania irrefrenabile di uccidere mi assaliva. Dovevo saziarla."

    Online Clark Kent

    • Kryptoniani
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 19927
    • Porta i tuoi bla bla bla da un blablaologo.
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #9 il: 18 Ottobre 2009, 23:29:32 »


  • Comunque il vero "segreto" per fare apprezzare i comics alle vostre fidanzate/amiche, come ho già detto in passato, è far leggere loro qualche storia del Loeb più "introspettivo". E capitoleranno.  :D

    la mia è capitolata con lanterna verde: rinascita, e la jsa di johns!

    che donna  :wub:





    cmq queste storie sono stupende! non so quante volte le ho lette (quelle che ho almeno)

    "Mi spiace Bruce ma hai ragione. Stiloso, spocchioso, minaccioso. Tutte quelle cose. Non sono io. E pensavo che nemmeno tu lo fossi. Sì mi ero infastidito quando il giornale ci aveva definiti bambini. Ma fermare quel tipo che rapinava la nonnina non era solo una cosa da ragazzi grandi. Era una cosa da adulti. Ed è quello ciò che conta: fare le cose che fanno crescere. O almeno è ciò che conta per me. E pensavo fosse ciò che importava anche a te. Ma a quanto pare non è così. Sembra che ora tu sia più preoccupato di ciò che pensano le altre persone. Persone come loro, di cui non mi importa. In fondo, non sono nient'altro che bulli, burloni, ladri, manipolatori, fanatici, narcisisti e pagliacci. E più provi a cambiare ciò che loro pensano di te, più diventerai proprio come loro. Quindi sì, sono stufo di questo. Puoi continuare a provare a cambiare le loro opinioni, ma io mi chiamo fuori. Ringrazia il sig. Pennyworth per aver fatto il costume, ma non fa per me. Onestamente spero non faccia neanche per te. Se doveste vedere il mio miglior amico Bruce in giro, ditegli  che ero passato a cercarlo."

    "Continuerò a coltivare la mia ingenuità: fa comunque meno danni del cinismo"

    Offline Doktor Sleepless

    • Indipendenti
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4166
    • Ich bin ein Berliner.
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #10 il: 18 Ottobre 2009, 23:36:20 »
  • Gran belle storie, anche se, com'è giusto che sia, risentono leggermente degli anni che portano sulle spalle.
    "So what, no fuckin' ziti now?"



    Vendo e Cerco

    Online Carol Danvers

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3918
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #11 il: 19 Ottobre 2009, 02:08:26 »
  • a me questi volumetti di wonder woman sono piaciuti parecchio.







    *Membro del comitato "PIPISTRELLO ROSA", ente atto alla promozione, diffusione e salvaguardia delle bat-fanciulle.

    Un comprimario è per sempre*

    Carol Ferris o Barbara Gordon


    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 28971
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #12 il: 19 Ottobre 2009, 12:11:23 »
  • Gran belle storie, anche se, com'è giusto che sia, risentono leggermente degli anni che portano sulle spalle.

    Guarda, se queste storie risentono degli anni, gli X-men di Claremont sono da ospizio.  :asd:

    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Nemesis

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 15
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #13 il: 27 Ottobre 2009, 04:20:04 »
  • Peccato che a quell'eretico di 'me frate Perez non piaccia particolarmente come disegnatore, anzi dice che gli piace molto più per le trame che per i disegni...

    Farti gli affari tuoi no, eh? <_<
    Tralasciando quanto detto dal mio caro fratello...

    Ho iniziato a leggere Wonder Woman proprio grazie a questi volumi di Pèrez. Sarà stato perchè Wonder Woman era una eroina che conoscevo di fama ma della quale non conoscevo la storia, che decisi di avventurarmi in questa lettura.
    Già dopo il primo volume mi sono appassionato a questo personaggio. Mi hanno molto affascinato le sue origini "mitologiche" e la sua caratterizzazione. L'ho trovata così diversa da eroi tipo Superman e Batman (noiosiiiiii XD).
    I volumi successivi mi hanno confermato la bellezza di questa Eroina. Merito, senz'altro, di storie davvero avvincenti: ho letto gli ultimi tre volumi in un oretta se non ricordo male :P

    Per quanto riguarda i disegni, bè, mi piacciono ma non mi fanno impazzire. Lo trovo uno stile un pò particolare che non rientra fra i miei gusti. Bravo, senz'altro, ma preferisco per esempio l'attuale Lopresti :sisi:
    « Ultima modifica: 27 Ottobre 2009, 10:31:04 da Nemesis »

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Ikki di Phoenix
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20079
    • Cavaliere Oscuro
      • www.dcleaguers.it
    Re: Wonder Woman di George Pérez - Classici DC
    « Risposta #14 il: 27 Ottobre 2009, 11:14:50 »
  • Secondo me per apprezzare appieno quei disegni devi calarti nel contesto dell'epoca... Posso solo immaginare all'impatto che devono aver avuto quelle tavole nel lontano 1985... STRAORDINARIE!
    All'epoca non c'era la CG, il ritocco digitale, tutta matita e colore... Un Perez grandissimo, veramente "mitologico" nel rappresentare l'Olimpo e i suoi abitanti.
    Fra l'altro trovo questa WW anche molto metafumettistica... La vecchia epica degli dei e degli Eroi greci incontra la Nuova Epica dei supereroi... Fantastico davvero!


    "Il fuoco… Un ardore fiammeggiante quale non avevo mai sentito prima di allora, un odio spropositato e dirompente mi sovrastava…
    Nel mio animo sembrava fluire una magma incandescente, come se il mio cuore avesse preso ad eruttare lava come un vulcano improvvisamente ridestatosi dopo anni di silenzio…
    Quella folgore, quella brace che sembrava sopita dentro di me aveva ripreso a bruciare, inarrestabile… Ogni centimetro della mia carne ribolliva e gridava, fremendo di una rabbia antica, primitiva, quasi di una fiera liberata dopo anni di prigionia.
    In quel momento tutto svanì: il giusto, il buono, il dovere, l'amore. Sentiii tutta la forza della mia anima calpestata esplodermi in petto…
    Una smania irrefrenabile di uccidere mi assaliva. Dovevo saziarla."