Doctor Mid-Nite

Scritto da Federico Peretti il 10 aprile 2010 in Altri eroi DC Comics e Fumetti DC Comics con nessun commento

DR MID-NITE

Testi: Matt Wagner
Disegni: John K. Snyder III
Edizione originale: Doctor Mid-Nite (Paperback)
Edizione italiana: Doctor Mid-Nite – Brossurato PLAY PRESS 1999

”Il dottore riceve”.

E’ con queste tre parole che si conclude la miniserie dedicata a Pieter Anton Cross alias il Doctor  Mid-Nite scritta da Matt Wagner e disegnata da John K. Snyder III. Sì, perché il supereroe in questione è prima di tutto un medico, un eroe che già prima dell’ incidente che gli ha fornito la sua vista notturna salvava le persone nelle strade, curando coloro che non possono permettersi ricoveri o visite a pagamento, come i senzatetto.
Ciò che tuttavia rende realmente eroico questo personaggio, e che Wagner racconta con maestria, è il suo continuo resistere dinanzi alle avversità e persino alla cecità, handicap che Pieter Anton ha saputo trasformare in dono, e che lo ha reso l’oscuro guardiano di Portsmouth e membro della prima squadra di supereroi del mondo, la JSA.
In questa storia è presente un mix vincente di tanti elementi: tragedia, riscatto, azione, lotta alle multinazionali e persino qualche riferimento all’occultismo. Il fumetto meriterebbe di essere acquistato anche solo per queste ragioni, ma se a ciò si aggiungono i fantastici disegni di John K. Snyder III è facile intuire quanto questo volume sia meritevole di lettura. Snyder grazie al suo tratto incredibilmente suggestivo e pittorico fornisce al racconto un’atmosfera oscura che si sposa perfettamente con una storia dalle atmosfere quasi Vertigo.

A volte accade che una lettura vi faccia riflettere, vi emozioni e vi cambi dentro, e al di là di ogni sentimentalismo questo è l’effetto che fa questa miniserie. Insegna a non arrendersi e a “non mollare mai”, non importa quali siano le difficoltà. Grazie a questo fumetto è più facile comprendere che nulla è insormontabile, e che anche quando mancano le forze c’è sempre qualcuno può aiutarti. Nel caso del Doctor Mid-Nite si tratta dei suoi amici, mentre a livello più personale può essere la propria famiglia.
Per questo mi sento di ringraziare Matt Wagner e  John K. Snyder III per questa miniserie e perché no, anche il signor Cross. Grazie, Doc.

A cura di Federico Peretti