News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

X-Men: Dio ama, l'uomo uccide - di C. Claremont e B. Anderson

Aperto da Barry Allen, 18 Settembre 2009, 09:05:53

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Barry Allen


Cofanetto X-Men: The Classic Collection

Autori: Brent Anderson, Chris Claremont, AA.VV.
18,3x27,7, C., - pp., col.|36€
Contiene: Dio ama l'uomo uccide - Edizione estesa e Giant-Size X-Men 1 – Tributo a Wein & Cockrum
MARVEL ITALIA

Cofanetto X-Men: The Classic Collection. Contiene Dio ama l'uomo uccide - Edizione estesa e Giant-Size X-Men 1 – Tributo a Wein & Cockrum Torna Dio ama, l'uomo uccide, la fondamentale graphic novel di Chris Claremont e Brent Anderson, in una versione estesa con nuove pagine realizzate dai leggendari autori originali! Celebriamo il 45° anniversario di Giant-Size X-Men 1! 37 tra i più amati autori di oggi ricreano quella storia fondamentale, ognuno reinventando una pagina del capolavoro che lanciò gli X-Men in una nuova era!

-------------

X-MEN: DIO AMA, L'UOMO UCCIDE

Autori: C. Claremont (S), B. Anderson (D)
18,3x27,7, C., 80 pp., col.|12€
Contiene: X-Men: God Loves, Man Kills
MARVEL ITALIA

LA STORIA CHE HA ISPIRATO IL FILM X-MEN 2! • I mutanti affrontano il razzismo di un pericoloso predicatore nella più celebrata graphic novel degli X-Men! • L'edizione definitiva, con le pagine inedite di Neal Adams! • Il capolavoro di Chris Claremont!
La storia prende il via dalla crociata anti-mutante di un predicatore televisivo i cui seguaci applicano alla lettera i suoi sermoni commettendo efferati omicidi ai danni di mutanti innocenti. Per fermare questa follia, gli X-Men (anche loro mutanti) uniscono le forze con il loro più grande nemico, Magneto, e devono decidere se seguire una strada di pace o se soccombere al richiamo della rivoluzione violenta predicata da Magneto. Una storia che serve come allegoria dell'odio e dei pregiudizi umani, che esplora gli orrori del razzismo e la difficoltà che le persone hanno a cambiare il loro modo di pensare e il loro comportamento. Molto più di una semplice storia a fumetti.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Stupendo, veramente. Ho divorato questa storia con grandissima passione, credo all'interno ci sia TUTTO quello che serve per comprendere gli X-Men, il loro mondo, la loro tragedia e il loro intento didascalico come archetipo del supereroe che lotta contro l'emarginazione della diversità.
Ha quasi fatto sembrare brutto il secondo film degli X-Men, che ad esso si è "molto liberamente" ispirato.

"Respira, Barry. Respira...
Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.



Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


Murnau

Bel volume, una delle cose migliori di Claremont. Anche i disegni di Anderson sono notevoli, seppur inferiori ai livelli che lo stesso autore raggiungerà anni dopo su Astro City (ma è anche normale, gli artisti crescono).
Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                   La notte, 1961

Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                    Il cielo sopra Berlino, 1987

nembo-kid

è vero è molto bella quella storia :)

mar-vell

Io ho la prima versione italiana quella degli anni '80 della Labor Comics  :D
Mar-Vell
Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel

Gabe

Eggià, bello bello.

Peccato che quel senso del "sociale" si senta molto meno negli X-Men di oggi ( anzi, direi quasi per niente... ), e pare non esserci interesse da parte della Marvel di farlo tornare.


Magneto: "They acted out of zeal. If so, I--and only I--shall determine their appropriate punishment."
Gambit: "Pardon my asking, m'sieu...but who died and made you God?"

Lumpkin

Alcune mie note sulla storia:
1) In questa storia Claremont raggiunge uno degli apici della sua scrittura con un lungo "viaggio" sulle tematiche del mondo mutante: la persecuzione razzista e la follia di questo atto, la vecchia amicizia fra Xavier e Magneto, la maturazione di Scott come vero leader della squadra
2) Prima apparizione del Reverendo Stryker: tornerà molti anni dopo in Extreme X-Men v1 #025 (X-Men de Luxe v1 #107)
3) Tantissimi i dialoghi da segnalare:
A) Pag. 7 - Kitty rinfaccia a Stevie Hunter il suo qualunquismo davanti ad un ragazzo che ha lodato il reverendo Stryker
B) Pag. 11 - Scott si rivolge ad Ororo: "Charles <Xavier> si rivolge agli ideali della gente, Stryker alle loro paure"
C) Pag. 18 - Illyana a Kitty (dopo aver saputo che Xavier, Ororo e Scott sono morti): "Come potremmo misurare le altezze della gioia se non con le profondità del dolore"
D) Pag. 47 - Magneto (rivolto a Scott): "La felicità porta tranquillità ... Il malcontento la ribellione. Quindi devo garantire l'una eliminando alla radice le cause dell'altra: fame, povertà, malattie, guerra"
E) Pag. 56 - Ciclope a Colosso: " Non sono i Purificatori che sono pericolosi, ma l'uomo in sé, le sue credenze, le sue idee. Se non ci difendiamo da queste... qui, ora... allora tutto quello che avremo fatto sarà inutile"
F) Pag. 57 - Ciclope a Stryker: "Per te le etichette arbitrarie sono più importanti di come viviamo la nostra vita, più importanti di quello che siamo effettivamente?"
G) Pag. 60-61: l'intero dialogo a tre fra Scott, lo scoraggiato Xavier e Magneto

Barry Allen

CitazioneD) Pag. 47 - Magneto (rivolto a Scott): "La felicità porta tranquillità ... Il malcontento la ribellione. Quindi devo garantire l'una eliminando alla radice le cause dell'altra: fame, povertà, malattie, guerra"

Minchia riassunta in due righe la sintesi del mio pensiero politico :lolle:

"Respira, Barry. Respira...
Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.



Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


Gabe

Temo Magneto sia un ciccinin di destra :D

Ooooops, forse se ne deve parlare nella stanza sulla politica :)


Magneto: "They acted out of zeal. If so, I--and only I--shall determine their appropriate punishment."
Gambit: "Pardon my asking, m'sieu...but who died and made you God?"

Doktor Sleepless

Capolavoro.
Io ho l'edizione cartonata della panini, la reputo ottima.

Barry Allen

Citazione di: Gabe il 19 Settembre 2009, 13:49:51
Temo Magneto sia un ciccinin di destra :D

Ooooops, forse se ne deve parlare nella stanza sulla politica :)

Naa, io non penso... E' contro le ingiustizie e per la difesa delle minoranze, degli oppressi e dei più deboli.

"Respira, Barry. Respira...
Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.



Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


Murnau

Veramente è un terrorista massacratore di folle.
Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                   La notte, 1961

Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                    Il cielo sopra Berlino, 1987

Barry Allen

Noto con piacere che non hai capito gran che del personaggio Magneto, pazienza, l'importante è che l'abbia fatto il resto del mondo  :asd:

"Respira, Barry. Respira...
Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.



Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


Murnau

Veramente l'ho capito eccome, come l'ha capito pure il resto del mondo. Sei tu che, come al solito, pieghi la realtà alle tue idee preconcette.  :asd: Ma ci sono abituato.  :lol:
Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                   La notte, 1961

Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                    Il cielo sopra Berlino, 1987

American_Gaijin89

Beh in effetti è un terrorista, però c'è da dire che al contrario di molti altri Villains lui ha tutte le motivazioni per odiare il mondo visto che ha vissuto tutte le discriminazioni possibili e ha visto probabilmente il lato peggiore dell'uomo.

Io direi però di rimandare la discussione all'uscita di Magneto: Testament  :sisi:

Murnau

Citazione di: American_Gaijin89 il 20 Settembre 2009, 18:19:15
Beh in effetti è un terrorista, però c'è da dire che al contrario di molti altri Villains lui ha tutte le motivazioni per odiare il mondo visto che ha vissuto tutte le discriminazioni possibili e ha visto probabilmente il lato peggiore dell'uomo.

Questo è vero. Ma resta un terrorista massacratore di folle.  :sisi:


Io posso pure essere stato molestato da piccolo, ma se m'inculo i ragazzini resto un pedofilo di merda. A prescindere dalle ragioni che mi spingono ad esserlo.  :ahsisi:
Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                   La notte, 1961

Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                    Il cielo sopra Berlino, 1987