Autore Topic: Shade, L'Uomo Cangiante - di Peter Milligan e Chris Bachalo  (Letto 61847 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Murnau

  • Moderatore
  • *
  • King Nerd
  • Post: 31419
  • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.


Shade, L'Uomo Cangiante

Testi: Peter Milligan
Disegni: Chris Bachalo
Ultima Edizione Italiana: Shade, L'Uomo Cangiante Vol.1-11 (Conclusa) Ed.RW-Lion;
Edizione italiana: DC Comics Presenta 8-11 e Shade L'uomo psichedelico 1-12, Comic Art;
Edizione originale: Shade the changing man 1-70;
Shade, The Changing Man TP (al momento sono disponibili solo i primi tre)
http://www.bookdepository.com/book/9781401200466/Shade-the-Changing-Man-Vol.-1
http://www.bookdepository.com/book/9781401225391/Shade-the-Changing-Man-Vol.-2
http://www.bookdepository.com/book/9781401227685/Shade-the-Changing-Man-Vol.-3


Serie di 70 numeri realizzata dal duo Peter Milligan/Chris Bachalo ed inchiostrata da Mark Pennington. Il personaggio di Shade è stato però creato (come la sua omonima serie: "Shade, The Changing Man") diversi anni prima, più precisamente nel luglio 1977, da Steve Ditko (co-creatore di Spider-Man) come protagonista di un apposito comic book a lui dedicato, chiuso dopo appena otto numeri (settembre 1978) quando l'autore apparentemente non era stato ancora in grado di svolgere come avrebbe voluto il suo discorso. Pur avendo lo stesso nome e la stessa origine, l'Uomo Cangiante di Ditko e quello di Milligan sono differenti fra di loro. Le storie di Ditko hanno visto la luce in Italia sull'antologico "Il Super Eroe" stampato dalla ormai defunta casa editrice Corno, mentre quelle di Milligan sono state parzialmente pubblicate in Italia dalla Comic Art, sulla testata "DC Comics Presenta" dal numero #8 al numero #11, nel 1993, e successivamente sull'omonima serie di 12 numeri "SHADE, L'Uomo Psichedelico" dal Marzo 1994 al Febbraio 1995, utilizzando la formula "2 storie e mezzo" partendo dall'albo americano numero #14 (in parte su "Shade" #8 e in parte sul #9). Gli episodi dal 25 al 70 sono in Italia inediti.

RECENSIONE: http://www.dcleaguers.it/recensioni/shade-the-changing-man/

Chi è Shade?


Rac Shade è un'alieno proveniente dal pianeta Meta, giunto negli Stati Uniti seguendo la "Madness Vest", un flusso di follia diffusosi nel Nuovo Mondo materializzandosi nell'American Scream (l'Urlo Americano), uno scheletrico zio Sam in decomposizione, simbolo dei lati peggiori dello stile di vita americano. Il compito di Rac Shade consisterebbe nel fermare la pazzia, manifestandosi sulla Terra nel corpo di uno dei suoi abitanti.

Per entrare in contatto nella nostra dimensione, Shade penetra nel corpo di Troy Grenzer, un pluriomicida che sta per venire fulminato sulla sedia elettrica. Sotto quelle spoglie, Shade incontra la partner delle sue prime avventure, Kathy George, una povera ragazza cui la follia omicida di Grenzer ha portato via i genitori e il ragazzo, Roger.

Da questa forzata convivenza della ragazza con il corpo animato del suo carnefice nascono le stridenti peregrinazioni di Shade attraverso quelli che Milligan ha definito gli "Stati Mentali d'America".


Si ringraziano Termidoro ed il suo blog.
« Ultima modifica: 27 Aprile 2017, 01:30:39 da Azrael »
Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                   La notte, 1961

Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                    Il cielo sopra Berlino, 1987

Offline lukus

  • Justice League
  • *
  • Legge a malapena il suo nome...
  • Post: 463
Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
« Risposta #1 il: 23 Dicembre 2009, 00:36:12 »
  • LO ESIGO IN ITALIA, CAZZO.

    American_Gaijin89

    • Visitatore
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #2 il: 23 Dicembre 2009, 19:11:44 »
  • tagliamo corto, questa serie è "Umanamente" possibile da recuperare in Italiano o no?

    Offline Murnau

    • Moderatore
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #3 il: 23 Dicembre 2009, 19:22:57 »
  • Beh, il post d'apertura mi pare sia chiaro: pubblicata a puntate su di un antologico e successivamente su di un monografico, con 45 episodi rimasti inediti più vari speciali altrettando desaparecido. Inoltre quanto edito dalla Comic Art risale a quasi vent'anni fa. Tu che dici, recuperarla in italiano è fattibile/ha senso?  :lol:

    Tra l'altro la Planeta l'ha già pubblicata integralmente in Spagna, in edicola tipo l'edizione nostrana di Sandman e Preacher. Ergo: no coproduzione, vederlo in Italia è ancora più difficile (ma non impossibile).
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    American_Gaijin89

    • Visitatore
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #4 il: 23 Dicembre 2009, 19:29:52 »
  • Beh, il post d'apertura mi pare sia chiaro: pubblicata a puntate su di un antologico e successivamente su di un monografico, con 45 episodi rimasti inediti più vari speciali altrettando desaparecido. Inoltre quanto edito dalla Comic Art risale a quasi vent'anni fa. Tu che dici, recuperarla in italiano è fattibile/ha senso?  :lol:
    La Comic Art non è così introvabile in fumetteria, qualcosa è disponibile qualcosa no...magari tutto non lo trovo, ma un tentativo lo posso fare

    Offline Murnau

    • Moderatore
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #5 il: 23 Dicembre 2009, 19:37:23 »
  • Ma è comunque una serie super-monca, pure se riesci a trovare tutto quello che ha fatto la Comic Art.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    American_Gaijin89

    • Visitatore
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #6 il: 23 Dicembre 2009, 19:44:55 »
  • Ma è comunque una serie super-monca, pure se riesci a trovare tutto quello che ha fatto la Comic Art.

    Vero, però con una serie così cervellotica (giudicando dalla trama) ho paura di non levarci le gambe in inglese  :(

    Offline Murnau

    • Moderatore
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #7 il: 23 Dicembre 2009, 20:33:12 »
  • Beh, è più o meno come l'inglese di Morrison. Lo hai mai letto in originale?
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    American_Gaijin89

    • Visitatore
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #8 il: 24 Dicembre 2009, 02:32:34 »
  • Beh, è più o meno come l'inglese di Morrison. Lo hai mai letto in originale?

    Morrison per adesso no  :nono: In inglese mi sono letto, per ora, Winick,Millar, Veicht (aquaman) e pochi altri   :nono:

    Offline Murnau

    • Moderatore
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #9 il: 24 Dicembre 2009, 15:48:22 »
  • E' un po' più pesantuccio, ma nulla di insormontabile.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Corto Maltese

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5285
    • Gentiluomo di Fortuna
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #10 il: 16 Marzo 2010, 00:52:32 »
  • Sul sito ufficiale della Vertigo c'è una cosa molto simpatica che si chiama "download issue #1" di alcune loro serie, il tutto gratuito. Io, da bravo curiosone impaziente quale sono, l'ho fatto per questa (e anche per altre serie). Ho fatto un errore.
    ORA VOGLIO CONTINUARE A LEGGERLA CAZZO!!!
    Già dalla trama m'intrigava ma aver avuto modo di entrare nella storia mi ha fatto capire la sua delirante bellezza...

    Insomma, non ci sono proprio notizie di un'eventuale ristampa delle avventure di Shade in italiano? La Planeta tace? :cry: :cry: :cry:
    "Sarebbe bello vivere in una favola."

    Offline Murnau

    • Moderatore
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #11 il: 16 Marzo 2010, 00:53:37 »
  • Tutto tace, purtroppo. Però ci sono i TP originali. Se il primo numero che hai letto in inglese non ti ha dato problemi, che stai aspettando a comprare i volumi americani?
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Corto Maltese

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5285
    • Gentiluomo di Fortuna
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #12 il: 16 Marzo 2010, 00:56:57 »
  • Soldi. Ma ricorderò il tuo saggissimo consiglio. :sisi:
    Ha già scavalcato posizioni nella mia wishlist. Altri lavori di Milligan che mi consigli?
    "Sarebbe bello vivere in una favola."

    Offline Murnau

    • Moderatore
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31419
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #13 il: 16 Marzo 2010, 01:05:19 »
  • Skreemer, volume unico Vertigo degli anni '80, recentemente ristampato dalla Planeta. Human Target, serie Vertigo della quale purtroppo in Italia trovi solo i primi tre cicli di storie, editi dalla Magic, il resto è inedito. X-Force/X-Statix disegnato da Mike Allred, pubblicato a puntate dalla Panini su X-Men Deluxe, ma senza che le ultime due saghe vedersseo la luce (i TP originali sono quasi tutti esauriti). Batman - Dark Knight, Dak City, su Batman Arham 7 della Planeta. Ad Aprile esce il primo volume della sua gestione di Hellblazer: non ho ancora letto nulla, ma l'aspettativa è alta. In estate invece uscirà il primo TP della sua nuova serie Vertigo, Greek Street. Anche qui mi aspetto grandi cose.

    In generale, ti consiglio di stare alla larga dalla sua produzione supererositica, perché mediocre. Fa eccezione solo X-Force/X-Statix, che infatti era praticamente un prodotto Vertigo (quasi tutti i Marvel-fan la amano davvero poco, non a caso).
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Corto Maltese

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5285
    • Gentiluomo di Fortuna
    Re: Shade, The Changing Man - di Peter Milligan e Chris Bachalo
    « Risposta #14 il: 16 Marzo 2010, 01:14:19 »
  • Citazione
    Skreemer, volume unico Vertigo degli anni '80, recentemente ristampato dalla Planeta. Human Target, serie Vertigo della quale purtroppo in Italia trovi solo i primi tre cicli di storie, editi dalla Magic, il resto è inedito. X-Force/X-Statix disegnato da Mike Allred, pubblicato a puntate dalla Panini su X-Men Deluxe, ma senza che le ultime due saghe vedersseo la luce (i TP originali sono quasi tutti esauriti). Batman - Dark Knight, Dak City, su Batman Arham 7 della Planeta. Ad Aprile esce il primo volume della sua gestione di Hellblazer: non ho ancora letto nulla, ma l'aspettativa è alta. In estate invece uscirà il primo TP della sua nuova serie Vertigo, Greek Street. Anche qui mi aspetto grandi cose.

    In generale, ti consiglio di stare alla larga dalla sua produzione supererositica, perché mediocre. Fa eccezione solo X-Force/X-Statix, che infatti era praticamente un prodotto Vertigo (quasi tutti i Marvel-fan la amano davvero poco, non a caso).
    Grazie delle info :up:
    Però vedo che in Italia generalmente è stato pubblicato poco delle sue serie, e quelle che sono state pubblicate sono monche. Peccato :(
    "Sarebbe bello vivere in una favola."