Autore Topic: Panini Comics: Progetti Futuri  (Letto 264335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online nickorso90

  • Speed Force
  • *
  • Nerd geneticamente modificato
  • Post: 3098
  • "I sogni modellano la realtà"
Re:Panini Comics: Progetti Futuri
« Risposta #30 il: 09 Agosto 2018, 19:35:10 »
  • Un bel po' di roba...Shield sarà sicuramente mio  :ahsisi:

    Offline Il Comico

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 329
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #31 il: 10 Agosto 2018, 12:52:39 »
  • Ma Iron Man monografico a 2€?
    Sapevo che prima o poi ci sarebbero arrivati!
    Meno male che doveva andare su Thor... -_-


    Io credo che quello sia l'ultimo numero  di Thor per poi passare su Iron man

    Offline Silver Surfer

    • Avengers
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5686
    • La risposta è dentro di noi. (Ma è sbagliata...)
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #32 il: 10 Agosto 2018, 16:43:59 »
  • Un estratto dell'editoriale appena inserito sul sito della Panini da parte di Lupoi:

    Citazione
    Qui in Panini Comics, quando abbiamo iniziato a studiare la presentazione del nuovo corso di Cebulski, abbiamo anche iniziato a riflettere su tanti temi generali relativi agli albi Marvel in italiano. Da sempre ascoltiamo le vostre voci: via mail, alle fiere, sui social. Ascoltiamo le voci dei librai, degli edicolanti, degli addetti ai lavori.
    Ascoltiamo anche le voci dei nostri commerciali, di chi analizza il mercato, di chi studia la “performance” di ogni singola uscita.
    E abbiamo deciso di accompagnare il lancio della Marvel “rinnovata” rivedendo drasticamente alcuni aspetti del nostro metodo di lavoro. In primis, abbiamo sentito il bisogno di ripensare il numero delle testate regolari, riducendone leggermente il numero, ma soprattutto modificandone la struttura. Per anni siamo partiti dal contenitore (per esempio, un mensile che può avere in sommario tre storie e mezza) e lo abbiamo in vari modi colmato, spesso mescolando storie imprescindibili con altre di livello medio o discreto ma anche con storie indubbiamente di minor fascino, a volte mescolando personaggi dello stesso angolo di universo, altre creando accoppiate più o meno improbabili. Ecco, come regola cercheremo di presentare nelle collane regolari solo le testate principali, quelle più forti, mantenendo quanto più possibile il carattere monografico degli albi. Introdurremo un formato inedito in Italia (24 pagine più copertina) ma comune (e di successo) in Spagna, e quando ci saranno in un anno più di 12 uscite di un titolo, usciremo anche noi 14, 15 o 16 volte l’anno invece di proporre albi con foliazione maggiore. I titoli slegati dalla continuity li presenteremo in volumetti brossurati in vendita esclusivamente nelle fumetterie, e quelli dal taglio più autoriale continueranno come prima a uscire in cartonato nelle nostre collane per libreria, che tanto successo hanno avuto di pubblico e di critica. Davanti al progressivo declino della distribuzione in edicola (un canale in cui il numero dei punti vendita cala di mese in mese), per gli albi regolari faremo affidamento sempre più sul canale delle fumetterie. Per la prima volta faremo alcune collane regolari spillate solo per quel circuito, e lanceremo iniziative promozionali dedicate. Allo stesso tempo, prenderemo un impegno su un tema che sta a cuore a molti rivenditori: tutte le storie presentate nelle serie regolari spillate non usciranno ristampate in volume prima di 12-18 mesi dalla loro prima edizione. Per leggere in raccolta le prime storie dell’era Cebulski ci sarà quindi da aspettare almeno l’estate/autunno del 2020, e per quel lancio in volume stiamo pensando a formati e formule nuove, che “stacchino” con le ripresentazioni di Marvel NOW! e dei cicli successivi.

    Un altro impegno che abbiamo preso, e i cui risultati pensiamo siano già visibili, sarà la riduzione del gap temporale tra le nostre uscite e quelle negli USA. Alcuni anni fa siamo passati dai nove mesi “storici” di distanza a sette, e già quello fu un cambiamento epocale. Ora abbiamo in mente quota cinque mesi, con la tentazione di arrivare alla distanza minima possibile anche da un punto di vista tecnico, ovvero quattro mesi. In un mondo sempre più interconnesso, in cui le notizie viaggiano istantaneamente, aspettare troppo a lungo per l’edizione in lingua di un fumetto americano ha ormai sempre meno senso, e per questo il processo di catch-up – sia pure con tutti i problemi organizzativi che comporta – è ormai ineluttabile.


    Qui l'annuncio completo:
    http://comics.panini.it/notizie/articolo/messaggio-alla-nazione/

    If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.
    Previously known as Dex-Starr

    Offline Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4677
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #33 il: 10 Agosto 2018, 17:27:51 »
  • Bene... prendevo solo 1 spillato ora mi costerà ancora meno, ma non so quanto esserne felice. Gia pensavo di spostarmi suo cartonato per una questione di praticità organizzativa e questa scelta rischia di essere economicamente più vantaggiosa rispetto ad ora...

    Inviato dal mio ASUS_X00ID utilizzando Tapatalk


    Offline Silver Surfer

    • Avengers
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5686
    • La risposta è dentro di noi. (Ma è sbagliata...)
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #34 il: 10 Agosto 2018, 17:44:50 »
  • Sul discorso dei cartonati che usciranno solo dopo 18-20 mesi credo sia una scelta di venire incontro alle fumetterie e fare in modo che il lettore sia invogliato a comprare gli spillati rispetto a volumi monografici che magari la gente si ordina altrove. Da questo punto di vista credo che abbia senso la manovra, anche considerando che la Panini sugli spillati potrà proporre materiale che invece in volume non avrebbe senso pubblicare (seppur altra situazione rispetto agli albi minestrone del passato).
    A quanto sembra questo significa dall'altra parte l'abbandono del canale delle edicole dove ormai rimarrà solo la Bonelli e dove Panini e Lion saranno coinvolte esclusivamente attraverso gli allegati ai quotidiani.
    Visto l'andazzo il mercato sembra sempre più asfittico...

    If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.
    Previously known as Dex-Starr

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40934
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #35 il: 10 Agosto 2018, 17:46:29 »
  • L'inizio della fine.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4953
    • Gotham City
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #36 il: 10 Agosto 2018, 18:07:04 »
  • Sintetizzando, si andrà a pagare ancora di più? No perchè ormai ogni qualche mese, che sia solo di prezzo o tramite formato, si finisce per leggere meno e pagare sempre di più :lol:

    Non vorrei finire per l'ennesima volta a spendere più soldi per seguire le stesse serie che seguo da anni, sennò è la volta buona che sfanculo tutto e inizierò a trovare altre soluzioni di lettura.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Online nickorso90

    • Speed Force
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3098
    • "I sogni modellano la realtà"
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #37 il: 10 Agosto 2018, 18:07:32 »
  • Personalmente sono contento dell'occhio di riguardo che avranno le fumetterie in futuro  :ahsisi:
    Per quanto riguarda l'intenzione di approcciarsi alle uscite monografiche per alcune serie, non credo farà più di tanto presa...almeno in Italia siamo fin troppo abituati al formato contenitore ( che non sia minestrone eh  :asd: )
    Per chi segue solo in cartonati questo universo è sicuramente un bella mazzata, ma inevitabile per dare vitalità allo spillato e magari "obbligare" il compratore a ritornare su questo formato se vuole leggere tutto subito.

    Offline Numero95

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3864
      • Numero 95 Fansub - Un blog, un fansub, una passione
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #38 il: 10 Agosto 2018, 18:26:46 »
  • Sintetizzando, si andrà a pagare ancora di più? No perchè ormai ogni qualche mese, che sia solo di prezzo o tramite formato, si finisce per leggere meno e pagare sempre di più :lol:

    Non vorrei finire per l'ennesima volta a spendere più soldi per seguire le stesse serie che seguo da anni, sennò è la volta buona che sfanculo tutto e inizierò a trovare altre soluzioni di lettura.
    Già da ottobre i 48pp passano a 3.50 euro e Spider-Man. 3.9

    Online Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4953
    • Gotham City
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #39 il: 10 Agosto 2018, 18:37:10 »
  • Già da ottobre i 48pp passano a 3.50 euro e Spider-Man. 3.9

    Si lo so, ma ormai Panini almeno in Italia a parer mio, ha perso tantissimi lettori, hanno fatto più aumenti negli ultimi 2-3 anni, che nei 10-15 precedenti, cambiando formati e provando di tutto, non facendo altro che allontanare sempre più gente viste alcune scelte editoriali poco felici e il continuo aumento, che alcuni diranno eh, ma sono solo 30-50 cent, si vede che non comprano o comprano giusto 1-2 serie l'anno, perchè anche quei continui 30-50 cent su ogni serie, non sono affatto pochi!

    Almeno questa è una mia è la mia idea, poi sarà totalmente sbagliata, sta di certo che negli ultimi anni, Panini, è diventato l'editore che meno mi piace in Italia, si anche meno della Lion coi suoi ritardi.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3438
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #40 il: 10 Agosto 2018, 18:38:43 »
  • Per quanto mi riguarda questo stravolgimento del mercato, con esili spillati monografici pubblicati quasi in contemporanea con gli USA e volumi corposi di ristampe ad almeno un anno di distanza, era inevitabile per tutta una serie di ragioni... anzi mi stupisce che arrivi solo ora. Sono anni che, ad ogni rilancio, mi aspettavo questo cambiamento di rotta!

    sta di certo che negli ultimi anni, Panini, è diventato l'editore che meno mi piace in Italia, si anche meno della Lion coi suoi ritardi.

    Al contrario per me sta lavorando sempre meglio, quantomeno sul versante Marvel.
    Invece per quanto riguarda l'etichetta Panini Comics (serie Image, Dark Horse, BD ecc) sto notando un lento abbandono che non gradisco affatto.
    « Ultima modifica: 10 Agosto 2018, 18:41:55 da phoenix_81 »

    Online Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4953
    • Gotham City
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #41 il: 10 Agosto 2018, 18:55:10 »
  • Al contrario per me sta lavorando sempre meglio, quantomeno sul versante Marvel.
    Invece per quanto riguarda l'etichetta Panini Comics (serie Image, Dark Horse, BD ecc) sto notando un lento abbandono che non gradisco affatto.

    Io so solo che ogni volta, pago di più per leggere le stesse cose se non di meno, quindi per quanto riguarda il mio giudizio personale, vanno sempre peggio.
    Si smuovesse un po' seriamente il mercato digitale anche in Italia, sarebbe un'ottima cosa.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Online Nightmist

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5103
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #42 il: 10 Agosto 2018, 18:58:20 »
  • Anche a me sembrano quasi tutti cambiamenti abbastanza ovvi, visto l'andamento del mercato. Sono molto curioso di vedere che ricezione avranno gli spillati a 24 pagine, se gli avessero proposti anni fa quando ancora leggevo tantissima marvel, sarei stato abbastanza felice.

    Offline Il Comico

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 329
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #43 il: 10 Agosto 2018, 19:07:36 »
  • Quindi più o meno 2 euro i monografici, 3.50 i 48 pp e 3.9/4 i pochi rimasti a 72 ma credo giusto spider man

    Offline Rain

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5345
    • When It Rains...
    Re:Panini Comics: Progetti Futuri
    « Risposta #44 il: 10 Agosto 2018, 19:41:21 »
  • Citazione
    Per chi segue solo in cartonati questo universo è sicuramente un bella mazzata, ma inevitabile per dare vitalità allo spillato e magari "obbligare" il compratore a ritornare su questo formato se vuole leggere tutto subito.

    In realtà, aspettare un volume più corposo un pò di più non lo ritengo un gran sacrificio, anzi. Quello che proprio è incomprensibile sono i volumetti cartonati con 5-6 storie come le propongono ora...
    Se per esempio il ciclo di Waid su Devil ce lo proponevano in 3 comodi volumi qualcuno si sarebbe lamentato?

    Per altro lo spillato monografico mi fa molta gola, rispetto a quelle schifezze con tre serie proposte ora è davvero una bella sorpresa... e dire che planeta lo faceva e non avevo alcun problema a seguirli.

    Quindi trovo queste scelte molto interessanti.   :sisi:

    Citazione
    Si smuovesse un po' seriamente il mercato digitale anche in Italia, sarebbe un'ottima cosa.

     :quoto:  l'ora è già passata da un pezzo....  :(

    La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

    Sostieni DC Leaguers
    http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/