Autore Topic: Super Eroi Classic - Gazzetta dello Sport  (Letto 69590 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Engie

  • *
  • Legge a malapena il suo nome...
  • Post: 2
Re:Super Eroi Classic - Gazzetta dello Sport
« Risposta #630 il: 08 Maggio 2021, 13:25:32 »
  • Salve a tutti,

    per chi si approccia da (quasi) totale neofita al mondo dei comics (in particolare silver age), quali sono i cicli/volumetti imprescindibili da recuperare (se ci sono)?

    E' piuttosto soggettivo o ci sono dei giudizi "consolidati"?

    Sono interessato a leggere belle storie, più che a recuperare volumi per la loro importanza storica. Già con questo presupposto penso di avere scremato la maggior parte delle cose perchè immagino che a distanza di decenni molti siano invecchiato piuttosto male. Lieto di essere smentito.

    Da una prima ricerca mi sono fatto l'idea che in generale i Fantastici 4 siano considerati il meglio, seguiti da Spider-Man e poi tutto il resto (Thor, Cap, Avengers....). Qualcuno si è già preso la briga di stilare un "best of" della collana? Anche dei FF4 mi sembra di aver capito che non tutto sia superbo, perciò magari recupererei i migliori volumi (3-4) per farmi un'idea prima...

    Qualcuno può aiutarmi?

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10658
    Re:Super Eroi Classic - Gazzetta dello Sport
    « Risposta #631 il: 08 Maggio 2021, 16:04:37 »
  • Salve a tutti,

    per chi si approccia da (quasi) totale neofita al mondo dei comics (in particolare silver age), quali sono i cicli/volumetti imprescindibili da recuperare (se ci sono)?

    E' piuttosto soggettivo o ci sono dei giudizi "consolidati"?

    Sono interessato a leggere belle storie, più che a recuperare volumi per la loro importanza storica. Già con questo presupposto penso di avere scremato la maggior parte delle cose perchè immagino che a distanza di decenni molti siano invecchiato piuttosto male. Lieto di essere smentito.

    Da una prima ricerca mi sono fatto l'idea che in generale i Fantastici 4 siano considerati il meglio, seguiti da Spider-Man e poi tutto il resto (Thor, Cap, Avengers....). Qualcuno si è già preso la briga di stilare un "best of" della collana? Anche dei FF4 mi sembra di aver capito che non tutto sia superbo, perciò magari recupererei i migliori volumi (3-4) per farmi un'idea prima...

    Qualcuno può aiutarmi?
    FANTASTICI QUATTRO:

    I primi 100 numeri (Lee-Kirby) sono tutti i buoni. Se vogliamo però davvero scremare il tutto e cercare il "Best Of The Best" allora il periodo migliore comincia col n. 38 americano e termina col n. 87.
    Ma è davvero un cercare il pelo nell'uovo.

    SPIDERMAN:

    I primi 150 numeri sono tutti buoni. Se vogliamo anche per questo personaggio fare un'ulteriore scrematura allora diciamo che il "Best Of the Best" comincia col n. 11 americano e finisce col n. 90.
    Anche qui è un cercare il pelo nell'uovo.


    AVENGERS:

    Anche con gli Avengers abbiamo una situazione già vista, cioè il meglio viene parecchio dopo i primi numeri.
    Diciamo che le storie sono tutte buone dal n. 19 americano fino al 135.
    Se vogliamo anche qui fare una scrematura, allora il "The Best Of The Best" comincia col n.38 americano e termina col n.104.
    Dopo ricomincia col n. 120 e si conclude col n. 135.
    Come sempre però, è un cercare il pelo nell'uovo.


    THOR:

    Discorso eguale per Thor.
    Anche per questo personaggio vale il discorso che i suoi primi numeri non sono proprio il massimo della vita.
    Le storie diventano buone dal n. 105 di "Journey Into Mystery" e fino al n. 194 di "The Mighty Thor" (Journey cambiò nome e divenne Thor col numero 126).
    Il "Best Of The Best" lo possiamo racchiudere dal n. 110 al n. 159 e dal n. 175 al 194.
    « Ultima modifica: 08 Maggio 2021, 16:38:48 da Largand »
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Engie

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 2
    Re:Super Eroi Classic - Gazzetta dello Sport
    « Risposta #632 il: 08 Maggio 2021, 20:26:47 »
  • Salve a tutti,

    per chi si approccia da (quasi) totale neofita al mondo dei comics (in particolare silver age), quali sono i cicli/volumetti imprescindibili da recuperare (se ci sono)?

    E' piuttosto soggettivo o ci sono dei giudizi "consolidati"?

    Sono interessato a leggere belle storie, più che a recuperare volumi per la loro importanza storica. Già con questo presupposto penso di avere scremato la maggior parte delle cose perchè immagino che a distanza di decenni molti siano invecchiato piuttosto male. Lieto di essere smentito.

    Da una prima ricerca mi sono fatto l'idea che in generale i Fantastici 4 siano considerati il meglio, seguiti da Spider-Man e poi tutto il resto (Thor, Cap, Avengers....). Qualcuno si è già preso la briga di stilare un "best of" della collana? Anche dei FF4 mi sembra di aver capito che non tutto sia superbo, perciò magari recupererei i migliori volumi (3-4) per farmi un'idea prima...

    Qualcuno può aiutarmi?
    FANTASTICI QUATTRO:

    I primi 100 numeri (Lee-Kirby) sono tutti i buoni. Se vogliamo però davvero scremare il tutto e cercare il "Best Of The Best" allora il periodo migliore comincia col n. 38 americano e termina col n. 87.
    Ma è davvero un cercare il pelo nell'uovo.

    SPIDERMAN:

    I primi 150 numeri sono tutti buoni. Se vogliamo anche per questo personaggio fare un'ulteriore scrematura allora diciamo che il "Best Of the Best" comincia col n. 11 americano e finisce col n. 90.
    Anche qui è un cercare il pelo nell'uovo.


    AVENGERS:

    Anche con gli Avengers abbiamo una situazione già vista, cioè il meglio viene parecchio dopo i primi numeri.
    Diciamo che le storie sono tutte buone dal n. 19 americano fino al 135.
    Se vogliamo anche qui fare una scrematura, allora il "The Best Of The Best" comincia col n.38 americano e termina col n.104.
    Dopo ricomincia col n. 120 e si conclude col n. 135.
    Come sempre però, è un cercare il pelo nell'uovo.


    THOR:

    Discorso eguale per Thor.
    Anche per questo personaggio vale il discorso che i suoi primi numeri non sono proprio il massimo della vita.
    Le storie diventano buone dal n. 105 di "Journey Into Mystery" e fino al n. 194 di "The Mighty Thor" (Journey cambiò nome e divenne Thor col numero 126).
    Il "Best Of The Best" lo possiamo racchiudere dal n. 110 al n. 159 e dal n. 175 al 194.

    Grazie infinite: questa linea guida è preziosissima per chi come me si avvicina solo ora alla collana.
    Solo un dubbio: se non sono disponibili su primaedicola.it devo abbandonare le speranze? Oppure ogni tanto vengono ristampati?

    Inoltre di serie come Dottor Strange e Silver Surfer cosa ne pensi? Meritano quanto quelle citate sopra?


    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10658
    Re:Super Eroi Classic - Gazzetta dello Sport
    « Risposta #633 il: 08 Maggio 2021, 21:16:18 »
  • Grazie infinite: questa linea guida è preziosissima per chi come me si avvicina solo ora alla collana.
    Solo un dubbio: se non sono disponibili su primaedicola.it devo abbandonare le speranze? Oppure ogni tanto vengono ristampati?

    Inoltre di serie come Dottor Strange e Silver Surfer cosa ne pensi? Meritano quanto quelle citate sopra?


    Sono storie della "mitica" Silver Age, per questo le ristampe non sono mancate, e non mancheranno nemmeno in futuro.
    Prova comunque eventualmente a fare recuperi con Amazon ed Ebay.

    Per quanto riguarda l'altra domanda.
    Il Dottor Strange ebbe un'era dorata negli anni '60, e lo puoi recuperare con i Masterwork a lui dedicati...

    https://www.panini.it/shp_ita_it/doctor-strange-1-mmmds001isbn-it08.html

    ...ti consiglio comunque di fermarti con il n.2.
    Perché dopo Steve Ditko, il disegnatore/Sceneggiatore (lavorava in coppia con Stan Lee) va via, e le storie cambiano.
    Poi comunque decidi tu, se vedi che ti piacciono pure le storie non disegnate/sceneggiate da Dìtko nulla ti impedisce di proseguire.

    Di Silver Surfer c'è solo un ciclo che va ricordato, quello di Lee-Buscema, degli anni '60.
    Sono storie disegnate magistralmente, carine ed all'avanguardia per quegli anni.
    Non so però se reggono "all'usura" del tempo.
    Io mi ricordo che quando le lessi per la prima volta ne rimasi colpito, ma ad una rilettura effettuata circa 30 anni fa...ecco, sentono il passare degli anni.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.