News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Cinema

Aperto da robocoppola, 16 Giugno 2013, 20:33:14

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Largand

Appena finito di vedere "Godzilla vs Kong".
Divertente e ben fatto, anche se la trama non è originalissima (ricalca quella dei film giapponesi degli anni '60, in cui Godzilla frantumava i piani di scienziati pazzi e/o alieni conquistatori).
Il mio voto sarebbe 7,5 ma su IMDB i mezzi voti non esistono, quindi lì gli do 7 (8 sarebbe troppo).
Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

pumui75

Come hai fatto a vederlo su quale piattaforma ?

CAPITALE UMANO   versione americana!
Devo dire che gli attori son bravi a rappresentare aspetto decadente della società moderna !
saluti dal colle ASTAGNO DI ANCONA

Largand

Citazione di: pumui75 il 03 Aprile 2021, 14:35:26
Come hai fatto a vederlo su quale piattaforma ?
:ahsisi:

Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

Talon

Consigliatemi qualche bel legal thriller disponibile su Amazon o Netflix...

Largand

Citazione di: Talon il 04 Aprile 2021, 11:05:52
Consigliatemi qualche bel legal thriller disponibile su Amazon o Netflix...
Ho visto che ci sono su Netflix questi due.
Te li consiglio.

"La Giuria" col grandissimo Gene Hackman...


Trailer italiano

Trailer originale

...e "Il Caso Thomas Crawford" con Anthony Hopkins...

Trailer sottotitolato


Su Prime Video invece mi sembra che ci sia "Presunto Innocente", con Harrison Ford...

Trailer italiano

Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

Talon

I primi 2 già li conosco, il terzo no, me lo sono segnato :up:

Largand

Citazione di: Talon il 04 Aprile 2021, 13:16:17
I primi 2 già li conosco, il terzo no, me lo sono segnato :up:
Segnati anche questi due con Matthew McConaughey (ho visto che sono su Netflix):

"The Lincoln Lawyer"...

Trailer

"Il momento di uccidere"...


Trailer
Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

Talon

Entrambi non più in catalogo :cry:

Largand

Citazione di: Talon il 04 Aprile 2021, 17:04:40
Entrambi non più in catalogo :cry:
Ti ho mandato un MP  ;)

Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

zagortenay

Ringraziamenti "sentitissimi" ha chi ha montato le immagini del servizio andato in onda ieri sera nel TG5 delle 20,00 sul successo al botteghino di "Godzilla vs King Kong" per avermi spoilerato quella che con ogni probabilità doveva essere la grande sorpresa del film   :tsk: :tsk: :tsk:

pumui75

Cavolo me lo son perso !

Tornare a VINCERE!
BEN A  torna a fare attore impegnato ma a me continua a non piacermi !

saluti dal colle ASTAGNO DI ANCONA

HCPunk

Sostieni DC LEAGUERS




"Non so da dove esce l'idea che gli angeli siano beati...a me fanno cacare sotto."


Largand

Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

Det. Bullock

#1693
Visto Solaris di Andrei Tarkovsky
Molto più fedele al romanzo di Stanislaw Lem di quanto certe sinossi facciano intendere, Tarkovsky ha semplicemente aggiunto una parte iniziale che serve a rendere filmabili diverse cose che nel romanzo sono sparse qui e là nella narrazione. Mentre il romanzo inizia direttamente dall'arrivo sulla stazione e il contesto sulla "solaristica" viene dato durante la narrazione, nel film abbiamo un prologo sulla Terra in cui viene speigato il contesto in cui esiste la stazione e i primi elementi della natura di Solaris oltre a dare un contesto al nuovo finale.
Tra l'altro il cambiamento al finale non è super radicale e immagino che quella scena come è nel romanzo sarebbe stata difficile da realizzare decentemente con gli effetti dell'epoca.
Rimane anche il sottotesto di critica all'establishment sovietico che come tutti i regimi totalitari era ostile alla moderna psicanalisi e in generale a una certa introspezione qui incarnata da questo pianeta-organismo che cerca di comprendere gli esseri umani replicando elementi dalla loro mente che però nessuno di loro ha veramente affrontato. Definite "miracoli crudeli" nel romanzo non è dato sapere cosa rappresentino per chi non è il protagonista visto che come nel romanzo ci si focalizza strettamente sul punto di vista di Kelvin che riesce a dare a malapena uno sguardo a quelle degli altri membri dell'equipaggio e viene detto esplicitamente che esplorare l'esterno senza comprendersi veramente come specie è quello che rende tali apparizioni disturbanti per chi deve affrontarle perché li mettono di fronte a traumi e parti di se che non hanno mai veramente affrontato.
L'inizio è un po' pesante ma va in crescendo anche sapendo più o meno come sarebbe andato a finire perché ho letto il romanzo, Tarkovsky riesce a tenere una certa tensione nell'aria aumentando gradualmente l'emotività con cui agiscono e si esprimono i personaggi da una iniziale secchezza fino alla febbre e al delirio di Kelvin verso il finale.
Ah, ovviamente l'ho visto in russo sottotitolato visto che un po' temevo l'adattamento italiano dell'epoca e volevo vedermi la versione integrale senza cambi di lingue stranianti.
"I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
"People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
Il mio canale Youtube.

Edge85



Citazione di: Det. Bullock il 10 Aprile 2021, 23:17:09
Visto Solaris di Andrei Tarkovsky.

Avevo letto il romanzo decenni fa. Il film è su qualche piattaforma streaming o devo pescarlo in qualche torrente?



Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk