News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

X-Men: Apocalypse - di B.Singer (2016) News

Aperto da Lagertha Lothbrok, 06 Dicembre 2013, 14:15:28

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

hero

Le recensioni che ho letto io parlano di un film da 6.5/7 che fa il suo dovere ed intrattiene alla grande , più che altro la critica è rivolta alla mancanza di originalità che questo film porta con sè.
Riguardo al tema della saturazione del genere vorrei far notare che queste pellicole  incassano minimo dai 500 milioni in sù ( Tranne rari casi) e sono la fonte di guadagno più remunerativa di hollywood. Senza di loro le case di produzione possono anche chiudere i battenti perchè difficilmente con gli altri brand possono raggiungere cifre simili( tranne star wars).

unwind

Citazione di: Webster il 10 Maggio 2016, 12:52:34
Citazione di: unwind il 10 Maggio 2016, 11:58:03
Mah non so, Civil War ha comunque ottenuto il plauso della critica e sta incassando l'impossibile.
Allo stesso tempo, lo spettatore si sta facendo più critico...io direi che siamo nella fase della maturità, non al termine della corsa. Non vedo disaffezione o mancanza di curiosità da parte del pubblico.

Concordo :sisi:

Anche perchè se fossimo già in flessione tutti i film previsti da qui al 2020 che fine faranno? Dubito che le case di produzione si siano sbilanciate con la programmazione senza avere la certezza di andare in attivo.
Sì, il punto è che oggi della telecamera bassa che ruota sul gruppo di supereroi non si accontenta più nessuno: ci siamo abituati, abbiamo fatto visivamente la bocca buona.

Ora si richiedono storie raccontate bene, tematiche interessanti, taglio cinematografico, dialoghi ben scritti, personaggi convincenti ed umorismo, se presente, bilanciato. Il che mi sta bene eh, come dicevo prima è l'epoca della  maturità.

Però poi leggi una recensione su Apocalypse - quando poi il brand dei mutanti Fox è stato tra i primi se non il primo a trattare certi argomenti ed indurre certe riflessioni - e ti rendi conto che una rivista importante come Forbes lo critica perché "non è divertente" e gli affibbia una stella su cinque.

Allora tutto il discorso sulla maturità va a farsi benedire e ti chiedi cosa cerchi questa gente in un cinecomic e quanto queste critiche siano dettate da un modo monolitico di vedere i film sui supereroi: o MCU o morte.

Man of Steel

Citazione di: unwind il 10 Maggio 2016, 13:05:58
Citazione di: Webster il 10 Maggio 2016, 12:52:34
Citazione di: unwind il 10 Maggio 2016, 11:58:03
Mah non so, Civil War ha comunque ottenuto il plauso della critica e sta incassando l'impossibile.
Allo stesso tempo, lo spettatore si sta facendo più critico...io direi che siamo nella fase della maturità, non al termine della corsa. Non vedo disaffezione o mancanza di curiosità da parte del pubblico.

Concordo :sisi:

Anche perchè se fossimo già in flessione tutti i film previsti da qui al 2020 che fine faranno? Dubito che le case di produzione si siano sbilanciate con la programmazione senza avere la certezza di andare in attivo.
Sì, il punto è che oggi della telecamera bassa che ruota sul gruppo di supereroi non si accontenta più nessuno: ci siamo abituati, abbiamo fatto visivamente la bocca buona.

Ora si richiedono storie raccontate bene, tematiche interessanti, taglio cinematografico, dialoghi ben scritti, personaggi convincenti ed umorismo, se presente, bilanciato. Il che mi sta bene eh, come dicevo prima è l'epoca della  maturità.

Però poi leggi una recensione su Apocalypse - quando poi il brand dei mutanti Fox è stato tra i primi se non il primo a trattare certi argomenti ed indurre certe riflessioni - e ti rendi conto che una rivista importante come Forbes lo critica perché "non è divertente" e gli affibbia una stella su cinque.

Allora tutto il discorso sulla maturità va a farsi benedire e ti chiedi cosa cerchi questa gente in un cinecomic e quanto queste critiche siano dettate da un modo monolitico di vedere i film sui supereroi: o MCU o morte.

:quoto: :tsk:
Non volevo dirlo, ma mi sa che l'MCU ha quasi "programmato" la gente, <<weee i cinecomics son questi e vanno fatti cosi!!!>> Erm no...
Non ogni film deve essere divertente come DP....
I Am Become Death.

Destroyer Of Worlds.

Knightmare Batman

Citazione di: Man of Steel il 10 Maggio 2016, 14:34:55
Citazione di: unwind il 10 Maggio 2016, 13:05:58
Citazione di: Webster il 10 Maggio 2016, 12:52:34
Citazione di: unwind il 10 Maggio 2016, 11:58:03
Mah non so, Civil War ha comunque ottenuto il plauso della critica e sta incassando l'impossibile.
Allo stesso tempo, lo spettatore si sta facendo più critico...io direi che siamo nella fase della maturità, non al termine della corsa. Non vedo disaffezione o mancanza di curiosità da parte del pubblico.

Concordo :sisi:

Anche perchè se fossimo già in flessione tutti i film previsti da qui al 2020 che fine faranno? Dubito che le case di produzione si siano sbilanciate con la programmazione senza avere la certezza di andare in attivo.
Sì, il punto è che oggi della telecamera bassa che ruota sul gruppo di supereroi non si accontenta più nessuno: ci siamo abituati, abbiamo fatto visivamente la bocca buona.

Ora si richiedono storie raccontate bene, tematiche interessanti, taglio cinematografico, dialoghi ben scritti, personaggi convincenti ed umorismo, se presente, bilanciato. Il che mi sta bene eh, come dicevo prima è l'epoca della  maturità.

Però poi leggi una recensione su Apocalypse - quando poi il brand dei mutanti Fox è stato tra i primi se non il primo a trattare certi argomenti ed indurre certe riflessioni - e ti rendi conto che una rivista importante come Forbes lo critica perché "non è divertente" e gli affibbia una stella su cinque.

Allora tutto il discorso sulla maturità va a farsi benedire e ti chiedi cosa cerchi questa gente in un cinecomic e quanto queste critiche siano dettate da un modo monolitico di vedere i film sui supereroi: o MCU o morte.

:quoto: :tsk:
Non volevo dirlo, ma mi sa che l'MCU ha quasi "programmato" la gente, <<weee i cinecomics son questi e vanno fatti cosi!!!>> Erm no...
Non ogni film deve essere divertente come DP....
Apocalypse lo vedrò per forza. Anzi queste critiche non fanno altro che  incoraggiarmi ad andarlo a vedere. Riguardo alla scritta evidenziata non fa altro che ricordarmi l'equazione anti-vita  così come l'ho vista rappresentata in Final Crisis  :lolle:
Ex Rutger85, Ex Hal Jordan, Ex Thomas Wayne


Man of Steel

Massì è diventato quasi un inside-joke, "Non è divertente" proprio come quando i genitori vanno a sentire i prof/maestre e dicono "Suo figlio è sveglio, ma non si impegna", cioè... :lolle: :lolle:
Magari hai anche una trama banale come Deadpool, ma siccome si fanno delle risate, passa il tempo, il film ti ha divertito, ti è piaciuto e bon score alto su RT, ma mica ogni film mira ad essere divertente SOLO perchè è un cinecomic!
Quindi critiche del genere lasciano il tempo che trovano, ci sono ALTRE critiche che son molto più valide imho :sisi:
I Am Become Death.

Destroyer Of Worlds.

Daredevil

TWS e CW di divertente hanno ben poco eh. Ci saranno 5 battute sommando i due film, quindi non credo che la vostra tesi regga.
Più che altro i critici sembrano essersi stufati dei cinecomics. Pure i fan ci mettono il loro con guerrette da sue soldi. Si dovrebbe gioire ad ogni nuovo film, mentre invece si gioca ad affossare la concorrenza con argomenti che non stanno nè in cielo nè in terra.

toky91

non leggete niente!
Ho letto giusto quella di Badtaste, beh dicono che il film è magistrale solo che sa di già visto per delle scene, ma io dico...perchè gli Avengers ad esempio fin'ora non lo sono? a mio parere i film degli X-Men in sti anni mi hanno mostrato molto di più, ci sono sempre state novità  :sisi: perciò non crederò piu alle recensioni poichè non sono altro che pareri personali come gli altri.
Piuttosto spero che Mistica spieghi cosa ne ha fatto di Wolverine dopo gli eventi di Giorni di un futuro passato sennò rimane un bel buco.

Man of Steel

Citazione di: Clint Barton il 10 Maggio 2016, 17:46:44
TWS e CW di divertente hanno ben poco eh. Ci saranno 5 battute sommando i due film, quindi non credo che la vostra tesi regga.
Più che altro i critici sembrano essersi stufati dei cinecomics. Pure i fan ci mettono il loro con guerrette da sue soldi. Si dovrebbe gioire ad ogni nuovo film, mentre invece si gioca ad affossare la concorrenza con argomenti che non stanno nè in cielo nè in terra.
Io sto evitando di menzionare la concorrenza perchè basta un cazz per scatenare flame, son rimasto su DP, inoltre mi riferivo ad una categoria di critiche, certe cose si sentono dire da tempo eh! Non mi dire che non hai mai letto "There's no Fun" o qualcosa di simile, o lo dicono palesemente oppure lo fanno intendere implicitamente...
Io non credo ai complotti da parte della Disndey e balle varie, tant'è che DOFP ha un ottimo score su RT, pure io ho detto che la saturazione dei cinecomics è una danger zone da cui non ci si può scappare, però oltre a questo credo che i critici o gente come loro, si siano un po' abituati ad un determinato tipo di cinecomic, si aspettano e pretendono di vedere certe cose, ecco cosa dicevo con "programmati", sono loro (I Marve Studios) che hanno inondato il mercato in pochissimo tempo con i loro CBM, quindi le cose che non stanno nè in cielo nè in terra son proprio questi "No fun, no party" :ahsisi:
I Am Become Death.

Destroyer Of Worlds.

Heretic Bil

#683
Citazione di: Clint Barton il 10 Maggio 2016, 17:46:44
TWS e CW di divertente hanno ben poco eh. Ci saranno 5 battute sommando i due film, quindi non credo che la vostra tesi regga.
Più che altro i critici sembrano essersi stufati dei cinecomics. Pure i fan ci mettono il loro con guerrette da sue soldi. Si dovrebbe gioire ad ogni nuovo film, mentre invece si gioca ad affossare la concorrenza con argomenti che non stanno nè in cielo nè in terra.
Mmm no. Decisamente no.
Forse in Winter Soldier si, ci saranno meno di 10 momenti comici/gag in tutto il film, ma in CW assolutamente no (da solo Spidey ne fa ben più di 5).
I problemi della componente comica sono sempre e solo due: dalla bocca di chi escono quelle battute, e in che momento vengono inserite.

In ogni caso, sono entrambi degli ottimi cinecomics supereroistici, ma per me non siamo comunque al livello di Singer e del suo X-Men DoFP.

Man of Steel

Per carità, qualche battuta ci può stare, ci son tanti momenti anche nel Fox-verso, tipo la scena di Wolverine in X-2 col gatto, ma tante altre, però per le tematiche che affrontano...insomma non puoi aspettarti che sia "divertente", anche loro sono "dark" non quanto i film DC, è tutto ben dosato, ma non scherzano nemmeno loro, se lo vogliono fare lo fanno senza problemi, vedi Deadpool, ma non è quello a cui mirano con questi X-Film...
Ho letto anche che "hanno fatto un lavoro bellissimo con il pg di Magneto...forse un po' troppo, l'audience si lega molto col pg e forse non è un bene"
Cioè se è per queste ragioni che prende voti bassi, io sto alla grande!

-Non è divertente
-L'audience si lega col villain
-Ancora le solite tematiche dei vecchi X-Film

Oh se è così ed è solo questo.... :D
I Am Become Death.

Destroyer Of Worlds.

unwind

#685
In Civil War praticamente Ant-Man e Spider-Man sono lì solo per addolcire la pillola, l'hanno detto anche i fratelli Russo.
Il punto non è questo, comunque. Come ha detto Man of Steel è l'abitudine ad un determinato format con i suoi momenti, format che è nettamente quello dominante.
Ora, che ci siano variazioni tra pellicola e pellicola, vedi ad esempio le differenze tra Thor 2 e Civil War, è pacifico ma è altrettanto pacifico che l'imprinting MCU quello sia. Poi sta raggiungendo la maturità e va bene, ma squadra che vince non si cambia.

Per il resto, la saturazione ci sarà ma non parliamo di oggi e nemmeno di domani. IMHO qualcosa potrebbe iniziare a cambiare avvicinandoci al 2020, quando il MCU avrà sparato moltissime cartucce e con Fox e DC a regime viaggeremo sui cinque cinecomics all'anno: io ora non voglio mettermi a fare i conti, ma penso che tra il 2016 ed il 2020 esca un numero di film, considerando i tre studios, di numero simile a quelli usciti nell'arco 2000-2015.
Ed allora il pubblico generalista, che è quello capace di spostare l'ago della bilancia, potrebbe arrivare a noia nel genere...facendo chiudere baracca e burattini.
La mia paura è proprio che il DCEU non arrivi alla maturità per questo motivo.

Detto ciò, però, ribadisco che non è questo ancora il momento.
Apocalypse avrà una reazione commerciale di impatto, pronto a scommetterci la camicia.
E le critiche, anche da giornali importanti, spesso si soffermavano proprio sul fatto che sia un prodotto diverso da quelli MCU - come già accaduto con BvS.
Ed allora, se non sei un capolavoro come la trilogia di Nolan o DOFP rischi di venire linciato per aver osato troppo.



toky91

#686
A me fin'ora gli X-Men sono piaciuti e anche più di un qualsiasi Avengers.
Che come film questo Apocalisse potrà parermi ripetitivo vabbè (sinceramente con gli Avengers non hanno mai niente di nuovo da dire e quelli sono piu ripetitivi), ma con un villain così carismatico e l'introduzione dei nuovi personaggi so già che lo apprezzerò nuovamente  :sisi: ho fiducia in un bel finale di saga insomma.
Singer non mi ha mai deluso  :ahsisi: spero però che mi spieghino appunto il ritorno di Jean e Scott nel futuro e cosa ha fatto Mistica con Wolverine o saranno dei bei buchi

Clod

Per questo il ritorno di Jean e Scott la questione è semplice: nuova linea temporale, eventi differenti.

Sull'altro punto son curioso anch'io


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

toky91

Citazione di: Clod il 10 Maggio 2016, 18:45:13
Per questo il ritorno di Jean e Scott la questione è semplice: nuova linea temporale, eventi differenti.

Sull'altro punto son curioso anch'io


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Capisco, ma un minimo di spiegazioni li vorrei sinceramente, il discorso tra Xavier e Logan sul "abbiamo molto da raccontarci" va spiegato qui insomma.
Finiti in un futuro dove magicamente tutto viene risolto e tutti sono nuovamente vivi, spiegamelo un pochino  :asd:

Clod

Non necessariamente, il film non riguarda loro.


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.