News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer

Aperto da Azrael, 18 Maggio 2016, 00:34:28

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Jenny

Citazione di: The Black Rappeaur il 31 Maggio 2016, 12:21:07
La cosa non mi veniva in mente... Ma adesso un dubbietto sorge: com'è che il Futuro Passato finisce con Wolverine che, dopo aver messo tutto apposto, si ritrova nel presente (dei primi X film, con Xavier vecchio, Jean ben adulta e Ciclope rispettivo fidanzato), mentre l'Apocalypse inizia di nuovo negli anni 80?
Praticamente ci sono ancora 2 realtà? Il futuro messo in ordine e un passato da scoprire, oppure che?  :look:

Non so se ho reso bene, ma fa strano che Wolverine si ritrovi nel futuro come se non fosse accaduto nulla nei circa 40 anni che intercorrevano dal 73 agli anni "2000epassa"... Quando poi nell'ultimo film delle cose accadono pure a lui... Mah.
C'è una sola realtà: la storia modificata dagli accadimenti del 1973 e che in "Apocalisse" continua a svolgersi.
Però la mente di Logan che torna nel proprio corpo che vive qualche decina di anni dopo (come si vede in "Giorni di...") non rammenta la storia modificata, ma quella che conosceva in precedenza.
E' un effetto collaterale che ad inizio "Giorni di..." Kitty gli spiega ci sarebbe stato.

The Black Rappeaur

Citazione di: Jenny il 31 Maggio 2016, 13:28:28
Citazione di: The Black Rappeaur il 31 Maggio 2016, 12:21:07
La cosa non mi veniva in mente... Ma adesso un dubbietto sorge: com'è che il Futuro Passato finisce con Wolverine che, dopo aver messo tutto apposto, si ritrova nel presente (dei primi X film, con Xavier vecchio, Jean ben adulta e Ciclope rispettivo fidanzato), mentre l'Apocalypse inizia di nuovo negli anni 80?
Praticamente ci sono ancora 2 realtà? Il futuro messo in ordine e un passato da scoprire, oppure che?  :look:

Non so se ho reso bene, ma fa strano che Wolverine si ritrovi nel futuro come se non fosse accaduto nulla nei circa 40 anni che intercorrevano dal 73 agli anni "2000epassa"... Quando poi nell'ultimo film delle cose accadono pure a lui... Mah.
C'è una sola realtà: la storia modificata dagli accadimenti del 1973 e che in "Apocalisse" continua a svolgersi.
Però la mente di Logan che torna nel proprio corpo che vive qualche decina di anni dopo (come si vede in "Giorni di...") non rammenta la storia modificata, ma quella che conosceva in precedenza.
E' un effetto collaterale che ad inizio "Giorni di..." Kitty gli spiega ci sarebbe stato.
Ah ok, era una cosa tipo "onirica" quindi (mi sembrava strano :asd: )...

Skas

#137
Stando ad una recente dichiarazione di Singer,dopo questo film vuole prendersi una pausa dai mutanti


Man of Steel

Citazione di: Skas il 31 Maggio 2016, 14:02:07
Stando ad una recente dichiarazione di Synger,dopo questo film vuole prendersi una pausa dai mutanti
:ahsisi:
Citazione di: Man of Steel il 29 Maggio 2016, 22:27:16
Citazione di: Vorador il 29 Maggio 2016, 21:40:25Comunque, da quel che ho capito, nel prossimo X-Men (non confermato, ma molto probabile) non ci sarà più Singer alla regia, giusto?
Un nuovo X-Men lo vedremo di sicuro, DOVREBBE dirigerlo Singer, ha espresso più volte il suo desiderio di continuare a raccontare la storia della Fenice e non vuole abbandonare questo universo, però vuole fare anche altro, ha bisogno di una "pausa" :ahsisi:
Spero solo che la Fox non abbia problemi ad attendere, perchè l'ultima volta che sono andati avanti senza di lui abbiamo avuto Last Stand, non poter raccontare la storia della Fenice dopo questa seconda chance sarebbe un vero peccato! :sisi:
:cry:
It Begins With A Child.
A Child Is Found.

A Child Is Loved.
Superman Is Made.

Nathaniel Essex

Se è una pausa solo dalla regia ma non dalla produzione (né, magari, dalla scrittura della storia) come per First Class, andrebbe comunque benissimo. Sarebbe comunque un lavoro che porta la sua firma, seppur indirettamente. Andrà a finire così

Murnau

Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                   La notte, 1961

Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                    Il cielo sopra Berlino, 1987

Man of Steel

Citazione di: psychosonico il 31 Maggio 2016, 14:23:58
Se è una pausa solo dalla regia ma non dalla produzione (né, magari, dalla scrittura della storia) come per First Class, andrebbe comunque benissimo. Sarebbe comunque un lavoro che porta la sua firma, seppur indirettamente. Andrà a finire così
Vero! :ahsisi: Non avrei problemi in tal caso! :nono:
It Begins With A Child.
A Child Is Found.

A Child Is Loved.
Superman Is Made.

Ale87reds

visto, carino, voto 6
ho apprezzato magneto (come al solito)
l'introduzione di scott è riuscita  :up:
ci sono delle forzature e il fascino inziale di apocalisse si perde man mano nel film
Senza infamia e senza lode  :P

Erik  :wub: :wub: :wub:

Tankorr

Citazione di: Man of Steel il 26 Maggio 2016, 22:05:18
Felice che ti sia piaciuto! :clap: Su certe cose le pensiamo...cavolo abbiamo detto proprio le stesse cose! :hug:

Rispondo con colpevolissimo ritardo ma....si, sostanzialmente la pensiamo allo stesso modo su tutti gli argomenti (meno uno  :asd: dai) :up:

comunque, ripensando a freddo al film, e ripeto CHE MI È PIACIUTO, pur con dei distinguo, devo dire che qualcosa è mancato
E lo dico appunto in positivo, abituato, coccolato negli anni dal grande Synger.

Ho rivisto domenica X2.

Madonna che film.

Che intreccio, che realismo, che caratterizzazioni splendide.

Apocalypse può confrontarsi con X2, o con DOFP?

Per me no.
Ma ho massima fiducia in Synger, e fin da X1 ne ho sempre avuta.

E quindi?

E quindi mi viene la tentazione di pensare qualcosa che non ho mai pensato, e che di per sè mi spiace pensare:

Il dietrologismo.

Perchè proprio come nella prima saga di Justice League di Johns la conoscenza dell'autore mi ha fatto pensare a degli stretti paletti dall'alto per rendere la trama più "easy",così comincio a pensare possa essere successo con questo terzo capitolo dei Prequel.

E quindi, chissà che la frase "il terzo è sempre il peggiore" non si riferisca solo a Last Stand, ma sia anche un grido di dolore di un regista impastoiato da regole altrui.... :batman:

éala éarendel engla beorhtast
ofer middangeard monnum sended

Jenny

Questione Angelo...
Ho rivisto il film e:
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

(E' solo un mio convincimento.)

Clod

Ci può stare, ad avere i poteri come i suoi ve ne sono stati vari.

Si può pensare che sia lui per via della trasformazione in Arcangelo, ma non è necessariamente vincolante

Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk


We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

Largand

Citazione di: Clod il 01 Giugno 2016, 12:18:35
Ci può stare, ad avere i poteri come i suoi ve ne sono stati vari.

Si può pensare che sia lui per via della trasformazione in Arcangelo, ma non è necessariamente vincolante

Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk


E' Warren.

Lo dice lo stesso attore, Ben Hardy, in un'intervista...

CitazioneOn playing a younger version of Ben Foster's character in X-Men: "As the timeline has completely warped and while I did watch X-Men: The Last Stand, I went into playing Angel as a brand new character altogether. I'm drawing on Angel's character as dictated by the script and my own interpretation of him without worrying too much on past appearances

Source: Ben Hardy Talks the Future of 'X-Men' in 'Fault' Magazine | Ben Hardy, Magazine : Just Jared | http://www.justjared.com/2016/05/05/ben-hardy-talks-the-future-of-x-men-in-flaunt-magazine/?trackback=tsmclip

Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

Jenny

Mi immagino lo script dato ad Hardy:
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

E' Warren fatto e finito.

Clod

oh bè, varrà il discorso della timeline nuova, con personaggi per certi versi nuovi

We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

Jenny

Citazione di: Clod il 01 Giugno 2016, 18:20:47
oh bè, varrà il discorso della timeline nuova, con personaggi per certi versi nuovi
Sì, infatti, quel discorso l'ho capito e, come ho già detto, è possibile che si adatti alla larghissima anche a questo personaggio.
Personalmente invece, vista la rappresentazione di questo Angelo del tutto anonima e dissonante, penso che si siano lasciati la possibilità di ripescare Warren in futuro.
Ciò che afferma Ben Hardy (un inteprete, non un autore) non smentisce questa ipotesi.
Tutto qui.