Autore Topic: X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)  (Letto 7125 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline spidergiakimo

  • Avengers
  • *
  • Spamma di meno, per la miseria!
  • Post: 10310
  • 21st Century Schizoid Man
Re: X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
« Risposta #15 il: 02 Gennaio 2013, 19:27:25 »
  • Rivisto pure questo.
    Che dire? E' sempre fantastico. C'è tutta l'essenza degli X-Men e non ci sono i piccoli difetti del primo. L'unico problema è l'assenza di una vera fine, sopratutto dato il terzo film  :asd:

    Nothing in life is to be feared, it is only to be understood - Marie Curie
    Ma sopra tutto nel buon vino ho fede,
    e credo che sia salvo chi gli crede - Luigi Pulci

    If Pac-Man affected us as kids, we'd all be running around in darkened rooms, munching magic pills and listening to repetitive electronic music. - Marcus Brigstocke
    God is dead, Marx is dead, and I'm not feeling too great myself. - Woody Allen
    Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo, porque es la esencia del Che - Ernesto Che Guevara

    Offline Joe Kerr

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2917
    • El Jefe
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #16 il: 22 Aprile 2013, 11:34:13 »
  • ottimo film, superiore al già buon primo capitolo. Anche se è lungo, la trama scorre bene, qui i personaggi sono amalgamati perfettamente con tutta la pellicola e ci sono pure un paio di chicche: l'origine di Wolverine e un finale (che almeno io non mi aspettavo) di sicuro impatto. Tutti i sequel dovrebbero essere girati in questa maniera.  :sisi:

    Lois Lane

    • Visitatore
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #17 il: 01 Settembre 2013, 19:26:28 »
  • Ho rivisto anche questo! È bellissimo! Ieri come oggi!
    Kurt strepitoso e la sequenza iniziale da urlo! Anche quella con Wolvie scatenato alla scuola!
    Favolosi Magneto e Xavier!
    Mediocri solo Ciclope per la poca importanza e Tempesta perché sì Halle Berry è gnocca ma ha ciccato in toto il personaggio! Proprio zero!
    Wolvie strepitoso!
    Gran film!

    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • King Nerd
    • Post: 30972
    • Hope
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #18 il: 12 Maggio 2016, 16:40:00 »
  • Rivisto "X2"
    Atti di registrazione o manipolazione da parte del villain come visto in CW e BvS sono stati esplorati SOLO ora dalla Warner/MS, ma Singer fu il primo, lo fece nel 2003 e francamente anche meglio!
    Pochi cazzi, tuttora uno dei migliori cinecomics in assoluto, ancora una volta questi film sono avanti anni luce, non solo per quei esempi che ho appena citato, ma...bho basta vedere il concept, siamo al secondo film e già abbiamo modo di vedere il villain (Magneto) che sia allea con i nostri eroi per sconfiggere un nemico comune, questo è un altro piccolo aspetto che avremo modo di vedere tra qualche anno in uno dei futuri cinecomics, chissà magari proprio con un pg che ricorda Magneto, ovvero Sinestro! In realtà ci sarebbe un certo cinecomic che ha usato questa carta...ma l'esempio fa talmente schifo che...meglio aspettare và! :asd:

    Tornando al film, abbiamo Stryker, interpretato dal magnifico Brian Cox, che cerca di spostare l'opinione pubblica contro i mutanti mettendo in atto l'assassinio del presidente degli Stati Uniti d'America, per fare ciò usa il mio secondo mutante preferito: Nightcrawler! Che dire? La sequenza iniziale è una vera BOMBA e Alan Cumming ha fatto un ottimo lavoro!!! :dok:

    Non solo è un adattamento di una delle migliori X-storie (Graphic Novel) scritte da X-Chris "Dio ama, l'uomo uccide" ma anche quella di X-Men #101 del 1976, la prima apparizione delle Fenice!
    Ecco coloro che conoscono il legame di Jean e Fenice saranno subito andati in tilt quando, ad inizio film, Jean comincia a manifestare i suoi poteri!
    Il film è estremamente godibile anche se non si è letto uno straccio di comic eh, ma se sei uno di quei fortunati che hanno letto quelle storie, l'hype non si ferma nemmeno dopo i titoli di coda, anzi sale sempre di più!
    Oltre a quelle due storie, possiamo anche aggiungere Weapon X, le origini di Wolverine!
    Il rischio pastrocchio era altissimo invece esce fuori un capolavoro e Singer trova il tempo di caratterizzare pg minori come Pyro, in questo film un amico passa "al lato oscuro" e nel terzo capitolo lo vedremo proprio come un villain, sempre alleato con Magneto!
    Questro potrebbe ricordare un Under the Red Hood o la storia di Bucky in Winter Soldier, ma non vorrei forzare le cose! :asd:

    Il villain all'apparenza è Stryker, ma in realtà è proprio come nella GN, ovvero i nostri X-Men devono lottare contro la Xenofobia, odio e razzismo!
    Bastano veramente poche parole per caratterizzare il pg di William Stryker, questa dannata mutazione gli ha portato via sia la moglie che il figlio, tutto questo basta e avanza per giustificare il suo odio e le sue azioni, in cuor suo pensa di fare la cosa giusta e decide di eradicare la razza mutante attraverso un piano...veramente articolato eh!

    Innanzitutto, viene chiaramente detto che Stryker e Xavier hanno un passato in comune e questo risolve molte cose, poi usa il liquido spinale di suo figlio Jason per sopprimere la volontà dei mutanti come quella di Nightcrawler e Lady Deathstrike che è il suo braccio destro e questo è stato un tocco di classe, un po' come Mercy Graves e Lex Luthor...magari la versione vista in Young Justice ecco! :asd:

    Attraverso Magneto conosce tutti i segreti di Cerebro dato che Erik stesso aiutò Xavier a costruire quella macchina, dunque costruisce un suo Cerebro 2.0 e attraverso suo figlio e pronto per uccidere tutti i mutanti! :ahsisi:

    Un altro tocco di classe sono quelle cicatrici di Kurt, "uno per ogni peccato...quindi ne ha un bel po' " qualcosa che, grazie al cielo, verrà ripreso anche in Apocalypse! :D

    L'evasione di Erik, madooo che genialata! Super badass, ma anche divertente! "Hai un po' troppo ferro nel sangue" erm...yep, concordo! :lolle: :lolle:

    Blackbird! Proprio come la Batmobile, anche questo X-Jet è un pg tutto suo! Sono strafelice che Singer abbia deciso di incorporare questo particolare (lo aveva già fatto nel primo film) ma diciamo che non era così scontato, si possono fare film sui mutanti senza usare questo mezzo, anche perchè la Batmobile è una macchina, quindi si può costruire e usare senza problemi, ma il Blackbird è un Jet, quindi non viene costruito per intero!
    Stessa cosa per Cerebro, insomma introdurre questi particolari all'audience, è un modo efficace per creare questo universo, lasciare una propria impronta!

    E a proposito di "lasciare una propria impronta" abbiamo John Ottman in the house!!! :dyo:
    Crea il suo tema mutante che userà anche in DOFP! Normalmente non è una cosa "importante" ma essendo Singer un regista old-school, ovviamente ti trovi una opening sequence accompagnata da una colonna sonora coi fiocchi! :bava:
    Potevamo avere Ottman anche per X-Men 1, ma purtroppo era già impegnato con un altro film e allora abbiamo dovuto aspettare fino al 2003, siccome il terzo capitolo non è diretto da Singer non abbiamo nemmeno Ottman, ma quella di X2 è la vera X-theme del Fox-verse e spero di sentirla anche in Apocalypse!

    Bellissimi i momenti tra Jean e Logan, la tensione fra i due era quasi...tangibile! Quel bacio poi...ehehe fancuore Scott!!! :lolle:
    Mi ha ricordato tantissimo quella splashpage di Inferno:

    :evilgrin:
    Veramente badass questo Wolverine, per esigenze di rating non era molto splatter, ma diamine se non era violento:
    Spoiler  :


    Mamma mia quando Hugh grida in quel modo...puro Berserker rage!!! :bava:

    Adoro il finale, con Xavier che invita il presidente...o meglio, tutto l'audience(?) Io l'ho interpretato come un metamesagio, il presidente rappresenta il pubblico e il messagio di Xavier/Singer è diretto verso tutti e chiede di non lasciarsi influenzare dagli altri, da gente che non fa altro che diffondere paura e odio, di tenere la mente aperta e non ripetere gli stessi errori del passato... :D

    Il discorso di Xavier era molto importante, perchè poco importa che Stryker non sia riuscito ad uccidere tutti mutanti, o il presidente, perchè l'attentato basta e avanza per mettere in atto certi provvedimenti, infatti l'atto di registrazione non viene dimenticato, ma viene ripreso subio nel finale e per la fortuna dei mutanti...Era un buon presidente, non come quello di X-3! :ehm:

    Poi bhe arriva la speranza, Jean chiude il film con un monologo che richiama l'opening, un discorso sull'evoluzione, qualcosa che è inevitabile!
    Era il 2003, ero piccolo e quelle parole mi diedero speranza...Volevo diventare un mutante!!! :lolle: :lolle:
    Ok, se non si fosse capito, questo film mi piace un mondo e credo che, sotto moltissimi aspetti, sia proprio intramontabile! :clap:
    « Ultima modifica: 12 Maggio 2016, 17:21:38 da Man of Steel »
    Make Your Own Future.

    Make Your Own Past.

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10652
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #19 il: 12 Maggio 2016, 17:11:22 »
  • Tornando al film, abbiamo Stryker, interpretato dal magnifico Peter Wingfield
    Stryker lo interpreta Brian Cox...





    Peter Wingfield è il soldato Lyman...


    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • King Nerd
    • Post: 30972
    • Hope
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #20 il: 12 Maggio 2016, 17:22:43 »
  • Sistemato, devo aver sbagliato col ctrl c/v :P
    È stato bravissimo tho! :ahsisi:
    Make Your Own Future.

    Make Your Own Past.

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10652
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #21 il: 12 Maggio 2016, 17:38:41 »
  • Sistemato, devo aver sbagliato col ctrl c/v :P
    È stato bravissimo tho! :ahsisi:
    :lolle: Non era un problema.
    Mi è saltato subito agli occhi perché Peter Wingfield lo conosco soprattutto per i telefilm di Stargate SG-1, e quindi appena ho letto Stryker/Wingfield, ho invece associato il volto di Wingfield con quello di un semplice soldato, e non di Stryker.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Daredevil

    • Visitatore
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #22 il: 12 Maggio 2016, 18:36:21 »
  • Pochi cazzi, tuttora uno dei migliori cinecomics in assoluto
    :quoto:

    Online Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 18601
    • Sostieni DCLeaguers!
    Re:X-Men 2 - di Bryan Singer (2003)
    « Risposta #23 il: 25 Maggio 2016, 23:00:27 »
  • Rivisto stasera dopo anni. È un film veramente molto "avanti". Grazie al commento di MoS ci ho riflettuto sopra e ho capito che durante la visione davo per scontate alcune cose, proprio perché ormai sono abituato ai cinecomics. Invece, è necessario ricordare che questo era "solo" il secondo episodio di una trilogia e che quella dei cinecomics era una realtà (lo era?) ben lontana da quella attuale.
    Non trovo nel film chissà quale messaggio né alcun picco di epicità, ma ritengo che ogni minuto sia ottimo. È un solidissimo prodotto dedicato ai supereroi.
    « Ultima modifica: 25 Maggio 2016, 23:09:37 da Arkin Torsen »
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)