Baltimore - di Mike Mignola, Christopher Golden e Ben Stenbeck

Aperto da Silver Surfer, 04 Settembre 2010, 14:00:48

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Paolo Papa

 Preso e letto.
Bellissima serie e splendido finale
vendo tanti fumetti ALAN MOORE, ATTICA, FRANK MILLER, PANINI, BAO, SALDAPRESS, MAGIC PRESS, BD, BONELLI, MONDADORI, MANGA, ETC

http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(na)-vendo-grandi-saghe-planeta-nathan-never-brendon-altro/

Mordecai Wayne

Letto finalmente l'ultimo numero che conclude questa bella serie.
Il confronto finale tra Baltimore e il Re Cremisi si fa sempre più serrato sino alla sua naturale conclusione.
Vedere il Vaticano sotto il controllo delle forze del male fa un certo effetto e aumenta l'aurea di sinistra inquietudine che ha sempre permeato questa serie.
Il fatto poi che il Re Cremisi sia giunto sulla Terra prendendo possesso del corpo di Thomas Childress, vecchio amico e compagno d'armi di Baltimore, aumenta il pathos della battaglia finale che sfocia in un finale bellissimo e quanto mai azzeccato.
Una serie che nel complesso si è rivelata molto buona con una sua mitologia davvero affascinante e inserita in un contesto storico, quello della prima guerra mondiale, già di per se parecchio cupo.
Bravi entrambi i due disegnatori coinvolti nel progetto, Stenbeck e Bergting, anche se ho una certa preferenza per il primo.
Se piacciono le atmosfere cupe con protagonisti vampiri, streghe e altri mostri ameni la serie è caldamente consigliata.

Voto: 8.5
Voto serie: 8+
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


fannullone

Grazie per il consiglio :)

Non avevo mai capito se fosse stata collegata o meno ad Hellboy, ma a quanto leggo dalla tua recensione deduco che sia una serie a sé stante.
Umberto.

Mordecai Wayne

È una serie a se stante. Con Hellboy ha solo in comune Mignola e il suo amore per le storie dark e un po' vittoriane.
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


fannullone

Umberto.

Rain

Citazione di: Mordecai Wayne il 22 Aprile 2018, 09:14:25

Una serie che nel complesso si è rivelata molto buona con una sua mitologia davvero affascinante e inserita in un contesto storico, quello della prima guerra mondiale, già di per se parecchio cupo.
Bravi entrambi i due disegnatori coinvolti nel progetto, Stenbeck e Bergting, anche se ho una certa preferenza per il primo.
Se piacciono le atmosfere cupe con protagonisti vampiri, streghe e altri mostri ameni la serie è caldamente consigliata.


Voto serie: 8+

:quoto: la penso come te.
ho recuperato la serie e l'ho divorata in tipo due giorni  :ahsisi:
Mignola non si smentisce, i suoi mondi da incubo ti inchiodano alle pagine come pochissime altre cose!

L'unica cosa che non mi ha soddisfatto in pieno è il distacco un pò netto tra i primi quattro volumi che vedono Baltimore in lotta con il vampiro e i restanti quattro con la minaccia del re cremisi. In particolare l'inserimento del gruppo di Lord Baltimore che viene fuori un pò dal nulla, in cui si costruisce un volume con alcune storie di approfondimento.
La sensazione è che i personaggi fossero buttati lì per accelerare la trama e i vari eventi. Ma senza riuscire a creare nemmeno la più piccola empatia.. per dire: in B.P.R.D anche con un personaggio come Ben Daimio "buca la carta"...
Perfino Memnan Saa è memorabile, al contrario della Strega rosso sangue ad esempio.

ad ogni modo per i fan di Mignola è davvero imperdibile  :up:

La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

Sostieni DC Leaguers
http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/

Azrael


Lady Baltimore #1 (of 5)
Mike Mignola (W), Christopher Golden (W), Bridgit Connell (A), Michelle Madsen (C), and Abigail Larson (Cover)
On sale June 10
FC, 32 pages
$3.99
Miniseries
Once she was Sofia Valk, living in a village overrun by evil. In time she became Lord Baltimore's most trusted ally. Now, more than a decade after his death, Europe has erupted with the early battles of World War 2 and dark forces are rising again. With witches, vampires, and Nazis on the march, Sofia must embrace the title of Lady Baltimore!  But can she fight monsters without becoming a monster herself? Horror genius writing team Mike Mignola and Christopher Golden reunite, with stellar art by Bridgit Connell and colors by Michelle Madsen as they return readers to the world of Baltimore.
"Witches, monsters, magic, and adventure abound in Lady Baltimore, the exciting new series from Dark Horse Comics, rich in story and art that brings it all to life. What's not to like!"—Cat Staggs
INSTAGRAM: AZRAEL'S CAVE

The Batman (2022) - Batcycle 🦇 REEL

The Batman (2022) McFarlane by Jim Lee 🦇 REEL 🦇



Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
Combatteremo le idee con idee migliori

fannullone

Umberto.

Fuller

Carino, letto anche molto velocemente i due omnibus, ma non mi resterà impresso.
La prima metà molto buona, seconda cosi cosi.
Volumi americani stupendi. Per completisti di Mignola oserei dire.


Heimdall

Ho fatto un grandissimo errore...
Acquistando in passato alcuni lotti di Hellboy mi ero ritrovato dentro il primo volume di Baltimore targato Magic Press dal titolo "Le navi della peste".
Lo avevo lasciato lì senza alcuna aspettativa.
Poi, prendendo dei volumi di B.p.r.d dalla colonna da leggere, ho notato questo albo e mi sono deciso a leggerlo per disfarmene subito se non mi avesse coinvolto.
Me tapino, me meschino....  :cry:
Minchia se mi è piaciuto !
Mignola, in collaborazione con Golden ai testi e Stenbeck alle matite, crea un altro dei suoi mondi di horror/fantascienza in cui mescola le "sue" atmosfere gotiche a chiari rimandi allo stile steampunk.
Il risultato è un mondo ben caratterizzato fin da subito con vampiri, zombi ed una narrazione (sistemata cronologicamente ai tempi della Prima guerra mondiale) che sembra anche più che credibile.
Le credenze popolari e derivanti dalle maggiori opere del caso sono ovvie ma lo storytelling riesce ad offrire un prodotto comunque fresco ed interessante.
Il protagonista poi ha una grossa profondità ed i suoi flashback aiutano ad inserirsi perfettamente nella trama e nelle pieghe della storia.
I disegni di Stenbeck, che mi sembra di incontrare per la prima volta, sono perfetti per la trama e le sue creature sono il preciso sunto tra ciò che ci lascia immaginare la tradizione e ciò che gli autori hanno voluto aggiungere per creare un proprio "mondo autonomo".
L'edizione Magic Press inoltre si avvale di una ottima introduzione di Joe Hill che fa da Cicerone nel guidare il lettore in questo nuovo contesto.
Mi sa che alla fine, pian piano, tocca recuperare pure questa serie... :dowson:

Voto primo volume: 8,5


Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

Lex

Io spero sempre che facciano gli omnibus
Ti consiglio anche il romanzo, sempre di Mignola e Golden. Bellissimo
"Non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" E.A. Poe


Heimdall

Citazione di: Lex il 25 Gennaio 2023, 13:01:39Io spero sempre che facciano gli omnibus
Ti consiglio anche il romanzo, sempre di Mignola e Golden. Bellissimo

Infatti l'ho proprio messo tra i preferiti stamattina su Vinted.... :asd:


Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

Lex

"Non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" E.A. Poe


HCPunk

Citazione di: Lex il 25 Gennaio 2023, 13:01:39Io spero sempre che facciano gli omnibus
Ti consiglio anche il romanzo, sempre di Mignola e Golden. Bellissimo

Concordo, ottima lettura per partire con l'Outerverse.
Sostieni DC LEAGUERS




"Non so da dove esce l'idea che gli angeli siano beati...a me fanno cacare sotto."