News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Moon Knight: Black, White & Blood - di AA.VV.

Aperto da Mordecai Wayne, 28 Novembre 2022, 13:15:32

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Mordecai Wayne


Moon Knight: Black, White & Blood
Marvel Giants

Autori: AA.VV.
23.4x33, B., 136 pp., col.|24€
Contiene: Moon Knight: Black, White & Blood (2022) #1/4 + Marvelous Years
PANINI COMICS

• Una nuova, imperdibile antologia in grande formato e in tre colori con protagonista il solo e unico Moon Knight! 
• Tra passato e futuro, tra sanità e follia, una raccolta di storie brevi oniriche e al tempo stesso ricche di azione, nella miglior tradizione del Pugno di Khonshu. 
• Un'avventura insieme a Spider-Man, un favore dal Dr. Strange, un incontro tra le varie personalità del Cavaliere Lunare, il Moon Knight del futuro e molto altro ancora! 
• Il tutto firmato da un team di fumettisti di prima grandezza, da Jonathan Hickman ad Ann Nocenti, da Gerardo Zaffino a Chris Bachalo, da Stefano Raffaele a Dante Bastianoni.
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


Ben-Point

Questa collana Black, White & Blood è molto interessante.

"The hell am I even doin'?"

pumui75

saluti dal colle ASTAGNO DI ANCONA

Clod


We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

Arkin Torsen

Ho letto il volume. Mi aspettavo un po' di più, lo ammetto. Sia per le potenzialità del personaggio sia per i nomi coinvolti. Invece varie storie girano attorno a quei tre o quattro soliti elementi come Egitto, Khonshu, scarabeo ecc.
Sicuramente molti racconti hanno nei disegni il loro punto forte, meno nei colori, meno ancora nella trama.
"Nessun cielo vuoto" ha una bella costruzione delle tavole, "Astromatti" sfrutta il colore meglio di altri racconti, bene "Buon giorno", "Fine" e "La tomba vuota".
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)