News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Secret Warriors (USA) di M. Rosenberg

Aperto da Azrael, 22 Febbraio 2017, 08:11:27

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Man of Steel

#30
CitazioneMa Sinister è volutamente cartoonesco.
Purtroppo questa cosa non rende il tutto, più accettabile ai miei occhi... :nono:
Sto cercando di non menzionare i film Marvel Studios, ma siamo là...
Non mi piace quando si cerca di "adattare" il villain, al tono del comic/film/quello che è...
Secondo me, sì può benissimo conservare lo spirito della testata, senza andare a sacrificare certe elementi, andando poi a svalutare un pg.
In questo caso, Rosenberg dimostra anche di non essere troppo abile come writer, di avere dei bei limiti, non ha molta fantasia quando deve andare a caratterizzare un pg, pensa a Claremont e a tutto quello che ha fatto con Ororo, Logan, Piotr, Kitty, Kurt ecc... :ahsisi:
Posso capire l'atteggiamento generale di un gruppo, chesso quando sei con i tuoi amici, bene o male vi comportate alla stessa maniera, no? Per il modo di parlare ecc...Ok, non è proprio così, e non è l'esempio perfetto, specialmente con questi Secret Warrios, ma è per far capire che ci sta...quando due o tre pg sono scritti nello stesso modo, a volte lo posso accettare, però se poi leggo anche Karnak o Mister Sinister scritti in un certo modo, lo avrà anche fatto volutamente, bho, io ci vedo solo grande scazzo... :unsure:

IMHO, nessuno dovrebbe fare una cosa del genere, e perchè?
CitazioneIl punto è che mi sembra che non ti sia piaciuto perché ti aspettavi una storia su Sinister (mentre qua è solo un comprimario) e ti sei ritrovato tutt'altro.
Perchè - e scusa se dico delle ovvietà- essendo il Marvel Universe, un universo condiviso, mi capita spesso di poter leggere testate che non seguo generalmente...per varire ragioni (le solite! :asd:).
Avevo l'intenzione di recuperare la gestione di Aaron su Thor da tempo, ma se c'è qualcosa che ha dato una bella accelerata al mio recupero, era proprio la presenza della Phoenix Force/Shi'ar!
Iniziare a leggere Thanos? For Phoenix! :lol:
E se c'è qualcosa che "pretendo"/mi aspetto di leggere, sono delle versioni coerenti di questi pg/concetti.

Tradire l'essenza di questi personaggi, scrivere pg out of character, è un grandissimo turn off per me, mi rovina la lettura...e non di poco. :/
Ovviamente dipende, a volte è tutto giustificato all'interno della storia, ci sono delle eccezioni, ma Mister Sinister non rientra in questi casi. :nono:

Non mi aspettavo di leggere Mister Sinister come il protagonista, ma come il main villain di "uno storyarc" nemmeno di tutta la testata, quella è stata solo una grande sorpresa per me!
Eeee una grande delusione, sì.
Ma anche tralasciando Sinister, non mi ha impressionato niente, a volte chiudono delle testate che meritano molto *cough* All New X-Factor *cough* ma in questo caso...capirai.
We're all searching for enlightenment.
But what is light?
Different for everyone. But everyone looking.

See what we want to see.
No matter how small...or big we are.

Jacopo

Non tradisce nessuna essenza del personaggio, è semplicemente scritto in maniera cartoonesca adattandosi al taglio della serie, come fa qualunque autore su qualsiasi serie.
Karnak è scritto benissimo, non c'è veramente una scena che sia fuori personaggio.

Man of Steel

Quando parlavo dell'essenza del pg, era solo per farti capire il mio punto di vista, in questo caso non me la sento nemmeno di  scomodare certe cose...
Rosenberg ha scritto la sua storiella usando Mister Sinister, piegandolo al tono della testata, concordo.
Fanno tutti così? Heh, non proprio...
Quentin era scritto bene in Thor, nonostante il tono di quel numero... :asd:
We're all searching for enlightenment.
But what is light?
Different for everyone. But everyone looking.

See what we want to see.
No matter how small...or big we are.