News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

L'Età della Convivenza - di Kazuo Kamimura

Aperto da Azrael, 25 Maggio 2017, 04:23:04

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

eddiekrueger

Il secondo volume è un cazzottone sullo stomaco di 700 pagine, coi momenti più dolorosi della coppia e diversi picchi poetici che Kamimura regala alla nona arte orientale.
Anche qui preziosissima la postfazione, che stavolta consta in un'interessante intervista alla figlia dell'artista. Tip of the day: Uno degli assistenti di Kamimura è stato Jirō Taniguchi.

superxeno

Ho completato la lettura di questo manga meraviglioso.
La reputo una lettura essenziale per chiunque ami la letteratura e il fumetto giapponese. C'è così tanta roba raccontata in questi tre tomoni da poter riempire pagine e pagine di analisi. Non ne sono in grado e quindi non lo farò.
Mi limito a dire che c'è un rapporto incredibilmente umano tra Kyoko e Jiro, che da amanti complici si ritrovano velocemente ad essere adulti disillusi.
Il loro amore è lo strumento per esplorare il Giappone degli anni 70, pieno di stranezze e controsensi.
Una giocane coppia che si ama e che pian piano scopre anche l'altro. Si amano, si fanno del male. Gioiscono e piangono.
Il registro varia da racconto a racconto. E' un enorme affresco di fondo che procede per accelerazioni improvvise e frenate ancora più brusche. L'amore di Kyoko e Jiro prima ti travolge e poi pian piano ti lascia spettatore infreddolito.
Veramente una delle più belle letture che abbia mai fatto a tema manga.
Voto 9,5
Sometimes I feel so deserted

eddiekrueger