Autore Topic: Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0  (Letto 24692 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Heimdall

  • Avengers
  • *
  • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
  • Post: 2053
  • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
« Risposta #450 il: 14 Giugno 2021, 12:52:53 »
  • Io dico la mia da spettatore esterno alla faccenda...
    È da tanto tanto tempo che mi chiedo come faccia ad andare avanti Dylan Dog come testata ed i suoi affezionati lettori in quanto acquirenti.
    Ad ogni numero sono moltissime le recensioni negative, alcune proprio da stroncaggio preventivo.
    Quindi (la mia è semplice curiosità e non voler fare polemica eh  :ahsisi:) cosa vi spinge a continuare l'acquisto ?


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Offline Talon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7524
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #451 il: 14 Giugno 2021, 12:56:37 »
  • Non capisco questo astio a prescindere. Le idee delle storie possono anche arrivare dal cesso, l’importante poi è che le storie stesse siano valide. Non mi esalto ma aspetto di leggere. La collaborazione tra Zagor e Jovanotti non era poi stata così terribile. Chiaramente sono prodotti commerciali e devono vendere, vediamo quanti fan di Vasco acquisterà questa trilogia.

    Io non nascondo di partire prevenutissimo, è come mettere Eva Henger a condure Paperissima, non si snaturano così i personaggi -_-

    Poi sarò ben lieto di essere smentito e mi cospargerò il capo di cenere (just in case...) ma non me la sento di dire bugie millantando aspettative su un prodotto del genere. Sono incapace di mentire :P


    Io dico la mia da spettatore esterno alla faccenda...
    È da tanto tanto tempo che mi chiedo come faccia ad andare avanti Dylan Dog come testata ed i suoi affezionati lettori in quanto acquirenti.
    Ad ogni numero sono moltissime le recensioni negative, alcune proprio da stroncaggio preventivo.
    Quindi (la mia è semplice curiosità e non voler fare polemica eh  :ahsisi:) cosa vi spinge a continuare l'acquisto ?

    Cacchio è l'Indagatore dell'Incubo, non servono prove tangibili, è un atto di fede. Come la religione ;)

    NO GODS OR KINGS.
    ONLY MAN.

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2053
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #452 il: 14 Giugno 2021, 13:03:57 »
  • Io dico la mia da spettatore esterno alla faccenda...
    È da tanto tanto tempo che mi chiedo come faccia ad andare avanti Dylan Dog come testata ed i suoi affezionati lettori in quanto acquirenti.
    Ad ogni numero sono moltissime le recensioni negative, alcune proprio da stroncaggio preventivo.
    Quindi (la mia è semplice curiosità e non voler fare polemica eh  :ahsisi:) cosa vi spinge a continuare l'acquisto ?

    Cacchio è l'Indagatore dell'Incubo, non servono prove tangibili, è un atto di fede. Come la religione ;)

    Avevo pensato che fosse questo a spingervi.
    Ma credo che, in alcuni casi, voi sareste paragonabili a coloro che si fustigano gli zebedei per fede estrema.
    Se ormai sono più i numeri e le iniziative mediocri rispetto a quelle almeno passabili, a me sembra più un MISTERO della fede che un atto di fede !


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Offline Talon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7524
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #453 il: 14 Giugno 2021, 13:06:02 »
  • Maybe, ma non ci vedo niente di male :D

    Anche perché ogni volta ci si spera nel colpaccio :ahsisi:

    NO GODS OR KINGS.
    ONLY MAN.

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2053
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #454 il: 14 Giugno 2021, 13:09:39 »
  • Ma figurati, quale vederci del male...
    Era un semplice pensiero da spettatore neutrale della vicenda.
    E ci tengo a precisare che non parla uno a cui non piace o non è mai piaciuto Dylan.
    I primi 200 numeri (magari sono un po' abbondante) sono stati capolavori e li ho letti e riletti ma poi non ho più trovato feeling con le tematiche e le esposizioni (tranne rari casi).


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 18609
    • Sostieni DCLeaguers!
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #455 il: 14 Giugno 2021, 14:04:26 »
  • Non capisco questo astio a prescindere. Le idee delle storie possono anche arrivare dal cesso, l’importante poi è che le storie stesse siano valide. Non mi esalto ma aspetto di leggere. La collaborazione tra Zagor e Jovanotti non era poi stata così terribile. Chiaramente sono prodotti commerciali e devono vendere, vediamo quanti fan di Vasco acquisterà questa trilogia.
    :quoto:
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

    Offline Paolo Papa

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2888
      • VENDO COMICS, MANGA, BD, BONELLI(DI)
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #456 il: 14 Giugno 2021, 14:59:49 »
  • Ma alla fine come sono sti volumi? Qualcuno li segue?
    Io mi considero uno sclaviano di ferro ma sinceramente sti volumi costano un botto
    da sclaviano, il primo l'ho trovato imbarazzante, praticamente sono appunti su un post it affidati a un disegnatore e trasformati in "fumetti". Che siano sceneggiature complete scritte da Sclavi, ho enormi dubbi.
    grazie, ne terrò conto
    vendo tanti fumetti ALAN MOORE, FRANK MILLER, JEFF LEMIRE, ATTICA, CINEMA PURGATORIO, USAGI YOJIMBO, PANINI, BAO, SALDAPRESS, MAGIC PRESS, BONELLI, MONDADORI, MANGA, ETC


    VENDO ATTICA, ALACK SINNER, USAGI YOJIMBO, DAMPYR, MARVEL NOW PANINI, RW-LION (DC E VERTIGO), IMAGE, LETTER 44 + TANTISSIMI FUMETTI MARVEL/DC + MANGA - B.P.R.D. EDIZIONE DARK HORSE AMERICANA ED ALTRO

    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28na%29-vendo-grandi-saghe-planeta-nathan-never-brendon-altro/

    Offline Solomon

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5798
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #457 il: 14 Giugno 2021, 15:13:12 »
  • Più che altro, non capisco perché da Dylan Dog debbano dipendere le sorti del fumetto italiano - anzi, mondiale - tutto.

    Sono tante e tante le serie Bonelli la cui qualità si è abbassata negli anni, eppure sempre e solo di Dylan si parla.

    Sapete quell'espressione "non ho niente contro l'opera x, ma la sua fanbase è talmente fanatica che me l'ha fatta odiare"?
    Ecco, io non l'ho mai capita. Fino a qualche tempo fa.

    Il mondo è vario, sfaccettato! Aprite gli occhi. Non vi interessa? Basta.
    Io ogni giorno scopro nuovi fumetti.

    Non capisco questo astio a prescindere. Le idee delle storie possono anche arrivare dal cesso, l’importante poi è che le storie stesse siano valide. Non mi esalto ma aspetto di leggere. La collaborazione tra Zagor e Jovanotti non era poi stata così terribile. Chiaramente sono prodotti commerciali e devono vendere, vediamo quanti fan di Vasco acquisterà questa trilogia.

    Ma infatti non è che apparirà Vasco nelle storie o robe del genere, si parla di semplice ispirazione. Già i Valvoline negli anni ottanta realizzavano fumetti tratti da canzoni.
    « Ultima modifica: 14 Giugno 2021, 15:19:41 da Solomon »

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 47037
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #458 il: 14 Giugno 2021, 15:21:56 »
  • La fan base di Dyd se la gioca al fotofinish con quella di Tex.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Talon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7524
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #459 il: 15 Giugno 2021, 05:26:30 »
  • Secondo me ci sta come cosa, la commedia trash all'italiana è un classico intramontabile :D

    NO GODS OR KINGS.
    ONLY MAN.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 47037
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #460 il: 15 Giugno 2021, 08:21:25 »


  • Dylan Dog Oldboy n. 7, bimestrale
    Copertina: Cestaro Gianluca, Cestaro Raul

    Dalla montagna al mare, l’orrore segue Dylan anche in vacanza!

    Quando il mostro è in vacanza
    Soggetto e ceneggiatura: Contu Gabriella
    Disegni: Montanari Giuseppe, Grassani Ernesto

    Dylan è trascinato in vacanza dall’infaticabile, atleticissima fidanzata Bambi nella ridente località montana di Sweetland. Ad attendere l’Old Boy, oltre a un’infinita serie di prove venate di involontaria comicità, una serie di figure d’incubo che sembrano celarsi in agguato dietro ogni angolo...

    Voci dl fondo
    Soggetto e ceneggiatura: Enna Bruno
    Disegni: Montanari Giuseppe, Grassani Ernesto, Mandanici Patrizia

    L’inquilino di Craven Road si risveglia intontito in un ambiente fetido e maleodorante. Si trova in una nave cargo in navigazione in pieno oceano. Ma cosa ci fa lì e come ci è finito? Per di più, con una siringa infilata nella vena? Dylan lo scoprirà in un drammatico crescendo di eventi mozzafiato, solcando le profondità degli abissi marini...


    In uscita il 15/06/2021

    Anteprima:

    Spoiler  :







    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 47037
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #461 il: 15 Giugno 2021, 08:40:28 »


  • Dylan Dog - Johnny Freak

    Soggetto: Marcheselli Mauro
    Sceneggiatura: Sclavi Tiziano
    Disegni: Venturi Andrea, Casertano Giampiero
    Copertina: Stano Angelo
    Colori: Studio Ram

    cartonato, 19x26, 208 pagine, col., 24€


    C'è una cantina, sul fondo della notte, che ha le pareti illuminate da mille affreschi e dai colori della fantasia. È la casa di Johnny Freak, Johnny senza gambe, Johnny sordomuto e abbandonato al suo silenzio. Chi lo ha ridotto così? Dietro ai suoi occhi si legge un oceano di tenebra.

    In un unico volume a colori, le due storie di Tiziano Sclavi (su soggetti di Mauro Marcheselli) dedicate a uno dei personaggi più amati dell'universo di Dylan Dog: lo sfortunato ragazzo al centro di una storia di solitudine e orrore che solo l'amicizia con l'Indagatore dell'Incubo saprà in parte riscattare, ma senza poterne modificare il tragico destino.



    In uscita il 17/06/2021

    Anteprima:

    Spoiler  :











    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Edge85

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1196
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #462 il: 15 Giugno 2021, 09:42:15 »
  • Io ormai recupero solo gli albi che oltre a ispirarmi come trama ricevono impressioni positive, oppure se c'è un disegnatore che davvero mi piace me la rischio.
    Tipo Mr Punch di Rincione mi ispirava già dalla copertina, ha avuto pareri positivi e lui mi piace come disegnatore. Prenderò poi sicuramente il Dylan Dog color fest (annunciato da marzo 2020 ma non c'è ancora una data) in cui ci saranno le storie di due autori/disegnatori che apprezzo, ovvero Spugna e Officine infernali.

    Offline f-yes93

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 474
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #463 il: 15 Giugno 2021, 10:47:07 »
  • Più che altro, non capisco perché da Dylan Dog debbano dipendere le sorti del fumetto italiano - anzi, mondiale - tutto.

    Sono tante e tante le serie Bonelli la cui qualità si è abbassata negli anni, eppure sempre e solo di Dylan si parla.

    Sapete quell'espressione "non ho niente contro l'opera x, ma la sua fanbase è talmente fanatica che me l'ha fatta odiare"?
    Ecco, io non l'ho mai capita. Fino a qualche tempo fa.

    Il mondo è vario, sfaccettato! Aprite gli occhi. Non vi interessa? Basta.
    Io ogni giorno scopro nuovi fumetti.

    Non capisco questo astio a prescindere. Le idee delle storie possono anche arrivare dal cesso, l’importante poi è che le storie stesse siano valide. Non mi esalto ma aspetto di leggere. La collaborazione tra Zagor e Jovanotti non era poi stata così terribile. Chiaramente sono prodotti commerciali e devono vendere, vediamo quanti fan di Vasco acquisterà questa trilogia.

    Ma infatti non è che apparirà Vasco nelle storie o robe del genere, si parla di semplice ispirazione. Già i Valvoline negli anni ottanta realizzavano fumetti tratti da canzoni.

    Semplicemente perché era quello con la più grande fan base dopo Tex. Ed era l'unico tra i fumetti Bonelli che aveva avuto un forte eco mediatico con tanto di critiche lusinghiere che lo definivano autoriale anche da parte di Umberto Eco.

    Nathan Never, Julia, Zagor non hanno mai fatto sfaceli in edicola nè critiche lusinghiere

    Rispondendo al forumista che chiedeva perché la gente continua a comprare Dylan Dog è semplice: il pubblico Bonelli non vuole spezzare la collezione. Sono dei lettori particolari, sono convinti che il valore della collezione salga con il tempo quando alla fine lo stesso primo numero di Dylan Dog non è che abbia raggiunto quotazioni importante.

    Sono come i lettori che pensano che l'edizione italiana di un manga valga di più in prima edizione che in ristampa.
    E su queste concezioni sbagliate si fiondano gli editori che fanno le millemila variant.


    Poi l'operazione con Vasco lascia il tempo che trova, stanno cercando di vendere il fumetto a dei lettori di passaggio. Sono tecniche che servono a pompare i risultati editoriali ma alla fine non si possono fare ogni mese.

    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 18609
    • Sostieni DCLeaguers!
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 6.0
    « Risposta #464 il: 15 Giugno 2021, 13:55:50 »
  • Zagor ora è la seconda testata Bonelli più venduta, dopo Tex. Almeno a sentire Burattini.
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)