Autore Topic: Devil: Shadowland - di Andy Diggle  (Letto 51521 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Murnau

  • Vertigo
  • *
  • King Nerd
  • Post: 31388
  • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
« Risposta #255 il: 22 Ottobre 2011, 20:19:52 »
  • Ottimo  :cry: :cry: :cry:
    Io tengo Devil's hand e shadowland che mi manca?
    Daredevil Shadowland TP, con i tie-in della serie regolare. Che secondo me è meglio leggere ad incastro con la mini portante, altrimenti durante Shadowland hai l'impressione che ci siano dei buchi narrativi, mentre invece si tratta di porzioni della storia spiegate nella serie regolare.
    Ah quindi ci sono pure i tie-in :cry: :cry:
    Belli e fondamentali. Ma sono sempre di Diggle, sarebbero Daredevil #508-512 più lo speciale After the fall, che fa da epilogo alla vicenda.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Captain America

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7157
    • Super BlackJack 3rd level
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #256 il: 22 Ottobre 2011, 20:21:32 »
  • Ottimo  :cry: :cry: :cry:
    Io tengo Devil's hand e shadowland che mi manca?
    Daredevil Shadowland TP, con i tie-in della serie regolare. Che secondo me è meglio leggere ad incastro con la mini portante, altrimenti durante Shadowland hai l'impressione che ci siano dei buchi narrativi, mentre invece si tratta di porzioni della storia spiegate nella serie regolare.
    Ah quindi ci sono pure i tie-in :cry: :cry:
    Belli e fondamentali. Ma sono sempre di Diggle, sarebbero Daredevil #508-512 più lo speciale After the fall, che fa da epilogo alla vicenda.
    Penso che compro il TP insieme a reborn e cosi ho tutto :D

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #257 il: 22 Ottobre 2011, 20:26:12 »
  • Letto tutto il DD di Diggle sino allo speciale After the fall: un giorno capirò perché tutti ne parlino male, quasi fosse merda.
    Belle storie, avvincenti e "cattive", la caduta di un eroe "perso" in quello stesso Male contro cui lottava. Non sarà certo all'altezza delle storie di Miler, Bendis o Brubaker, ma sono comunque delle buone storie di Daredevil, che mi sento di consigliare a chiunque ami il personaggio e le sue atmosfere.

    Ma d'altra parte, la gente sta salutando con gioa e giubilo gli episodi ridicoli che adesso scrive Mark Waid per questa serie, quindi tutto sommato non mi stupisce il fatto che Diggle sia stato fischiato. Tutto sommato, parafrasando Nanni Moretti: "Ve lo meritate, Mark Waid, ve lo meritata".

    Epico.  :clap:

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • T.F.M.A. Since 1956
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22930
    • Scarlet Speedster
      • www.dcleaguers.it
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #258 il: 22 Ottobre 2011, 20:33:16 »
  • Sinceramente della roba scritta da Diggle il suo DD è quello che mi è piaciuto di meno. Inoltre dopo Bendis e Bru la sua gestione ha rappresentato un netto calo narrativo del personaggio, e la gente giustamente se ne è accorta. Waid a mio avviso sta lavorando molto bene, non era facile creare consensi trasformando le atmosfere noir degli ultimi anni in qualcosa di nuovo e originale, eppure lui c'è riuscito e ricevendo il plauso sia del pubblico che della critica.
    "Respira, Barry. Respira...
    Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
    Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.


     
    Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
    Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



    Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #259 il: 22 Ottobre 2011, 20:37:47 »
  • Waid a mio avviso sta lavorando molto bene, non era facile creare consensi trasformando le atmosfere noir degli ultimi anni in qualcosa di nuovo e originale.
    Per me le ha trasformate in qualcosa di stupido e ridicolo, per quanto un ridicolo molto ben disegnato. Ma lì, non è merito suo.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • T.F.M.A. Since 1956
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22930
    • Scarlet Speedster
      • www.dcleaguers.it
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #260 il: 22 Ottobre 2011, 20:45:08 »
  • Beh aspetta, senza andare troppo OT, Marcos Martin lavora sulle sceneggiature... e quelle scelte grafiche non sono mica casuali o farina del suo sacco, secondo me è proprio lo stile tipico di Waid a suggerire certe soluzioni grafiche...

    Spoiler: ShowHide




    Secondo me a te non piace proprio Waid, a parte Kingdom Come e Irredimibile, lo hai sempre ritenuto uno scrittore medio... Anche su Flash ad esempio lo ritieni senza infamia e senza lode, invece molti di noi guardano a quella sua run come a un capolavoro ad oggi insuperato.
    « Ultima modifica: 22 Ottobre 2011, 20:59:39 da Barry Allen »
    "Respira, Barry. Respira...
    Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
    Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.


     
    Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
    Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



    Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #261 il: 22 Ottobre 2011, 21:17:07 »
  • Beh aspetta, senza andare troppo OT, Marcos Martin lavora sulle sceneggiature... e quelle scelte grafiche non sono mica casuali o farina del suo sacco, secondo me è proprio lo stile tipico di Waid a suggerire certe soluzioni grafiche...
    Non proprio, sono cose tipiche di Marcos Martin, le fa spesso. ;) Ci sono un paio di speciali su Cap tutti "narrati" in questa maniera.

    Secondo me a te non piace proprio Waid, a parte Kingdom Come e Irredimibile, lo hai sempre ritenuto uno scrittore medio... Anche su Flash ad esempio lo ritieni senza infamia e senza lode, invece molti di noi guardano a quella sua run come a un capolavoro ad oggi insuperato.
    Questo è vero, ma è proprio l'approccio a farmi schifo, l'assunto di base, il modo in cui è stata rilanciata la collana.
    DD ha fatto un balzo indietro di 40 anni da un numero ad un altro, un'involuzione stilistica e tematica che non ha paragoni, un colpo di spugna che cancella tutte le ragioni per le quali era (a ragione) considerata una collana che si staccava e distingueva dal panorama americano.

    Poi Waid è senza infamia e senza lode, tranne qualche rara eccezione (mettici anche il suo bel Capitan America), ma il problema è editoriale, sta a monte.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Daredevil

    • Visitatore
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #262 il: 22 Ottobre 2011, 22:19:49 »
  • Di Shadowland mi sono piaciuti i tie-in.
    La miniserie non molto. Alcune parti sono buone, altre mi hanno fatto cadere le braccia. Anche i disegni sono abbastanza mediocri.
    « Ultima modifica: 22 Ottobre 2011, 22:23:59 da Matt Murdock »

    ThePNZ

    • Visitatore
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #263 il: 22 Ottobre 2011, 22:27:34 »
  • Di Shadowland mi sono piaciuti i tie-in.
    La miniserie non molto. Alcune parti sono buone, altre mi hanno fatto cadere le braccia. Anche i disegni sono abbastanza mediocri.

     :quoto:

    A me in particolare il finale della mini non è piaciuto.
    La serie di Diggle non è male ma certe cose nel finale soprattutto non le ha sviluppate come si deve.

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 48725
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #264 il: 22 Ottobre 2011, 22:45:00 »
  • Shadowland penso sia una delle saghe peggiori che abbia mai letto del cornetto. :sisi:
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline eddiekrueger

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10231
    • I AM THE LAW
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #265 il: 23 Ottobre 2011, 12:41:02 »
  • Letto tutto il DD di Diggle sino allo speciale After the fall: un giorno capirò perché tutti ne parlino male, quasi fosse merda.
    Belle storie, avvincenti e "cattive", la caduta di un eroe "perso" in quello stesso Male contro cui lottava. Non sarà certo all'altezza delle storie di Miler, Bendis o Brubaker, ma sono comunque delle buone storie di Daredevil, che mi sento di consigliare a chiunque ami il personaggio e le sue atmosfere.
    Secondo me è partito bene ma era l'idea di base ad essere sbagliata. Cioè portare alla chiusura una serie che per dieci anni ha avuto il vanto di potersi distinguere come tipicamente noir, strappandole di forza questo primato e puntando sull'esoterismo. Per cui non ne assegno la colpa a Diggle ma alla Marvel (o magari era un'idea di Brubaker stesso, che aveva già gettato questi semi raccolti poi da Diggle).

    Offline Captain America

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7157
    • Super BlackJack 3rd level
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #266 il: 23 Ottobre 2011, 12:50:25 »
  • Shadowland penso sia una delle saghe peggiori che abbia mai letto del cornetto. :sisi:
    Oddio io ho letto le storie pre miller, O'neil e personalmente almeno il 50% delle storie di Miller non sono spettacolari per me quindi vado tranquillo xD

    Offline Invisible_Hawk

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 216
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #267 il: 23 Ottobre 2011, 12:51:21 »
  • io amo il personaggio di Devil e devo dire che la qualità della sua testata si è mantenuta altissima da Smith sino a Brubaker (senza andare a scomodare le splendide gestioni di Miller e della Nocenti)... con Diggle invece le cose si sono fatte letteralmente soporifere. Dialoghi piatti e personaggi privi di spessore... Non bastano atmosfere cupe e violente per fare un buon fumetto, e il problema, per me, non è che arrivi Waid dopo, ma proprio che, rispetto alle gestioni precednti, quella di Diggle risulti evidentemente più fiacca.

    Sul futuro ho anche io dei dubbi perchè Waid vuole comunque proporre qualcosa di diverso, fuori dalle corde del personaggio (ricordiamo che gestioni più supereroistiche su DD si sono anche viste dopo Miller e non proprio con risultati esaltanti... visto che per ridare nuova linfa al personaggio si puntò su Smith e Quesada) però aspetto comunque di leggerlo, anche perchè la parentesi Diggle mi è sembrata proprio toccare il fondo.

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #268 il: 23 Ottobre 2011, 13:26:03 »
  • Letto tutto il DD di Diggle sino allo speciale After the fall: un giorno capirò perché tutti ne parlino male, quasi fosse merda.
    Belle storie, avvincenti e "cattive", la caduta di un eroe "perso" in quello stesso Male contro cui lottava. Non sarà certo all'altezza delle storie di Miler, Bendis o Brubaker, ma sono comunque delle buone storie di Daredevil, che mi sento di consigliare a chiunque ami il personaggio e le sue atmosfere.
    Secondo me è partito bene ma era l'idea di base ad essere sbagliata. Cioè portare alla chiusura una serie che per dieci anni ha avuto il vanto di potersi distinguere come tipicamente noir, strappandole di forza questo primato e puntando sull'esoterismo. Per cui non ne assegno la colpa a Diggle ma alla Marvel (o magari era un'idea di Brubaker stesso, che aveva già gettato questi semi raccolti poi da Diggle).
    Mah, la componente esoterica era abbastanza importante ai tempi di Frank Miller, quindi non è che sia estranea alla mitologia del personaggio. Poi magari può starci che a te non piaccia, ma di sicuro è coerente con la serie.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline eddiekrueger

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10231
    • I AM THE LAW
    Re: Devil: Shadowland - di Andy Diggle
    « Risposta #269 il: 23 Ottobre 2011, 13:32:48 »
  • sì ma è stata eliminata totalmente la componente noir a suo favore, c'è giusto qualche "spruzzatina" come Tizio che tradisce Caio. Nel DD milleriano coesistevano senza problemi