Autore Topic: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos  (Letto 15162 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Occhi nella Notte

  • Batman Inc.
  • *
  • Morrison sotto falso nome
  • Post: 8265
  • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
« il: 13 Agosto 2009, 01:25:35 »


  • DAREDEVIL: Redenzione
    Daredevil Collection Vol.12


    Autori: Michael Gaydos, David Hine
    17x26, C., 144 pp., col.|14€
    Contiene: Daredevil: Redemption #1/6
    MARVEL ITALIA

    • Un orribile crimine porta Matt Murdock in Alabama, dove dovrà indagare per scoprire la verità sia nei panni di Daredevil che in quelli di avvocato!
    • Un caso ad alto rischio tra sette sataniche e desideri di vendetta!
    • Un volume di Daredevil che ricorda le atmosfere della serie tv True Detective.
    • Un terrificante affresco del lato più malato delle piccole cittadine americane!


    --------------------

    Dopo una serie di ristampe, il Diavolo rosso, il superore cieco di casa Marvel, torna nella collana 100% Marvel, con una miniserie inedita in Italia, dal titolo Devil: Redenzione, pubblicata in America in sei numeri e poi raccolta in volume.

    La giustizia americana, la pena di morte, il perbenismo che etichetta come delinquenti tutti coloro che fanno scelte diverse: tutto questo è DareDevil: Redemption. Lo scrittore David Hine prende ispirazione da un vero fatto di cronaca accaduto sette anni prima nella città di Redemption Valley, in Alabama: un terribile delitto, un bambino mutilato e ucciso in maniera selvaggia.
    Tre giovani ragazzi accusati (uno di loro reo confesso) e il caso è chiuso, tra il ribrezzo di una piccola comunità sconvolta da tanta malvagità apparentemente senza un perchè. Ma la mamma del principale accusato chiede l'aiuto di Matt Murdock, che come avvocato ne prenderà la difesa nel processo. Ci vorranno però sette anni e un'altra vittima innocente per arrivare alla verità, perché a Redemption Valley forse tutti hanno qualcosa da nascondere.

    David Hine, scrittore poco conosciuto in Italia, ma che con la Marvel si è già saputo far apprezzare con District X, riesce in queste miniserie a cogliere le migliori sfumature del personaggio. Dopo Frank Miller e Ann Nocenti, che hanno messo in primo piano la figura del supereroe, c'è stato Brian M. Bendis che ha fuso Murdock con il suo alter ego. Seguendo questo filone David Hine mette in vetrina l'avvocato, colui che difende gli innocenti però davanti al banco della giuria, non il supereroe mascherato che si aggira tra i vicoli di Hell's Kitchen.
    Risultato finale è un'ottima sceneggiatura, un giallo/noir che tiene sulla corda ogni tipo di lettore, da quello che segue il genere superoistico a chi non ne ha familiarità.

    I disegni di Michael Gaydos li abbiamo già ammirati sul "100% Marvel" Uomo Ragno - Wolverine: Senza Poteri (dove tra i protagonisti c'era anche Devil), su Alias (5 volumi sempre nella collana "100% Marvel") e sulla sua naturale prosecuzione, la miniserie The Pulse, pubblicata aperiodicamente in appendice su L'Uomo Ragno e appena conclusasi in America con il numero 14. Il suo stile si sposa benissimo con questo tipo di racconto, in quanto ben poco ha a che fare con i supereroi alla Rob Liefeld. I suoi disegni sembrano più sequenze di scatti fotografici, utili a chi legge proprio per avere la sensazione di trovarsi in un contesto reale, fatto di persone vive e non di personaggi immaginari. Le vignette spesso seguono influenze "milleriane", con la stessa immagine ripetuta più volte o disegnata divisa tra più riquadri, per dare anche una scansione temporale alla vicenda.

    Un ottimo TP, che come (quasi) tutti i volumi delle varie collane 100% Marvel gode anche di un buon rapporto qualità-prezzo, destinato non solo agli amanti di Devil o dei supereori Marvel in generale, ma anche al lettore occasionale.
    Sarà particolarmente apprezzato da chi segue serie Vertigo come Queen & Country ed Ex Machina, ma soprattutto dagli amanti delle serie DC Comics come Gotham Central e HellBoy: B.P.R.D.
    « Ultima modifica: 22 Aprile 2017, 06:01:56 da Azrael »


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    COMPRO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #1 il: 23 Agosto 2009, 16:35:47 »
  • Ho il TP di Redemption. Mi è piaciuto parecchio, si discosta da molte altre storie del genere che ho letto, concentrandosi poco sul tentativo di creare hype prima dei relativi colpi di scena finale, quanto sui drammi dei singoli personaggi. Un'ottima lettura.

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10742
      • Nova Gulp
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #2 il: 31 Agosto 2009, 20:16:21 »
  • vale la pena?? perchè su Devil sono molto schizzinoso (le grandi opere scritte su questo personaggio hanno affinato troppo il mio palato :P)

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #3 il: 31 Agosto 2009, 20:19:12 »
  • vale la pena?? perchè su Devil sono molto schizzinoso (le grandi opere scritte su questo personaggio hanno affinato troppo il mio palato :P)

    E' una storia molto gradevole. Di più nin zo.

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Occhi nella Notte

    • Batman Inc.
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 8265
    • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #4 il: 04 Settembre 2009, 13:24:52 »
  • vale la pena?? perchè su Devil sono molto schizzinoso (le grandi opere scritte su questo personaggio hanno affinato troppo il mio palato :P)

    E' una storia che con Devil non centra assolutamente nulla.
    Non troverai ne eroi in costume, botte, combattimenti, svolazzate varie ecc... troverai una storia terrificante, che si ispira ad un fatto reale, che ha fortissime denuncie sociali, cupa e drammatica, in cui invece che Devil il protagonista è Matt.
    L'avvocato Matt...
    Bellissima storia cazz... veramente impressionante... quando l'ho letta la prima volta m'ha colpito veramente tantissimo.

    Se cerchi le solite cose da supereroi allora non prenderla. Se ti piace sperimentare allora è quello che fa per te.
    E' il classico esempio di eroismo applicato al mondo reale...


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    COMPRO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #5 il: 04 Settembre 2009, 13:28:50 »
  • E' una buona storia di Daredevil, ma diciamo che sfigura tantissimo se la si inserisce nella bibliografia del personaggio. Fra le cose "belle" del personaggio imho è in assoluto la "meno bella", ma non per questo brutta.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline smaikol

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 342
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #6 il: 09 Settembre 2009, 10:20:03 »
  • vale la pena?? perchè su Devil sono molto schizzinoso (le grandi opere scritte su questo personaggio hanno affinato troppo il mio palato :P)

    E' una storia che con Devil non centra assolutamente nulla.
    Non troverai ne eroi in costume, botte, combattimenti, svolazzate varie ecc... troverai una storia terrificante, che si ispira ad un fatto reale, che ha fortissime denuncie sociali, cupa e drammatica, in cui invece che Devil il protagonista è Matt.
    L'avvocato Matt...
    Bellissima storia cazz... veramente impressionante... quando l'ho letta la prima volta m'ha colpito veramente tantissimo.

    Se cerchi le solite cose da supereroi allora non prenderla. Se ti piace sperimentare allora è quello che fa per te.
    E' il classico esempio di eroismo applicato al mondo reale...
    Quoto.
    E' una storia di Matt Murdock e per me vista in quest'ottica rasenta il capolavoro.
    Devil qui è poco più che una comparsa.
    Ciò non toglie che in certe sequenze, leggendolo, ti fa crescere una rabbia atroce. E' una riflessione sulla giustizia, sulla società, sui pregiudizi, su tutto ciò che non va in questo mondo.
    Bisogna tenersi gli amici vicini, Raziel, e i nemici ancora più vicini.
    Quali migliori servitori di coloro le cui passioni trascendono i concetti di bene e male?
    Non è chi sono , ma quello che faccio che mi qualifica.
    I criminali sguazzano nella comprensiva indulgenza della nostra società.

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #7 il: 09 Settembre 2009, 10:30:29 »
  • La cosa che ho adorato è appunto conseguenza dell'estrema mancanza del custome di Diavolo.

    L'inevitabilità della 'giustizia umana', il dramma che l'uomo ha insito nel proprio cuore, il muro invalicabile dell'ignoranza.

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #8 il: 29 Settembre 2009, 09:09:17 »
  • Bellissima storia, veramente. Il finale mi ha lasciato spiazzata, anche perchè non mi aspettavo una conclusione del genere.
    E' un volume intensissimo, in cui si prende spunto da un caso di cronaca giudiziaria per rilflettere, come dicevate voi, sui pregiduzi, l'ignoranza, l'incapacità di guardare "oltre il proprio naso" della nostra società. Spesso si accusano gli altri di intolleranza, senza riflettere sui nostri limiti e la nostra incapacità di accettare chi è "diverso" da noi, magari solo perchè la pensa diversamente.

    Spoiler: ShowHide
    Il finale è davvero emozionante, con Matt Murdock, grande avvocato e indomito eroe, impossibilitato ad agire nonostante tutto, con le mani "legate" dalla legge.  La sequenza in cui il ragazzo condannato a morte (innocente) immagina di fuggire con Devil è struggente. Il momento in cui i libri, simbolo del "peccato", vengono bruciati con gran soddisfazione del pastore della città mi ha fatto venire i brividi, e riflettere molto.


    Tra l'altro tutta la mini è incentrata sull'azzeccato gioco tra "diavolo" e "redenzione" (Redemption Valley, il nome del paese, non è casuale of course) e sarà proprio il "diavolo" (incarnato "fisicamente" da Matt, ma rappresentato da tutti quelli che vogliono affermare il proprio sacrosanto diritto ad essere se stessi) a portare la "redenzione" in questo luogo prigioniero della propria ottusità. Bello.

    OTTIMO Michael Gaydos, tra l'altro.

    Il volume Panini è abbastanza difficile da trovare, nel caso abbiate problemi nel reperirlo il TP è tranquillamente ordinabile su bookdepository, io l'ho preso lì. ;)


    Una mela al giorno...

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #9 il: 29 Settembre 2009, 09:12:16 »
  • E pure io li presi lì.

    Aaah, Redemption è davvero un bel volumetto ... mi colpì molto il percorso che prese, l'inevitabilità del dramma che, come un fiume in piena, si portava via diverse vite, fisicamente e moralmente.

    Senz'altro non è un fumetto supereroistico, ma è una storia drammatica di alto livello.  :sisi:

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10742
      • Nova Gulp
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #10 il: 29 Settembre 2009, 14:08:49 »
  • ...come in tutte le belle storie di DDevil d'altronde :)

    Offline Ned Ellis

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5079
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #11 il: 09 Ottobre 2009, 16:13:12 »
  • Iniziata ieri sera la lettura di questo volume.
    La storia per i primi 3 capitoli è molto bella. Un commento piu dettagliato lo farò a fine volume.

    per quello che riguarda il matt eroe e il matt avvocato per ora posso dire..
    Spoiler: ShowHide
    in questa storia prevale il Matt-avvocato, ma è bello come viene usato il costume di Devil, cioè solo per intimorire il possibile accusato...
    non riesco però a capire l'ingenuità di Murdock: era proprio necessario "portare con se" Devil? A questo punto molti fatti legano i due...

    ulteriori commenti a fine lettura, specialmente su questo ultimo punto
    Sette anni fa abbiamo stipulato un trattato con l'uomo bianco. Ci ha promesso che la terra dei bufali sarebbe stata nostra per sempre. Adesso minacciano di prenderci anche quella. Dovremmo cedere, fratelli? O invece dire loro: "Dovrai uccidermi prima di impossessarti del mio paese".

    Vendo sul forum
    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(vt)-vendo-berserk-batman-nuova-serie/new/#new

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #12 il: 09 Ottobre 2009, 19:43:08 »
  • Si gioca molto sul concetto del
    Spoiler: ShowHide
    "Diavolo" a Redemption Valley. A mio parere è una scelta azzeccata. ;)


    Una mela al giorno...

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #13 il: 09 Ottobre 2009, 23:19:21 »
  • Si gioca molto sul concetto del
    Spoiler: ShowHide
    "Diavolo" a Redemption Valley. A mio parere è una scelta azzeccata. ;)


    Sicuramente, il contrasto in Daredevil è sempre molto comune. Cioè, il personaggio già di per se vive su di un contrasto.  :sisi:

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Ned Ellis

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5079
    Re: Devil: Redenzione - di David Hine e Michael Gaydos
    « Risposta #14 il: 10 Ottobre 2009, 18:05:46 »
  • Finita di leggere proprio oggi pomeriggio
    Sì, mi è piaciuta
    Spoiler: ShowHide
    la morale della favola, tra le tante che si possono intuire, è che Devil arriva dove Murdock non riesce, cioè a fare giustizia. Anche questo puo esserem una chiave di lettura molto interessante. In tutta la storia vediamo Matt sdoppiarsi per cercare di dimostrare l'innocenza del ragazzo, ma alla fine non riesce a salvarlo dalla condanna. Solo dopo, nei panni di Devil, riesce dove Matt non era riuscito, grazie anche all'aiuto dello sceriffo, che comunque anche durante la storia sembrava avere una certa "ammirazione", pur mascherandola bene, nei confronti di Devil

    Bella storia. Impegnativa sì, ma che si lascia leggere molto bene senza essere pesante
    Consigliata sicuramente

    In questa storia poi ho ritrovato una certa analogia con il terzo volume di Alias, "rebecca è scomparsa", vuoi per i disegni di Gaydos (grandissimo) vuoi per come viene presentata la città di redemption, cioè mentalmente chiusa e con un prete che predica l'ottusità

    da comprare :bava:
    Sette anni fa abbiamo stipulato un trattato con l'uomo bianco. Ci ha promesso che la terra dei bufali sarebbe stata nostra per sempre. Adesso minacciano di prenderci anche quella. Dovremmo cedere, fratelli? O invece dire loro: "Dovrai uccidermi prima di impossessarti del mio paese".

    Vendo sul forum
    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(vt)-vendo-berserk-batman-nuova-serie/new/#new