Autore Topic: Daredevil - Ciclo di Andy Diggle  (Letto 15659 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rain

  • Lanterne Verdi
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6134
  • When It Rains...
Re:Daredevil - Ciclo di Andy Diggle
« Risposta #75 il: 14 Gennaio 2021, 21:17:33 »
  • Chissà come reagirai ad un certa tavola di Shadowland... :ahsisi: :ahsisi:

    Ci sarebbero anche altre storie collegate a Shadowland, però vedono Devil come comparsa (a volte nemmeno, da quanto ho capito) non so se vale la pena recuperarle, ci sto pesando da un pò...  :mmm:

    La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

    Sostieni DC Leaguers
    http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/

    Offline Hugostrange70

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2511
    Re:Daredevil - Ciclo di Andy Diggle
    « Risposta #76 il: 14 Gennaio 2021, 22:08:57 »
  • Io di shadowland ho recuperato il volumone brossurato della gazzetta mi sembra, ci sono (ovviamente) I numeri di devil, più la miniserie vera e propria, credo che bastino questi. Non so niente della scena cui alludi e a questo punto devo starci attento  :asd:.

    Offline Hugostrange70

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2511
    Re:Daredevil - Ciclo di Andy Diggle
    « Risposta #77 il: 16 Gennaio 2021, 23:07:40 »
  • Letti anche i numeri dal 505 al 507 la via della mano sinistra, Devil
    Spoiler  :
    nuovo capo della mano
    si reca in Giappone insieme alla tigre bianca. Si confronterà con gli
    Spoiler  :
    altri quattro capi della mano
    ma niente e come sembra, infatti gli
    Spoiler  :
    altri stanno tramando in segreto, e lo condizionano nelle sue scelte
    anche se lui sembra esserne inconsapevole. La serie intrattiene abbastanza bene ma devo dire che siamo lontani anni luce da brubaker e bendis, ai disegni il nostro checchetto che pur non ai livelli di oggi era già molto bravo.