Autore Topic: Nightwing - di Peter Tomasi  (Letto 30685 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 153837
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Re:Nightwing - di Peter Tomasi
« Risposta #120 il: 12 Luglio 2017, 12:11:14 »


  • NIGHTWING II SERIE N.6

    di Peter Tomasi
    Contiene: Nightwing 150-151
    16,8x25,7, S, 72 pp, col.
    € 3,95
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline attitude

    • Batman Inc.
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 431
    Re:Nightwing - di Peter Tomasi
    « Risposta #121 il: 01 Gennaio 2020, 13:02:16 »
  • Mi sono recuperato il volume Il grande salto della collezione Eaglemoss.
    Diciamo che per questa storia le mie aspettative erano un po' più alte, mi ero fatto l'idea che questo fosse uno degli arc più importanti di Nightwing ed ero molto curioso di leggerlo
    Spoiler  :
    La storia con Two-Face non è stata niente male, niente di straordinario ma bella.
    Il numero seguente con Ra's Al Ghul idem, ma troppo corto, però bello il loro confronto riguardo Bruce, teoricamente morto a questo punto.
    Molto ben riuscita invece la parte della Bat-Family, in questo caso Dick, Tim ed Alfred, che affrontano ognuno a modo proprio la terribile perdita.
    Le pagine finali, riguardo una minaccia relativa ai Guardiani dell'universo (ed in mezzo Dick che festeggia il compleanno di Barbara) mah, non mi hanno detto niente, ma più che altro perché si riferivano ad una storia che qui non c'è, erano la mera preparazione.

    Offline Bruce Wayne

    • Arkham Asylum
    • *
    • Whatever
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 14733
    • Apophenia
    Re:Nightwing - di Peter Tomasi
    « Risposta #122 il: 12 Novembre 2020, 22:39:23 »
  • Sto leggendo questi numeri di Nightwing, di cui ai tempi avevo letto solo l'ultimo - bellissimo - numero.

    Si vede che il numero è scritto in America, solo un americano potrebbe non trovare raccapricciante ristrutturare un edificio medievale per farci la nuova base segreta moderna.
     :lolle: :lolle:

    Senza parole...  :tsk:
    « Ultima modifica: 13 Novembre 2020, 12:00:43 da Bruce Wayne »


    Offline Lampo

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1262
    • Bu!
    Re:Nightwing - di Peter Tomasi
    « Risposta #123 il: 13 Novembre 2020, 10:52:03 »
  • Hahahaha, sì.
    E un tizio a caso diventa direttore di un museo solo perché sa due cose.
    È proprio il livello culturale statunitense.