Autore Topic: Batman: Il Lungo Halloween  (Letto 128300 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Slask

  • Vertigo
  • *
  • Spamma di meno, per la miseria!
  • Post: 10733
    • Nova Gulp
Re: Batman: Il lungo Halloween
« Risposta #210 il: 27 Agosto 2011, 13:22:53 »
  • hai capito a Bramo...

    Offline traianos

    • B.P.R.D.
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 588
    • AHAHAHAHAHAHAH
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #211 il: 20 Settembre 2011, 11:12:04 »
  • cosa dire che non è già stato detto su questa fantastica opera??? ormai è stato detto tutto.
    Senza dubbio la miglior storia sul pipistrello mai architettata. Joeb&Sale sono un dinamico duo da paura che ti fanno godere dalla prima all'ultima pagina. Un noire carico di suspance che ti inchioda alla lettura forzata e coatta.
    possiedo l'edizione absolute della planeta che consiglio a tutti perchè è veramnte ben fatta e merita l'acquisto anche solo per i contenuti extra.

    la mia storia preferita insieme a "Batman anno uno" e "vittoria oscura"

    Offline Occhi nella Notte

    • Batman Inc.
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 8258
    • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #212 il: 20 Settembre 2011, 12:09:59 »
  • cosa dire che non è già stato detto su questa fantastica opera??? ormai è stato detto tutto.
    Senza dubbio la miglior storia sul pipistrello mai architettata. Joeb&Sale sono un dinamico duo da paura che ti fanno godere dalla prima all'ultima pagina. Un noire carico di suspance che ti inchioda alla lettura forzata e coatta.
    possiedo l'edizione absolute della planeta che consiglio a tutti perchè è veramnte ben fatta e merita l'acquisto anche solo per i contenuti extra.

    la mia storia preferita insieme a "Batman anno uno" e "vittoria oscura"

    Fortunatamente fu una delle prime cose che lessi di Batman, e consolidò la mia voglia di leggere i suoi fumetti.
    All'inizio però mi ricordo che schifavo i disegni  :asd:


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    COMPRO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline BADBAT

    • Batman Inc.
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2554
    • Fumettista emergente
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #213 il: 20 Settembre 2011, 12:12:35 »
  • quando lo leggevo mi stava un casino sulle balle il fatto che:
    Spoiler  :
    ogni 10 pagine venisse inquadrato l'attcio della famiglia falcone e ogni volta viene elencato tutto l'abero genealogico  :lolle:

    probabilmente sono l'unico a cui non è particolarmente piaciuta questa saga sia per sale ( non mi piace) che per la lentezza di loeb

    Offline traianos

    • B.P.R.D.
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 588
    • AHAHAHAHAHAHAH
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #214 il: 20 Settembre 2011, 12:24:17 »
  • beh i gusti sono gusti...io per esempio adoro i disegni di Sale, li trovo ricchi di stile.
    il problema del pippone riassuntivo è dovuto al fatto che hanno accorpato assieme numeri che uscivano con cadenza mensile (almeno credo) per tanto si cercava di non obbligare il lettore a doversi rileggere il numero precedente per capire una trama già complicata di suo.

    per quel che mi riguarda l'unica nota stonata per i miei gusti è stata la caratterizzazione dell'enigmista. pavido e senza appeal

    Offline The Dark Knight

    • Batman Inc.
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3586
    • "Yes, father. I shall become a bat"
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #215 il: 20 Settembre 2011, 12:44:00 »
  • Concordo sull'Enigmista. A me invece non è piaciuto il fatto che alla fine non si è capito chi è Holiday; i finali di Loeb non mi piacciono in generale.
    "And as the sun, that had been too afraid to show its face in this city, started to turn the black into grey, I smiled. Not out of happiness. But because I knew... that one day, I wouldn't have to do this anymore. One day, I could stop fighting. Because one day... I would win. One day, there will be no pain, no loss, no crime. Because of me, because I fight. For you. One day, I will win." Batman - Bruce Wayne


    Offline traianos

    • B.P.R.D.
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 588
    • AHAHAHAHAHAHAH
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #216 il: 20 Settembre 2011, 13:59:27 »
  • credo che il dubbio sia lasciato intenzionalmente. come se il caso non si fosse risolto realmente del tutto. a me invece questa ambiguità mi ha fatto gridare al capolavoro

    Offline The Dark Knight

    • Batman Inc.
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3586
    • "Yes, father. I shall become a bat"
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #217 il: 21 Settembre 2011, 12:34:17 »
  • A me invece ha fatto più volte pensare che Loeb stesso si sia perso nel corso della trama e che alla fine non abbia deciso o capito lui stesso chi era il colpevole. Come se avesse messo troppa carne al fuoco e troppi colpi di scena in uno schema che gli è poi sfuggito nel corso della narrazione, culminando in un finale ambiguo e privo di soluzione.
    "And as the sun, that had been too afraid to show its face in this city, started to turn the black into grey, I smiled. Not out of happiness. But because I knew... that one day, I wouldn't have to do this anymore. One day, I could stop fighting. Because one day... I would win. One day, there will be no pain, no loss, no crime. Because of me, because I fight. For you. One day, I will win." Batman - Bruce Wayne


    Offline Carmine Falcone

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1524
    • Il Romano
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #218 il: 22 Settembre 2011, 23:42:56 »
  • Io penso di aver di aver forse capito tutta la logica del pippone. Logica che riconduce esclusivamente al personaggio centrale della saga (Harvey Dent/Due Facce) e alla sua essenza ossia la dualita'.

    Spoiler  :
    Holiday è un personaggio in un certo senso "duale" (la sua identita' è stata assunta da Alberto Falcone e Gilda Dent com'è chiaramente detto) e questa figura e dimensione servono ad introdurre quelle di Due Facce che di fatto nasce portando a termine definitivamente (uccidendo Falcone) quello che Holiday aveva iniziato.

    « Ultima modifica: 22 Settembre 2011, 23:45:09 da Carmine Falcone »

    Offline Darko

    • X-Men
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5390
    • Archaeologists of the Impossible
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #219 il: 23 Settembre 2011, 21:39:49 »
  • Ho appena finito di leggere questo piccolo capolavoro noir: fin ora è la storia di Batman che mi ha preso di più, l'ho letteralmente adorata... Non è una di quelle lettura che ti "eccita", non è una lettura "epica": questo è il Batman detective, questa è la Gotham City dei mafiosi, questa è la Gotham che ha dato i natali all'uomo pipistrello.
    I disegni, nonostante non li apprezzi particolarmente, sono perfetti per questo tipo di storia. Probabilmente non poteva esserci di meglio... Durante la lettura mi chiedevo se Hush non poteva rendere ancora meglio con i disegni di Sale (e vorrei dire che io adoro Jim Lee...).

    Appena posso leggerò le interviste a fine volume (nota di merito per l'edizione, assolutamente deliziosa...). Ora mi catapulto su Vittoria Oscura.


    You and me, Jeannie.
    You and me in a blaze of glory.

    Ex but still James Howlett

    Offline Lillo

    • Kryptoniani
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2162
    • “...Believe That!”
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #220 il: 24 Settembre 2011, 12:29:30 »
  • e dato che questo ti è piaciuto anche quello ti conquisterà  :up:

    trovo il Batman di Loeb diverso rispetto a tutti gli altri :batman:

    magicofra21

    • Visitatore
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #221 il: 24 Settembre 2011, 12:55:47 »
  • A me invece ha fatto più volte pensare che Loeb stesso si sia perso nel corso della trama e che alla fine non abbia deciso o capito lui stesso chi era il colpevole. Come se avesse messo troppa carne al fuoco e troppi colpi di scena in uno schema che gli è poi sfuggito nel corso della narrazione, culminando in un finale ambiguo e privo di soluzione.

     :clap: probabile :lol:

    Offline King Mob

    • Indipendenti
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 12555
    • Passi tutta la vita a diventare Dio e poi muori.
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #222 il: 24 Settembre 2011, 12:57:54 »
  • Non so se l'ho già detto, ma: Batman di Loeb is DA BEST.

    Quello di Miller non va considerato perché conta come suo personalissimo fumetto d'autore.  :sisi:

    Ma quanto tempo ci separa dalla prossima estate?

    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 26707
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #223 il: 24 Settembre 2011, 14:45:33 »
  • quotazzo
    praticamente a me piace solo il suo :ahsisi:

    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

    Offline mar-vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5144
      • fumetti marvel
    Re: Batman: Il lungo Halloween
    « Risposta #224 il: 01 Gennaio 2012, 22:03:09 »
  • Per LV91 e Azrael:
    Ho letto il Lungo HAlloween e non l'ho apprezzato: in primis per i disegni. Come seconda cosa la storia non mi ha detto molto. Mi aspettavo un'opera su Batman e qui lo trovo solo marginalmente. C'è molto Harvey Dent, meno Jim Gordon abbastanza le varie famiglie mafiose. Insomma ciò che voglio dire è che in quest'opera Bats non sembra il protagonista (IMO) e degli altri personaggi me ne cale quasi niente. Non voglio dire che non siano ben delineati ma se non c'è Bruce in primo piano l'opera non mi tange. Ho apprezzato però il finale, ma praticamente solo quello di tutta la storia.
    Mar-Vell
    Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel