News:

Sostenete DC Leaguers (scopri come).

Menu principale

Dial H for Hero - di Sam Humphries

Aperto da Azrael, 19 Aprile 2021, 09:41:59

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Azrael


Dial H for Hero Vol.1 - Benvenuto nel Mondo degli Eroi
Wonder Comics Collection


Autori: Sam Humphries, Joe Quinones
17X26, B., 152 pp., col.|15€
Contiene: Dial H For Hero (2019) #1/6
DC PANINI COMICS

• Miguel è il nuovo possessore del Disco H, un dispositivo simile a un vecchio telefono che conferisce superpoteri per la durata di un'ora!
• Diventerà un nuovo eroe dell'Universo DC o crollerà sotto il peso delle responsabilità?
• E a quali bizzarre trasformazioni andrà incontro insieme all'amica Summer?
• Una delle migliori produzioni Wonder Comics firmata da Sam Humphries (Harley Quinn) e da Joe Quinones (Howard the Duck)!
INSTAGRAM: AZRAEL'S CAVE

The Batman (2022) - Batcycle 🦇 REEL

The Batman (2022) McFarlane by Jim Lee 🦇 REEL 🦇



Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
Combatteremo le idee con idee migliori

Arkin Torsen

L'ho sfogliato, perché sono interessato e ho trovato conferma del fatto che potrebbe fare per me. Prenderò questo volume a breve.
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

ClarkArrow46

Citazione di: Arkin Torsen il 30 Aprile 2021, 22:02:27
L'ho sfogliato, perché sono interessato e ho trovato conferma del fatto che potrebbe fare per me. Prenderò questo volume a breve.

Ottimo, aspetterò il tuo parere per capire se meriterà.  :up:




Arkin Torsen

Vol. 1
Che sorpresa! Le sensazioni, quando ho sfogliato il fumetto, erano buone, ma non mi aspettavo che potesse piacermi così tanto.
Humphries ha scritto una storia che omaggia i comics mainstream e quelli indie, i manga, la bd e grazie a Quinones tutto questo è stato possibile. L'artista ha fatto il salto di qualità definitivo, secondo me. Avendo letto da poco un suo vecchio lavoro, posso davvero confermarne la crescita.
L'identità dell'Operatore è scontata, ma il dualismo che regna in lui è interessante. Spero che nel secondo volume l'autore approfondirà le dinamiche tra Miguel e Summer, perché quel poco che ho visto è stato di mio gradimento.
Ancora una volta è evidente l'importanza di Superman all'interno dell'Universo DC...
Voto 8,5
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)

Mordecai Wayne


Dial H for Hero Vol. 2 - I Nuovi Eroi di Metropolis
Wonder Comics Collection


Autori: Michael Avon Oeming, Sam Humphries, Joe Quinones, Colleen Doran, AA.VV.
17x26, B., 152 pp., col.|15€
Contiene: Dial H For Hero (2019) #7/12
DC PANINI COMICS

• Il gran finale della serie più eclettica e citazionista dell'etichetta di Brian M. Bendis!
• Mentre si stanno adattando al ruolo di più giovani eroi di Metropolis, Miguel e Summer scoprono che combattere il male non aiuta a pagare le bollette!
• Mister Thunderbolt e l'Operatore, nel frattempo, sono in corsa per reclamare i due rimanenti Dischi H, con l'intero Multiverso in bilico!
• Tutto conduce allo scontro finale tra Miguel e il suo più pericoloso avversario... se stesso!
Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
Look!


Arkin Torsen

Sono certo che, se in copertina ci fosse il nome di Johns al posto di quello di Humphries, tutti qui dentro avrebbero letto questo fumetto e gridato al capolavoro.
Senza la pretesa di aggiustare la continuity o l'aspirazione di eguagliare il lavoro di altri, Humphries scrive una bella serie che, soprattutto nel secondo volume, trabocca di passione per i supereroi, i miti pop, per Superman e la speranza. In particolare questi due ultimi elementi diventano fondamentali nel finale, a dimostrazione che, anche se passano gli anni, gli archetipi rimangono potenti. Anche il concetto alla base dell'intera serie è radicato nella storia dell'uomo: è il tema del doppio, la dualità del Bene e del Male, però declinata nel senso in cui il Male è la perversione del Bene, è il Bene mal diretto.
Quinones ai disegni fa un lavorone citando grandi artisti senza scimmiottarli. Semplicemente anche lui esprime tutto il proprio amore nei loro confronti, reinventandoli con successo.
Voto 8,5
La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)