Autore Topic: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)  (Letto 10255 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lar Gand

  • Justice League
  • *
  • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
  • Post: 2850
Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
« il: 11 Settembre 2009, 09:11:13 »
  • SHOWCASE PRESENTA: IL SOLDATO FANTASMA N.1

    di Joe Kubert, Irv Novick, Bob Haney, Frank Robbins, Robert Kanigher, David Michelinie, Archie Goodwin, Jack Sparling e Gerry Talaoc
    (Contiene Star Spangled War Stories 151-188)
    15x23, B, 552 pp, b/n € 25,00

    Dopo che il suo volto è stato orribilmente sfigurato da una granata nei primi giorni della Seconda Guerra Mondiale, un giovane americano ha deciso di continuare a combattere per la sua nazione nei panni del Soldato Fantasma. La sua vera identità è rimasta un segreto, divenendo così la perfetta super-spia per le missioni più difficili. Con la sua incredibile capacità di travestirsi, il Soldato Fantasma ha viaggiato in ogni angolo d’Europa e in qualunque teatro di battaglia, con l’obiettivo di essere l’uomo giusto al posto giusto. Insomma, colui che può fare la differenza.
    Profondamente odiato dalle Forze dell’Asse, i suoi successi sono diventati leggendari e fonte d’ispirazione per la più grande generazione di Americani, nel cruciale momento di affrontare la sfida più difficile per la loro nazione. Questo volume contiene le prime trentotto avventure del Soldato Fantasma, frutto del genio della leggenda vivente Joe Kubert e di scrittori quali Archie Goodwin, Bob Haney, Robert Kanigher, Frank Robbins e David Michelinie e di artisti quali Jack Sparling, Gerry Talaoc e Dan Spiegle. Storie che racchiudono lo spirito autentico delle forze armate degli Stati Uniti d’America.
    « Ultima modifica: 11 Settembre 2009, 09:24:48 da Lar Gand »



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Green Arrow

    • Visitatore
    Re: Il Soldato Fantasma
    « Risposta #1 il: 11 Settembre 2009, 09:16:18 »
  • Soldato Fantasma non si può vedere  <_< potevano lasciare il nome originale a sto punto

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #2 il: 11 Settembre 2009, 10:39:31 »
  • Mi ispira parecchio, però:

    1) Soldato fantasma questo gran cazzo;

    2) odio il formato ridotto;

    3) in americano mi costa la metà.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Pier

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 55
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #3 il: 11 Settembre 2009, 18:16:51 »
  • Hanno tradotto il nome del personaggio perchè in Italia è conosciuto così grazie ad una serie della Corno (Ebbene si, la "succursale" della Marvel ha pubblicato anche materiale DC) della seconda metà degli anni '70.
    Una serie durata solo sedici numeri e che, se non ricordo male (Dovrei andare in box a controllare perchè ce l'ho completa), aveva "I Perdenti" (The Losers and the Haunted Tank) come comprimari.

    D' accordo col fatto che in originale,e col formato giusto, il prezzo è la metà.
    Questa politica editoriale della Planeta per me è incomprensibile in quanto gli Showcase nascono in origine  per far "risparmiare"; così si finisce col pagarli delle cifre inadeguate >:(.
    « Ultima modifica: 11 Settembre 2009, 18:19:45 da Pier »
    PIER

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #4 il: 11 Settembre 2009, 18:25:15 »
  • 3) in americano mi costa la metà.

    Ecco. :D
    Considerando il numero di pagine il prezzo è comunque accettabile, ma gli showcase americani, con il cambio attuale, costano davvero poco. Pier, la serie com'è? Ma fu la pubblicazione italiana ad essere interrotta?
    Caspita, Kubert e Goodwin mi tentano un casino. E poi a me le storie di guerra piacciono molto.


    Una mela al giorno...

    Offline jonny_frost

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 651
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #5 il: 11 Settembre 2009, 18:39:00 »
  • beh com'è questo di ennis?
    p.s. ma non andrebbe in vertigo sto topic?


    "...JUST A BATMAN"

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22446
    • Biancaneve chi?
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #6 il: 11 Settembre 2009, 18:47:32 »
  • Beh, ma questo è lo showcase con le storie vecchie, non il volume di Ennis. :D
    Massimo comunque dice che è splendido, per cui lo prendo assolutamente.  :sisi:


    Una mela al giorno...

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #7 il: 11 Settembre 2009, 19:06:19 »
  • Hanno tradotto il nome del personaggio perchè in Italia è conosciuto così grazie ad una serie della Corno (Ebbene si, la "succursale" della Marvel ha pubblicato anche materiale DC) della seconda metà degli anni '70.
    Una serie durata solo sedici numeri e che, se non ricordo male (Dovrei andare in box a controllare perchè ce l'ho completa), aveva "I Perdenti" (The Losers and the Haunted Tank) come comprimari.

    Io direi che semmai in Italia è Sconosciuto con il nome di "Soldato Fantasma". Non è mica Daredevil, che in Italia ormai era noto come Devil e la Star Comics decise di mantenere il vecchio nome (scelta per me discutibile, ma comprensibile). E' come se questo personaggio stesse esordendo ORA in Italia, perché le storie vecchie le hanno lette in pochi e non se le ricorda più nessuno, mentre il volume di Ennis la Magic lo ha sempre dato esaurito (e comunque si chiamava Unknown Soldier, a dirla tutta).

    In virtù di questo, trovo una gran bella idea del cazzo tradurre così il nome del personaggio. Poi ci sono le considerazioni su formato e prezzo, ma quello è un altro discorso (sarebbe come spare sulla Croce Rossa!  :lol:).
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Pier

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 55
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #8 il: 11 Settembre 2009, 21:19:08 »
  • Considerando il numero di pagine il prezzo è comunque accettabile, ma gli showcase americani, con il cambio attuale, costano davvero poco. Pier, la serie com'è? Ma fu la pubblicazione italiana ad essere interrotta?
    C' era una regola dell' editoria italiana che prevedeva sedici numeri di prova per ogni nuova testata.
    Probabilmente il tempo che ci mettevano, all' epoca, per avere i dati relativi alle vendite con relative perdite o profitti.
    "Il Soldato Fantasma" non superò la prova e venne tagliata.
    Al giorno d' oggi i tempi sono molto più brevi e le testate vengono chiuse anche prima.
    PIER

    Offline Pier

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 55
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #9 il: 13 Settembre 2009, 10:22:08 »
  • @Massimo.
    Più che Fantasma era corretto Sconosciuto ma ai quei tempi era già stato edito "Lo Sconosciuto" di Magnus e probabilmente c'erano problemi di copyright.
    Alla fin fine però, con Soldato Fantasma, non ci si discosta molto dal significato originale; non più di quanto abbia fatto la Corno nell' accorciare Daredevil (Scavezzacollo) in Devil (Diavolo) :nono:.
    PIER

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #10 il: 13 Settembre 2009, 12:54:36 »
  • @Massimo.
    Più che Fantasma era corretto Sconosciuto ma ai quei tempi era già stato edito "Lo Sconosciuto" di Magnus e probabilmente c'erano problemi di copyright.
    Alla fin fine però, con Soldato Fantasma, non ci si discosta molto dal significato originale; non più di quanto abbia fatto la Corno nell' accorciare Daredevil (Scavezzacollo) in Devil (Diavolo) :nono:.

    Ma il fatto è che tanto quel nome (Soldato Fantasma) in Italia è tutt'altro che noto, quindi questa continuità con il passato e con "l'errore di traduzione" secondo me non era necessaria. Capisco che "Milite Ignoto" non funzioni più di tanto, come titolo per un fumetto, ma già "Soldato Ignoto" sarebbe stato molto meglio. E poi, a dirla tutta, io questa cosa del mantenere le tradizioni con il passato, a prescindere dal loro effettivo valore, non la sopporto. Allora siccome per cinquat'anni abbiamo avuto la DC, per tradizione avremmo dovuto continuare a sopportarla?
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Det. Bullock

    • Arkham Asylum
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7679
    • Madman with a Box
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #11 il: 15 Settembre 2009, 00:42:01 »
  • Mi trovo d'accordo con Hush.
    Sinceramente a me ricorda l'adattamento alla organo di segugio del remake di Battlestar Galactica.
    Insomma, chissenefrega che nella serie vecchia hanno tradotto Scorpio e Adamo, non fa mica male lasciare Starbuck e Adama...
    Secondo me si tratta di qualche traduttore ultra nerd...

    Magari una volta presi tutti e tre gli showcase della Legione potrei farci un pensierino...  :sisi:
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    Il mio canale Youtube.

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31388
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #12 il: 15 Settembre 2009, 00:46:04 »
  • Secondo me si tratta di qualche traduttore ultra nerd...

    E' proprio questo che mi fa girare i coglioni: sarà un super-nerd che ha la collezione completa della Corno e ora è tutto contento che pure l'edizione Planeta si chiami Soldato Fantasma, e tutto solo grazie a lui (magari con gli amici se ne vanterà pure).
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2850
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #13 il: 15 Settembre 2009, 09:12:56 »
  • Mi frega poco del nome che ci mettono in copertina, ma di una cosa sono felice, ovvero che la Planeta, seppur a piccoli passi continui a produrre gli Showcase  :w00t:, che colpevolmente devo recuperare  :cry:



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Arzak

    • Indipendenti
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1785
    Re: Il Soldato Fantasma (Unknown Soldier)
    « Risposta #14 il: 15 Settembre 2009, 15:00:58 »
  • Il volume di Ennis lo recupero sicuramente!! Questo non lo so!!

    Sono piuttosto indeciso!! :sisi: