Autore Topic: Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne  (Letto 66539 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cosmonauta

  • Batman Inc.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 4224
  • Gotham City
Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
« Risposta #855 il: 26 Febbraio 2019, 13:23:10 »
  • Ciao! Visto che il primo Omnibus è in ritardo e non si sa quando uscirà, è un delitto se parto a leggere da secondo Omnibus?

    Ti perdi molto, aspetta ancora un mesetto, per me a Marzo uscirà.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Matteo777

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 115
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #856 il: 26 Febbraio 2019, 14:54:48 »
  •  :cry: speriamo!!!

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4224
    • Gotham City
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #857 il: 26 Febbraio 2019, 15:09:35 »
  • :cry: speriamo!!!

    Io pure sto aspettando il primo volume per rileggermi tutto, fortuna vuole che almeno fino a metà del terzo, le storie le ho già lette tutte qualche anno fa.
    Nel mentre mi sono preso anche quello di Morrison e vorrei prendere quelli con Lee e i due di Lobdell (1 deve ancora uscire), ma se non si muvono a ristampare il primo con Lee, mi pesa onestamente comprare avendo un buco.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Matteo777

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 115
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #858 il: 26 Febbraio 2019, 18:15:46 »
  • :cry: speriamo!!!

    Io pure sto aspettando il primo volume per rileggermi tutto, fortuna vuole che almeno fino a metà del terzo, le storie le ho già lette tutte qualche anno fa.
    Nel mentre mi sono preso anche quello di Morrison e vorrei prendere quelli con Lee e i due di Lobdell (1 deve ancora uscire), ma se non si muvono a ristampare il primo con Lee, mi pesa onestamente comprare avendo un buco.

    A me manca giusto il primo e Execuzione  poi a livello di Omnibus degli x men li ho tutti. Quello di Morrison l'ho letto anni fa e mi era piaciuto ma avevo preferito la run di Whedon. I tre con Lee ai disegni li ho letti e adesso devo solo recuperare con i primi 3.

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 143126
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #859 il: 09 Marzo 2019, 10:28:25 »


  • X-Men di Chris Claremont 3
    Marvel Integrale X-Men


    Autori: Chris Claremont
    16x21, B., 96 pp., col.|4.90€
    Contiene: X-Men (1963) #102-106
    MARVEL ITALIA

    • Le storie che hanno creato il mito degli X-Men!
    • Grandi avversari per gli X-Men: Black Tom, il Fenomeno, Firelord e…
    • …Magneto! Il Signore del Magnetismo affronta la nuova squadra!
    • Inoltre: le origini di Tempesta e l’arrivo di Lilandra!
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline valerione1979

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 36
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #860 il: 11 Marzo 2019, 07:56:39 »
  • Letto il primo omnibus di Claremont e Byrne, devo dire molto bello l'ultimo store arc del volume con lo scontro col club infernale, forse il ciclo che mi è piaciuto di più di questo primo volume

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 143126
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #861 il: 13 Aprile 2019, 06:04:40 »


  • X-Men di Chris Claremont 4
    Marvel Integrale X-Men


    Autori: Chris Claremont
    16x21, B., 96 pp., col.|4.90€
    Contiene: X-Men (1963) #107-110
    MARVEL ITALIA
    « Ultima modifica: 27 Aprile 2019, 02:31:36 da Azrael »
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline bogedypeak67

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 122
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #862 il: 18 Aprile 2019, 20:12:48 »


  • X-Men di Chris Claremont 4
    Marvel Integrale X-Men


    Autori: Chris Claremont
    16x21, B., 96 pp., col.|4.90€
    Contiene: X-Men (1963) #107-111
    MARVEL ITALIA
    anche se buona parte della run di claremont l'ho letta ho preso questo numero solo perchè inizia a disegnare byrne. ho sentito parlare molto male del formato ma a me non dispiace, ovvio chi è un collezionista non gli andrà sicuramente bene però per me che mi basta leggere e non mi importa del formato ci sta. nel #107 c'è la prima apparizione dell'impero shi'ar che ha un ruolo fondamentale nella saga di fenice nera
    « Ultima modifica: 18 Aprile 2019, 20:17:34 da bogedypeak67 »
    DARKSEID IS

    Offline Cliff_Steele

    • Indipendenti
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2453
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #863 il: 21 Aprile 2019, 02:02:47 »
  • nel n.4 c'è anche Iron Fist 15 di Claremont e Byrne, incontro tra i mutanti e pugno d'acciaio

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5133
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #864 il: 25 Aprile 2019, 20:57:06 »


  • X-Men di Chris Claremont 4
    Marvel Integrale X-Men


    Autori: Chris Claremont
    16x21, B., 96 pp., col.|4.90€
    Contiene: X-Men (1963) #107-111
    MARVEL ITALIA
    Finalmente è arrivato Byrne. Le anatomie sgraziate e spesso tirate via di Cockrum, unite alla sua totale mancanza di cura per la composizione delle vignette mi stavano iniziando a stancare (ma davvero pensate che un disegnatore del genere si "meriti" il formato omnibus? Il bonellide già gli va di lusso). Se ci aggiungiamo anche l'assurda verbosità di Claremont (che dice un sacco di cose per non dire quasi niente), l'effetto vintage gradevole del primo numero si stava trascinando un tantino troppo.

    La pulizia di Byrne dal canto suo è un vero piacere per gli occhi: pura libidine. Guarda caso il suo arrivo coincide con la prima copertina memorabile della serie (non ne rammento neanche una di quelle presentate finora), che è poi quella usata per il bonellide. Wolverine che cade all'indietro verso il lettore, sovrastato dalla massa di Alpha. Che bella illustrazione.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Online katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3927
    • Friendly Neighborhood
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #865 il: 25 Aprile 2019, 22:13:04 »
  • Gentimente mi sapete dire se il quarto bonellide arriva fino al 110 o al 111?  :unsure:
    Grazie!

    Offline Cliff_Steele

    • Indipendenti
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2453
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #866 il: 26 Aprile 2019, 17:43:22 »
  • 110

    Online katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3927
    • Friendly Neighborhood

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 143126
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #868 il: 11 Maggio 2019, 06:40:37 »


  • X-Men di Chris Claremont 5
    Marvel Integrale X-Men


    Autori: Chris Claremont
    16x21, B., 96 pp., col.|4.90€
    Contiene: X-Men (1963) #111-115
    MARVEL ITALIA

    • Un grande classico, un grande successo!
    • Arcade e Sauron all’attacco dei pupilli di Xavier!
    • Il ritorno e il trionfo di Magneto… e la morte degli X-Men!
    • Le prime storie dell’acclamata coppia Chris Claremont & John Byrne!
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5133
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Uncanny X-Men Omnibus Vol.1-3 - di Claremont e Byrne
    « Risposta #869 il: 16 Maggio 2019, 17:26:25 »
  • Basta, rinuncio.

    Mi terrò il bel ricordo della Saga di Fenice Nera e di Giorni di un futuro passato.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---