Autore Topic: La Saga di Fenice Nera - di Chris Claremont e John Byrne  (Letto 13795 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Colosso

  • *
  • Legge a malapena il suo nome...
  • Post: 49
Re:La Saga di Fenice Nera - di Chris Claremont e John Byrne
« Risposta #135 il: 30 Giugno 2019, 15:36:22 »
  • Mi ha dispiaciuto molto leggere tanti commenti negativi in questo topic su un capolavoro indiscutibile del fumetto supereroistico sia Marvel che DC. In particolare non capisco le critiche sullo stile verboso... mi sembra che siate abituati alla scrittura da SMS e non sopportiate un autore che dà ampio spazio ai pensieri dei personaggi, questo non va a vostro favore perchè è come dire che I Promessi sposi è un romanzo superato solo perchè non ha lo stile stringato e dinamico degli scritti di Moccia.
    Che poi, un autore che è veramente pesante con il suo stile ultraletterario e forzato per me è Moore. Claremont non l'ho mai trovato pesante perchè le sue didascalie e i suoi baloon di pensieri non sono uno sfoggio da abilità dine a se stessa ma servono per immergere i lettori nell'atmosfera della storia. In particolare è fantastico in questa saga il modo in cui l'autore racconta la distruzione del pianeta degli D'bari. Un Morrison avrebbe scritto al disegnatore "Fai una splash page del sole che esplode" e tutto finiva lì.
    Un'altra cosa che mi ha dato fastidio sono stati i paragoni negativi fra Claremont e Morrison. Morrison non ha mai nutrito il minimo affetto per i personaggi e ne ha proposto versioni stravolte dalla psicologia sballata. Il suo stile freddo e sempre rivolto alla ricerca della battutina stramba o dell'osservazione cinica non si adatta a un gruppo che fa dei sentimenti il suo forte. Preferire lui significa non avere una conoscenza dei personaggi o delle tematiche del gruppo ed essere quasi sempre di età molto giovane  (per il discorso che i 14enni di oggi preferiranno sempre un Moccia a un Manzoni).


    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 24995
    La Saga di Fenice Nera - di Chris Claremont e John Byrne
    « Risposta #136 il: 30 Giugno 2019, 15:59:01 »
  • O magari avere altri gusti e preferire uno stile di scrittura differente.
    E lo dico in quanto appassionato di entrambi gli autori, pur preferendo lo scozzese.

    La questione dell’età può avere valenza fino a un certo punto e lo stesso dicasi per la conoscenza dei personaggi: uno che si sia limitato a alla gestione di Lee e Kirby può dire lo stesso di Claremont, per esempio.

    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk Pro
    « Ultima modifica: 30 Giugno 2019, 16:04:24 da Clod »

    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.