Autore Topic: Fables - di Bill Willingham 2.0  (Letto 44542 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Webster

  • **
  • Sveglio, ma si impegna poco
  • Post: 845
Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
« Risposta #390 il: 22 Febbraio 2021, 17:32:59 »
  • Con una foliazione così bassa quanto ci metteranno a finirla?
    a spanne direi una trentina di volumetti come questo.
    Mi sa che allora anche per questo vado di compendium americani, finisco prima e son più economici.
    Indosso una maschera affinché mi si possa riconoscere. Senza di essa, io non sono che me stesso all'interno di mura invalicabili.

    VENDO Transmetropolitan, Outcast ecc: http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(misp)-vendo-moebiusbastard!!-cerco-preacher-vol-2/msg1638776/#msg1638776

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1705
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
    « Risposta #391 il: 07 Marzo 2021, 12:16:26 »

  • Nella maggior parte delle puntate della prima stagione di Once Upon a Time ho avuto la medesima sensazione: i background dei personaggi venivano ampliati con una coerenza incredibile da pensare che erano già stati concepiti così. Mi ricordo una puntata folgorante sul grillo parlante.

    Comunque sto leggendo anche io Fables nei volumi Deluxe e i primi 9 sono fantastici, un ritmo incalzante con trame e sottotrame affascinanti!

    Ma anche per te è la prima volta ?
    Veramente un viaggio "fantastico" in tutti i sensi.
    Ed è un piacere farlo "insieme"  :hug:

    È la prima volta anche per me!  :D  :hug:
    Mi piace tantissimo questa serie, più scrive e più ci sarebbe da scrivere (pensa solo alle storie di guerra di Luca).
    Quando arriverai al 10 dimmi cosa ne pensi e non aggiungo nulla.

    Solo ora sto capendo il senso di questa frase....
    Ti dirò di più nel dettaglio a lettura ultimata  :sisi:


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1705
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
    « Risposta #392 il: 07 Marzo 2021, 16:12:47 »
  • Come detto in precedenza ho letto il volume Deluxe numero 10 e capisco a cosa asserisse shumani riguardo questo capitolo....
    Questo volume è la cosa che più si discosta dalla precedente continuity.
    La prima cosa che mi è balzata agli occhi è l'assenza al comparto grafico di Mark Buckingham. Le storie raccolte in questo volume sono frutto di altri disegnatori e devo dire che la differenza è abissale !
    Ancora una volta ho potuto notare la grandiosità di questo stupendo artista per il quale sto terminando gli aggettivi "esaltativi".
    Riguardo al contenuto del volume a livello autoriale... beh c'è tanto da dire (forse purtroppo...).
    Nella prima parte troviamo il Crossover tra Fables e Jack of Fables.
    Non volendo essere troppo rigido nelle mie visioni riguardanti il medium fumetto
    Spoiler  :
    capisco che questo è stato un esperimento, una sorta di "divertissement", ma forse è stato portato avanti troppo per le lunghe.
    Capisco la voglia di fare del metafumetto ma anche lì, per me, ci devono essere dei limiti di etica che dovrebbero risultare invalicabili.
    E non è semplice bigottismo ma proprio il desiderio che siano rispettati l'intelligenza ed i valori di tutti i fruitori dell'opera (qualcuno ha parlato di minuscoli tori blu che saltano trotterellando enormi defecazioni di elefante  :huh: ?).
    Unico punto che ho gradito (e che ha dimostrato una bella capacità di critica al settore)
    Spoiler  :
    è stato quando Kevin chiama a raccolta tutti i generi per trarre ispirazione ed ognuno sbiascica come idee i soliti cliché di cui sono intrisi questi generi (bellissima la mezza supercazzola della "letteratura"  :stralol:).
    Nella seconda parte del volume invece abbiamo la mini "Lupi mannari americani" che sarebbe la naturale continuazione delle storie di guerra di Luca che lo avevano visto protagonista in Europa durante la seconda guerra mondiale.
    Ottima storia, magari un tantino esagerata in alcuni punti, ma con un comparto grafico non all'altezza delle precedenti avventure.
    Alla fine della lettura totale devo concordare che questo, effettivamente, è stato il volume più "pesante" da portare a termine.


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1705
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
    « Risposta #393 il: 12 Marzo 2021, 17:30:39 »
  • Ho esposto ampiamente le mie perplessità sul volume numero 10 ma con la stessa sicurezza posso dire che il volume Deluxe numero 11 è probabilmente il migliore di tutti quelli letti finora !
    Un volume dalla grossa foliazione che contiene diversi arc uno più bello ed importante dell'altro  :ahsisi:
    Questo volume 11 parte subito fortissimo con un racconto realmente cupo e tetro narrato direttamente dall'Oscuro Signore, un racconto di come
    Spoiler  :
    i "deboli uomini" siano riusciti nell'impresa di rinchiuderlo per un tempo inquantificabile prima della sua liberazione.
    Un racconto che termina con lo sfondamento della quarta parete e con l'uomo nero che minaccia direttamente i bambini: "Sono tornato a darvi la caccia, cari bambini, presto verrò a farvi visita di persona, nutrendomi della vostra paura, delle vostre urla deliziose e vi mangerò i denti. Non c'è bisogno di cercare l'oscurità perchè l'oscurità sta venendo da voi....."  :ehm:
    Segue poi l'arco delle "Streghe" dove si cominciano ad intravedere i primi passi confusi (tranne che da Frau Totenkinder....) per organizzarsi e muovere il contrattacco verso L'Oscuro Signore.
    Si vedono giochi di potere, azioni nel buio e la disfida per il comando tra
    Spoiler  :
    Ozma ed il redivivo Geppetto.
    Nello stesso arco poi vediamo cosa è successo agli uffici direzionali e
    Spoiler  :
    le schermaglie tra la liberata Baby Yaga, il potente genio e Bufkin che si organizza con un suo personale esercito molto "particolare".
    Bello far vedere e capire che non sempre la forza e la potenza siano sinonimi di vittoria, soprattutto se queste doti non siano condite da una generosa dose di furbizia ed intelletto.
    Segue poi il bellissimo arco di Rosa Rossa dove viene spiegata la "vera" storia di Biancaneve (e Rosa Rossa) e di come si sia arrivati alla separazione tra le sorelle.
    Un esercizio fantastico di unione tra la "realtà" di una favola e l'ulteriore fantastica interpretazione che Willingham ci costruisce intorno. Solo applausi  :clap: :clap:
    Spoiler  :
    Rappresentare i 7 nani come esseri malvagi e non come i docili e generosi personaggi della Fiaba è stato dissacrante quanto geniale (addirittura, velatamente, l'autore fa intendere che oltre a schiavizzare Biancaneve con continue faccende domestiche, loro la utilizzassero di notte per altri scopi meno nobili...)
    Inoltre in questo arco si chiariscono molti dei fantasiosi aspetti creati in questa opera. Si capisce come il Principe Azzurro, da regnante fedele e valoroso, sia diventato un fedifrago incallito e impudente. Si vedono da vicino le macchinazioni che Rosa Rossa è stata capace di creare, con l'inganno e l'astuzia, e che risiedono all'interno di una bellissima e astuta donzella quando si vede "tagliata fuori" dalla ribalta.
    Infine assistiamo alla "rinascita" di Rosa Rossa
    Spoiler  :
    decisa a recuperare il tempo perduto ed il proprio ruolo centrale all'interno della Fattoria.
    Nel capitolo "Singolar Tenzone" (che ricade esattamente all'uscita n.100) assistiamo allo scontro
    Spoiler  :
    in solitaria tra l'Oscuro e Frau Totenkinder, adesso trasformatasi nella sua versione giovane.... Campanula.
    Lo scontro vede sin da subito prevalere Campanula e da questo, e dalle seguenti mosse, si capisce che la Frau stava "costruendo" questo momento, creando questa preparazione, da sempre accumulando potere e conoscenze segrete a chiunque altro/a.
    Ma anche tutta la sua astuzia, la sua arte di guerra magica si rivela inconsistente nei confronti del Signore Oscuro e così, ancora una volta, i personaggi delle Favole sono costretti a battere in ritirata verso l'oasi di Acchiappamosche.
    La Frau invece, dal canto suo, riesce ancora una volta a risorgere sfuggendo alla definitiva morte e decide di vivere (finalmente per lei) la sua storia d'amore con Happ.
    Bella mette al mondo una bellissima bambina, all'apparenza normale in tutto e per tutto. Appunto all'apparenza.... :look:
    Insomma un volume fantastico che tutti dovrebbero leggere ed avere in libreria, anche se preso come volume singolo. Questo perchè potreste avere un corposo assaggio di questa mirabile opera che si fregia di un comparto grafico eccezionale  :w00t:


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1705
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
    « Risposta #394 il: 18 Marzo 2021, 21:09:14 »
  • Finito anche il volume 12 Deluxe.
    A differenza del volume precedente, che però bisogna ricordare essere un vero capolavoro, questo è stato un po' più sottotono.
    Le storie contenute saranno sicuramente importanti nell'economia globale della serie ma non hanno avuto su di me quella carica dei precedenti arc.
    E, per la prima volta, anche Buckingham alle matite non l'ho visto ai suoi soliti livelli con alcuni volti tirati via e scene poco dettagliate.
    Completano il quadro alcuni brevi spin-off natalizi simpatici ma nulla di più.


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Online Heimdall

    • Avengers
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1705
    • In ogni leggenda c'è un briciolo di verità
    Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
    « Risposta #395 il: 22 Marzo 2021, 21:35:29 »
  • Appena chiuso il volume Deluxe 13.
    Anche questo, seppur interessante, l'ho trovato un volume leggermente sottotono rispetto a quelli precedenti.
    Da quando si è chiusa
    Spoiler  :
    la trama col Signore Oscuro
    è come se la narrazione, anche se ugualmente fantasiosa, abbia risentito di una decompressione che fa sospettare che si sia voluta "allungare" la storia oltre la naturale chiusura.
    Non che questi arc siano brutti o mal raccontati ma portano in dote meno stupore e meraviglia rispetto alle precedenti avventure.
    Forse le mie sensazioni sono acuite pure dal fatto che le vicende, per la maggior parte del tempo, siano narrate con una voce fuori campo che ne smorza l'immediatezza.
    Adesso le trame dovrebbero andare tutte verso l'epilogo con i due ultimi volumi che aspetto con una grande trepidazione  :asd:

    P. S. In questo volume ho trovato, stranamente rispetto al solito, diversi errori di battitura nelle nuvolette. Chissà se questa cosa fu dovuta al fatto che la Lion stava andando verso una lenta dismissione.....


    Non è una brutta cosa rendersi conto che non si hanno tutte le risposte. Poi cominci a fare le domande giuste....

    Offline shumani

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 339
    Re:Fables - di Bill Willingham 2.0
    « Risposta #396 il: 05 Aprile 2021, 12:02:45 »
  • Ho concluso questa bellissima esperienza di lettura leggendo tutti i fables deluxe.

    Nel complessivo penso sia una serie stupenda che tratta argomenti che mi affascinano molto con una fantasia e un'immaginazione che mi hanno spesso lasciato a bocca aperta.
    Dal numero 1 al numero 9 la storia è bella, corposa, intrecciata; si percepisce un grande disegno progettato fin quasi dall'inizio. Il finale è maestoso e poteva anche essere definitivo in un certo modo ma si è deciso di andare oltre.
    Il 10 è il volume che mi è piaciuto meno, c'è un grosso cross-over con Jack of Fables che per larghi tratti ho saltato ed è l'unico spin-off che sicuramente non recupererò. L'ho trovato esasperato, troppo portato al limite, quando invece le storie di Jack inserite col contagocce qua e là
    Spoiler  :
    come ad esempio quello sulla guerra di secessione o tutta la parte in cui diventa produttore a Hollywood
    mi hanno divertito.
    Dal numero 11 al numero 15 il ritmo della storia si dilata, non è ben chiaro quale sia ora l'antagonista principale, quanto possa essere importante o ripetitivo rispetto alla prima parte di storia. C'è un susseguirsi di vicende più o meno brevi e più o meno scollegate.
    La colla che tiene insieme il tutto sono le vicende che approfondiscono il passato dei personaggi, che cercano di rendere coerente l'universo di fables con quello classico fiabesco e con quello terreno (che sono le storie che io preferisco in assoluto) e quelle che invece si protraggono nel futuro cercando di dare un "lieto" (?) fine a molti dei personaggi principali della serie.

    Riguardo alla story line principale il mio volume preferito è quasi sicuramente il 9
    Spoiler  :
    ma direi tutta la parte della grande battaglia, compreso la preparazione e le vicende di Boy Blue con cappa e spada nelle terre dell'avversario
    e forse a sorpresa anche l'11.
    Gli spin-off preferiti sono stati
    Spoiler  :
    la parte dedicata alle mille e una notte raccontata da Biancaneve e le vicende della seconda guerra mondiale vissute da Luca

    Sono felice di possedere questa serie in questo formato, anche se la qualità costruttiva è andata scemando, compresi errori di stampa (ho una pagina stampata due volte con appiccicate sopra i baloon diversi) e errori di traduzione (dare, darien, ghost, spettro ecc ecc ), in modo inversalmente proporzionale al costo/pagina del volume.

    Non è escluso che un giorno mi venga voglia di rituffarmici. Mi informerò sui vari spin-off perchè è un universo che mi ha affascinato e ho voglia di tornare a visitarlo.

    OT: Penso il prossimo binge reading sia PKNA-PK2-PK3-PKNE (ha vinto il ballottaggio con The Walking Dead).
    « Ultima modifica: 05 Aprile 2021, 12:04:58 da shumani »
    – I supereroi ti ricordavano tutti i mesi che ogni problema aveva una possibile soluzione e che arrendersi non era un'alternativa. Quale lezione migliore per la vita adulta?