Autore Topic: Kingdom Come - di Mark Waid & Alex Ross  (Letto 59111 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ermag

  • *
  • Legge a malapena il suo nome...
  • Post: 218
Re: Kingdom Come
« Risposta #210 il: 11 Settembre 2011, 03:31:33 »

  • e vogliamo parlare della trama? Miller ha fatto la stessa cosa 10 anni prima, ma con molta più incisività e lasciando un segno indelebile nella storia di Batman e dei comics in generale  :ahsisi:

    Ma in linea di massima cosa centrerebbe TDKR con Kingdom Come?

    Offline Bread v Pak

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2986
    • Io, i fumetti, non li imbusto
      • Le Terre del Sogno
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #211 il: 11 Settembre 2011, 13:50:12 »
  • Vabbè ma questa non è una storia sull'universo DC, lo dice anche Waid: questa è una storia su Superman.

    E poi potresti spiegarti sulle spiegazioni? Perchè io in linea di massima ho trovato tutti i personaggi estremamente convincenti (soprattutto Wonder Woman che qua è dipinta benissimo, anche se molto fuori personaggio ma è una divagazione possibile dato che la storia è ambientata nel futuro :sisi:).

    Che centra che è una storia su Superman?  :huh:
    Spoiler  :
    Sulle spiegazioni: ti sembra ben raccontato il modo in cui si scatena la rivolta nel gulag? come Shazam finisce nelle mani di Luthor?
    Quanto è ben caratterizzato personaggio come Hawkman, si vede dappertutto ma è come non ci fosse  :lolle:
    Lanterna verde? Non pervenuto eppure si vede spesso nella storia, persino Powergirl ha più battute di lui...
    Flash è una macchia indistinta ma è comunque un personaggio, mi ha fatto davvero pena lasciato nella sua macchiezza vibratoria

    Ho capito concentrarsi sui 3 principali (S, WW, B) ma non sono io che ho riempito un fumetto di personaggi, è stato Waid. E' stato Waid a "ricostruire" la Lega con il ritorno in attività di Superman.

    Credo in oltre che nelle frasi precedenti ho toccato sulla punta dell'iceberg dei difetti di KC e ci sarebbe altro da dire. Purtroppo ho già restituito il fumetto al mio amico quindi spero che la memoria mi assista.  ^_^
    D'altra parte non l'ho nemmeno giudicato negativamente in senso assoluto.
    Messaggio modificato perché poteva generare flame

    Modificato da Bread Pak - 7 agosto 2007 ore: 22.01
    Ri-Modificato da Bread Pak - 9 marzo 2012 ore: 11.16

    Ogni volta che il computer suggerisce la password a Nite Owl un informatico muore...

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10489
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #212 il: 11 Settembre 2011, 20:20:50 »
  • Ma in linea di massima cosa centrerebbe TDKR con Kingdom Come?

    un personaggio che si è ritirato, e in un futuro sull'orlo dell'apocalisse decide di reindossare i panni del supereroe, facendo scattare eventi a catena che coinvolgeranno tanti altri personaggi che erano coinvolti con lui nell'eterna battaglia bene-male?

    ThePNZ

    • Visitatore
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #213 il: 11 Settembre 2011, 20:32:30 »
  • forse sono le aspettative...io lo trovo fondamentale...comunque si è sempre meglio avviarsi ad una lettura in modo spensierato e non pensando a cosa ne pensano gli altri!

    boh, sarà che se la leggi dopo Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, è decisamente difficile essere stupefatti in quanto a epicità e rivoluzione concettuale..

    Letta dopo DKR e l'ho trovata un capolavoro lo stesso.

    e vogliamo parlare della trama? Miller ha fatto la stessa cosa 10 anni prima, ma con molta più incisività e lasciando un segno indelebile nella storia di Batman e dei comics in generale  :ahsisi:

    Non ha fatto la stessa cosa. Miller metteva in dubbio la figura dell'eroe, lo decostruiva, al massimo DKR è più sulla linea di Watchmen.
    Waid in Kingdom Come si concentra sul ruolo dell'eroe, sull'eroismo puro.

    Offline The Joker

    • *******
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7314
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #214 il: 11 Settembre 2011, 20:34:02 »
  • Bread Pak secondo me tutti i difetti che hai riscontrato tu sono riconducibili solo ed unicamente al fatto che è molto compresso -e questo lo riconosco, ci sarebbero stati bene due se non tre tomi imho. Al contempo penso che avrebbe perso un pò di tono, penso che mi avrebbe dato la stessa idea che mi darà la Trilogia X della Marvel (non l'ho ancora letta): un malloppone, godibile ma pur sempre un malloppone.
    « Ultima modifica: 11 Settembre 2011, 20:36:10 da The Joker »
    VENDO, SVUOTO LA LIBRERIA! FILM, SERIE TV, FUMETTI IN ITALIANO E IN INGLESE! DI TUTTO PER TUTTI... SCONTI E PREZZI TRATTABILI SU ORDINI CONSISTENTI!
    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(gemisped)-compro-vendo-scambio-piu-compro-che-altro/

    Offline Bread v Pak

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2986
    • Io, i fumetti, non li imbusto
      • Le Terre del Sogno
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #215 il: 11 Settembre 2011, 20:39:31 »
  • OK. Secondo me 200 pagine per quello che viene imbastito nelle pagine di KC è davvero poco. Il potenziale c'era tutto ma così lo storpi.
    Come è sbagliato fare un fumetto di 1000 pagine con una storia a cui ne bastano 100 è altrettanto sbagliato fare stare una storia in 100 pagine quando ne servono 1000.
    Oddio, sbagliato no, basta essere consapevoli che il risultano sarà meno di quello del potenziale.
    Messaggio modificato perché poteva generare flame

    Modificato da Bread Pak - 7 agosto 2007 ore: 22.01
    Ri-Modificato da Bread Pak - 9 marzo 2012 ore: 11.16

    Ogni volta che il computer suggerisce la password a Nite Owl un informatico muore...

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10489
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #216 il: 11 Settembre 2011, 20:53:34 »
  • Letta dopo DKR e l'ho trovata un capolavoro lo stesso.

    per me no...   TDKR lo metto diverse spanne sopra.

    Non ha fatto la stessa cosa. Miller metteva in dubbio la figura dell'eroe, lo decostruiva, al massimo DKR è più sulla linea di Watchmen.
    Waid in Kingdom Come si concentra sul ruolo dell'eroe, sull'eroismo puro.

    parlavo della trama, non dei concetti.

    ThePNZ

    • Visitatore
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #217 il: 11 Settembre 2011, 20:55:35 »
  • Letta dopo DKR e l'ho trovata un capolavoro lo stesso.

    per me no...   TDKR lo metto diverse spanne sopra.

    Non ha fatto la stessa cosa. Miller metteva in dubbio la figura dell'eroe, lo decostruiva, al massimo DKR è più sulla linea di Watchmen.
    Waid in Kingdom Come si concentra sul ruolo dell'eroe, sull'eroismo puro.

    parlavo della trama, non dei concetti.

    Appunto.

    Lois Lane

    • Visitatore
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #218 il: 11 Settembre 2011, 21:05:27 »
  • Ovviamente considerando KC un capolavoro non riscontro alcuno dei vostri difetti. Per me è una poesia perfetta...ogni cosa al suo posto. Personaggi compresi. ;)
    « Ultima modifica: 12 Settembre 2011, 09:18:30 da Clark Kent »

    Offline Bucky Barnes

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3938
    • Scooter Boy - Winter Soldier - Captain America
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #219 il: 11 Settembre 2011, 21:26:21 »
  • Ovviamente considerando KC un capolavoro non riscontro alcuno dei vostri difetti. Per me è una poesia perfetta...ogno cosa al suo posto. Personaggi compresi. ;)
    Quoterrimo
    Conosciuto precedentemente come Doctor Mid-Nite


    http://covvo.tumblr.com/

    Offline mar-vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4793
      • fumetti marvel
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #220 il: 12 Settembre 2011, 09:16:58 »
  • Quoto Clark
    Mar-Vell
    Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel


    Offline rplant

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 925
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #221 il: 12 Settembre 2011, 12:06:30 »
  • straquoto pure io :D

    Offline Bread v Pak

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2986
    • Io, i fumetti, non li imbusto
      • Le Terre del Sogno
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #222 il: 12 Settembre 2011, 12:34:43 »
  • Ma infatti. Però mi hanno chiesto perché l'ho trovata una lettura passatempo facendo no con la faccina ( :tsk: ).
    A questo punto faccio la domanda al contrario. Perché secondo voi è perfetto?
    Messaggio modificato perché poteva generare flame

    Modificato da Bread Pak - 7 agosto 2007 ore: 22.01
    Ri-Modificato da Bread Pak - 9 marzo 2012 ore: 11.16

    Ogni volta che il computer suggerisce la password a Nite Owl un informatico muore...

    Lois Lane

    • Visitatore
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #223 il: 12 Settembre 2011, 12:42:15 »
  • Ma infatti hai fatto bene ad argomentare. poi uno vede se corcordare o meno. Mica ci sono problemi ;)

    Offline Carol Danvers

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3840
    Re: Kingdom Come
    « Risposta #224 il: 12 Settembre 2011, 22:10:08 »
  • Ovviamente considerando KC un capolavoro non riscontro alcuno dei vostri difetti. Per me è una poesia perfetta...ogni cosa al suo posto. Personaggi compresi. ;)

    Anche per me Kingdom Come è perfetto così come è...
    lo spazio deve essere lasciato ai tre protagonisti, gli altri sono tutti figure di contorno...
    allungare la storia, dare troppe spiegazioni o troppo spazio agliu altri personaggi l'avrebbe rovinata...







    *Membro del comitato "PIPISTRELLO ROSA", ente atto alla promozione, diffusione e salvaguardia delle bat-fanciulle.

    Un comprimario è per sempre*

    Carol Ferris o Barbara Gordon