Autore Topic: Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler  (Letto 7574 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline katzenberg

  • Avengers
  • *
  • Nerd geneticamente modificato
  • Post: 3656
  • Friendly Neighborhood
Re:Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler
« Risposta #60 il: 07 Febbraio 2019, 15:12:40 »
  • Vero, "Cani Impazziti".
    O "Alta Marea", altro gioiello.
    O gli episodi di Spectacular di Conway/S.Buscema che raccontano di Lapide e Joe Robertson, altre storie secondo me sottovalutate.
    La storia del Ragno è piena di storie o cicli di storie a tinte più scure, infatti non sono mai molto d'accordo quando lo si definisce un personaggio solare o scanzonato.
    Diciamo che David ha dato un po' il via a questa tendenza sulla scia di quello che era successo ad inizio anni 80 con Miller...

    Offline Webster

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 620
    Re:Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler
    « Risposta #61 il: 07 Febbraio 2019, 15:33:18 »
  • Vero, "Cani Impazziti".
    O "Alta Marea", altro gioiello.
    O gli episodi di Spectacular di Conway/S.Buscema che raccontano di Lapide e Joe Robertson, altre storie secondo me sottovalutate.
    La storia del Ragno è piena di storie o cicli di storie a tinte più scure, infatti non sono mai molto d'accordo quando lo si definisce un personaggio solare o scanzonato.
    Diciamo che David ha dato un po' il via a questa tendenza sulla scia di quello che era successo ad inizio anni 80 con Miller...
    Che poi cani impazziti è Nocenti alla storia e disegnatrice misconosciuta alle matite, un connubio davvero raro per l'epoca.
    E le copertine sono di Sienkiewicz, robetta.

    Il periodo fine anni '80 rimane il mio preferito.
    Indosso una maschera affinché mi si possa riconoscere. Senza di essa, io non sono che me stesso all'interno di mura invalicabili.


    Vendo Transmetropolitan, Outcast, Avarat, Eden ecc: http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(misp)-vendo-moebiusbastard!!-cerco-preacher-vol-2/msg1638776/#msg1638776

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3656
    • Friendly Neighborhood
    Re:Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler
    « Risposta #62 il: 07 Febbraio 2019, 15:58:29 »
  • Cani Impazziti è una storia fuori da ogni canone.
    E pensa che è venuta immediatamente dopo L'Ultima Caccia di Kraven.
    E dopo una manciata di numeri la nascita di Venom...che anni! :rolleyes:
    E che coraggio, purtroppo oggi ce lo sogniamo si sta troppo attenti a non scontentare questo e quell'altro.
    Senza considerare che quel coraggio ha portato vendite altissime sia al momento che in prospettiva futura...

    Offline Bramo

    • Batman Inc.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1540
      • L'Odore della Pioggia
    Re:Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler
    « Risposta #63 il: 07 Febbraio 2019, 17:27:55 »
  • Citazione
    Qual'è il seguito?

    Il Ritorno dl Mangiapeccati.
    Che da quanto ho capito si trova nel volume Panini che ristampava anche La Morte di Jean DeWolff, ma mai nelle pubblicazioni delle varie collane ragnesche di allegati da edicola.

    Citazione
    ...mentre al ragnetto associo in genere storie più solari, o più supereroistiche in senso assoluto. Questa mini-maratona che sto compiendo sembra confermare questa mia visione, al netto di alcune significative eccezioni (L'ultima caccia di Kraven, o le prime storie dello Spider-Man di McFarlane).

    Se ti interessa una visione più dark e drammatica di Spidey ti consiglio di recuperare le storie di De Matteis e Sal Buscema successive a "Il Bambino Dentro".
    Oltretutto sono tra le storie migliori in assoluto del Ragno, ma purtroppo non sono mai state inspiegabilmente ristampate e si trovano solo sui vecchi spillati.
    Eh, il problema sta nella reperibilità e nella comodità di collezione...
    Ma ti ringrazio comunque per la dritta ;) De Matteis del resto mi è molto piaciuto, nell'Ultima Caccia e nel Bambino dentro :)

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3656
    • Friendly Neighborhood
    Re:Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler
    « Risposta #64 il: 07 Febbraio 2019, 17:59:49 »
  • Io credo che in Panini non siano così sprovveduti, un bel volume con tredici storie ci starebbe alla grande anche perché sarebbe complementare all'altro.
    Con tutte le schifezze che stanno ristampando nella Collection...


    Per quanto riguarda Il Ritorno del Mangiapeccati è come dici tu, si trova nel Marvel Gold ma credo in nessun altro volume...

    Offline bogedypeak67

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 122
    Re:Spider-Man: La Morte di Jean DeWolff - P.David, R.Buckler
    « Risposta #65 il: 14 Febbraio 2019, 13:02:35 »
  • Citazione
    Qual'è il seguito?

    Il Ritorno dl Mangiapeccati.

    Citazione
    ...mentre al ragnetto associo in genere storie più solari, o più supereroistiche in senso assoluto. Questa mini-maratona che sto compiendo sembra confermare questa mia visione, al netto di alcune significative eccezioni (L'ultima caccia di Kraven, o le prime storie dello Spider-Man di McFarlane).

    Se ti interessa una visione più dark e drammatica di Spidey ti consiglio di recuperare le storie di De Matteis e Sal Buscema successive a "Il Bambino Dentro".
    Oltretutto sono tra le storie migliori in assoluto del Ragno, ma purtroppo non sono mai state inspiegabilmente ristampate e si trovano solo sui vecchi spillati.
    grazie mille
    DARKSEID IS