Autore Topic: Amazing Spider-Man - di Nick Spencer  (Letto 36831 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline katzenberg

  • Avengers
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6957
  • Friendly Neighborhood
Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
« Risposta #480 il: 02 Giugno 2020, 22:11:04 »
  • Ma tu sei al corrente dei recenti sviluppi nei rapporti tra JJJ e Spidey?
    Perché altrimenti potresti trovarti un po' disorientato...

    Online Numero95

    • ******
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5117
      • My web page
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #481 il: 02 Giugno 2020, 23:35:58 »
  • Ma tu sei al corrente dei recenti sviluppi nei rapporti tra JJJ e Spidey?
    Perché altrimenti potresti trovarti un po' disorientato...
    del tipo che jj ora crede nel ragno nonché suo fan e braccio destro e sa la sua identità  :asd:

    Online Ryo Narushima

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2283
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #482 il: 03 Giugno 2020, 17:19:07 »

  • Amazing Spider-Man Vol.1: Ritorno alle origini

    Ritorno alle origini...e infatti si ritorna proprio alle origini. Stile grafico più semplice, tanti dialoghi, didascalie sparse ovunque, nemici urbani, coccole a letto con la Rossa, capitoli quasi autoconclusivi che mandano però avanti più trame e tanto, tanto Peter Parker.

    Questa volta si sente anche molto di più il rilancio, il volume è pieno di riassunti sul passato del Ragno, che servono sia ai nuovi arrivati, sia a chi vuole rinfrescarsi la memoria. Giusto il nuovo allaccio con MJ mi è sembrato buttato un po' così, tipo che andava fatto e basta, non ho visto una vera costruzione, ed è un peccato perchè tutto il resto della montatura fila bene.

    Bellissime le didascalie, da non confondere con quelle degli anni 60, qui è tutto in prima persona e ti senti proprio a contatto con Spider-man dall'inizio alla fine. Anche le battute stupide del Ragno riescono finalmente a strapparti un sorriso. ''Quante volte da piccoli avevamo sognato di arrampicarci sulla pareti? Ok mai, però è fantastico!'' :asd:

    La saga ''del clone'' seppur leggera l'ho trovata carinissima, vedere Peter che rimpiange i poteri invece di maledirli è un ribaltamento molto interessante e rafforza tantissimo il concetto di responsabilità su cui si poggia tutta la serie. Peter non è solo Peter, è anche Spider-man, è sopratutto Spider-man, quindi un eroe con delle responsabilità. Deve conviverci, non deve buttare il costume in un bidone, non potrà mai più separarsi dall'altra metà a forma di tela del suo volto.

    Graficamente, Ottley fa un lavoro più che buono, anche se deve ancora ambientarsi con i nuovi character, che qui somigliano fin troppo al suo decennale lavoro su Invincible. In alcuni punti l'ho trovato anche più spigoloso del solito, ma come disegnatore è un diesel quindi sono sicuro che potrà adattarsi ancora meglio a questa serie col passare dei capitoli.

    Un buon inizio e un bel ritorno di Peter, forse l'ho visto più qui che in 6-7 volumi di Slott. Quel Peter però umano, pieno di pensieri, senza una lira e dall'animo semplice. Benvenuto, mi sei mancato.
    ''Perchè così ho scelto''


    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6957
    • Friendly Neighborhood
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #483 il: 03 Giugno 2020, 18:25:58 »
  • Bravo, sei un intenditore!  :D

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151762
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #484 il: 07 Giugno 2020, 04:25:27 »

  • AMAZING SPIDER-MAN N.39

    Autori: Nick Spencer, AA.VV.
    17x26, S., 48 pp., col.|5€
    Contiene: Amazing Spider-Man (2018) #41-42
    MARVEL ITALIA

    • Inizia qui una nuova trilogia team-up (!) con Boomerang: Veri compagni!
    • Perché Kingpin è da tempo sulle tracce del super criminale?
    • Due storie disegnate dell’artista di Invincible!
    • In appendice, un’avventura… del Conte Nefaria?
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Logan_Legacy

    • X-Men
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7472
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #485 il: 08 Giugno 2020, 17:36:49 »
  • Ho letto il volume 1: molto bello come restart della serie. Non ho mai letto nulla del ragno se non la gestione ANAD di Slott che ho mollato dopo alcuni numeri perché non mi convinceva. Devo ammettere che Spencer fa un ottimo lavoro riportando tutto ad un vero starting point e creando episodi autoconclusivi ma legati comunque fra loro. È uno spencer completamente diverso da quello su Cap ma mi ha convinto a continuare.
    Ottley come sempre non mi delude e dopo averlo apprezzato su Invincible ammetto che questo primo volume l'ho comprato quasi solo per i suoi disegni.
    In un paio di vignette l'idea di leggere Invincible era veramente incredibile per la somiglia con i protagonisti. Non sò se è stato un riferimento voluto oppure se non è riuscito a distanziarsi dal suo stile per caratterizzare Peter e MJ ma comunque lo apprezzo sempre molto. Prossimo arco narrativo avremo Ramos invece peccato.

    Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

     


    Offline Amazo

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 367
    • Vai con le tele
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #486 il: 14 Giugno 2020, 00:47:42 »
  • Mi sono messo in pari con le ultime uscite (fino al n.38). Ragazzi, seriamente, credo siano le storie più brutte che abbia mai letto del Ragno. Ma della serie che "Peccati del Passato" o "Soltanto Un Altro Giorno" o la seconda Saga del Clone o qualunque brutto ciclo di storie possa passarvi per la testa è 10 volte meglio di 'sta robaccia. Perché per quanto strambe o assurde fossero quelle storie, non si può dire non avessero un cuore, una volontà di far evolvere i personaggi. Il punto non è nemmeno la totale mancanza di inventiva che stanno avendo questi ultimi numeri (parlo soprattutto del post-"Prede"), ma proprio la brutta scrittura, per non parlare dei disegni.
    Spoiler  :
    Prendete la storia col Dottor Destino: l'idea base è presa a piene mani dal primo ciclo di storie delle strisce dell'Uomo Ragno di Lee e Romita, sviluppata per inserirsi nel crossover relativo al 2099 che porta a... cosa? Miguel e Peter si incrociano tipo per due secondi. Per fermare Destino, ci viene detto (non mostrato ) che la situazione è disperata e nessuno, NESSUNO, può fermare l'ira di Von Doom, quindi Spidey ricorre a quel coso che prevede i vari futuri per poi trovare la soluzione più scema in assoluto. Aggiungo che il come si arriva al confronto fra Pete e Doom non viene nemmeno raccontato!
    Ottley... non capisco seriamente come alcuni possano criticare Ramos che, stile cartooon quanto volete, riesce a donare dinamicità, emozioni, azione sempre varia, diversa, nuova, in ogni. singola. vignetta. Ottley praticamente copia-incolla le stesse espressioni/pose dei personaggi e le ricicla numero dopo numero (seriamente: riuscirei a catalogare tutti i copia-incolla fatti dal n.1 a oggi). E non oso parlare di Oscar Balzadua: c'è una vignetta orizzontale in cui Teresa ha il braccio testo tutto sproporzionato rispetto alla sua faccia che riassume la qualità dei suoi disegni.
    Però, ehi, l'importante è che Spencer ci stia riportando il "vecchio Peter", no? Un eterno 25enne che dagli anni '70 a oggi è ancora all'università e si comporta con MJ come se la conoscesse da un paio d'anni soltanto e questa fosse la loro prima relazione. L'importante è che rivediamo gli stessi nemici e le stesse situazioni di 30 anni fa perché, tanto, cos'è successo di importante all'Uomo Ragno dagli anni '80 a oggi? Ha solo vissuto millemila avvenutre con MJ, rivelato la sua identità (poi ritornata segreta, ma lui ricorda tutto), fondato un'azienda (che ora è diventata "start-up"), quasi avuto una figlia, perso e ritrovato amici. Tutta roba che a Spencer non frega e che, anche se di quando in quando viene citata, viene totalmente ignorata all'atto di far agire i personaggi. Aggiungo che è o d i o s o il tentativo neanche troppo subdolo di sovrascrivere quanto fatto da Slott: ok il discorso della Gatta Nera con cui Pete torna a essere amico (ma era una redenzione già tracciata da Slott in Venom Inc.), ma il denominare "start-up" le Parker Industries, come se l'azienda di Peter sia stata una software house indipendente anziché una multinazionale, proprio no.
    Posso capire il fatto che il ciclo di Slott non sia piaciuto, ma le cose successe nella serie, per quanto alcune possano essere viste come cazzate, sono successe: non si devono ignorare. Mai, MAI avevo letto storie talmente irrispettose nei confronti della continuity e degli autori che precedentemente avevano lavorato a una serie.
    Aggiungo, in ultima analisi, il discorso di Kindred: ridicola
    Spoiler  :
    la resurrezione del Mangiapeccati, della serie "se resuscitano come cloni non va bene, se tornano come spiriti è ok"
    per non parlare della sua identità: praticamente ci sono state date così tante informazioni su di lui che qualunque forma di mistero che poteva circondarlo è completamente andata -e per quanto mi riguarda era l'unica cosa interessante di questa gestione che, a meno di qualche miracolo in extremis, ricorderò probabilmente come il peggior ciclo di storie di Spider-Man. Continuerò a seguirla solo perché spero che quanto meno il discorso di Soltanto un altro giorno verrà annullato o quanto meno ripreso. E perché è l'Uomo Ragno. Ma ci spero poco, ormai.

    Offline bigzell90

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 77
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #487 il: 15 Giugno 2020, 13:42:09 »
  • Ho preso il volume 1, spero mi arrivi presto!  :wub: mi pare che i pareri siano perlopiù positivi e avevo voglia di rileggere anche un po' di Spidey (oltre Iron Man) dopo un po' di tempo..speriamo di aver fatto un acquisto azzeccato!

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6957
    • Friendly Neighborhood
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #488 il: 15 Giugno 2020, 13:44:41 »
  • Ho preso il volume 1, spero mi arrivi presto!  :wub: mi pare che i pareri siano perlopiù positivi e avevo voglia di rileggere anche un po' di Spidey (oltre Iron Man) dopo un po' di tempo..speriamo di aver fatto un acquisto azzeccato!

    Fidati, ti piacerà, è una buona lettura! :up:

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6957
    • Friendly Neighborhood
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #489 il: 15 Giugno 2020, 16:26:04 »
  • #37

    Numero di passaggio molto leggero in cui non manca qualche momento divertente.
    Pur essendo un sostenitore della coppia Peter/MJ devo dire che non mi piace particolarmente il modo in cui l'autore sta sviluppando il rapporto tra i due.
    Troppo tardo-adolescenziale, era una storia più matura quando i due avevano teoricamente meno vent'anni.
    Spero in un cambio di rotta.
    La parte più interessante viene dalle ultime pagine, con Kindred ed un nuovo inquietante ritorno.

    Voto: 6,5

    #38-39-40

    Ho adorato la parte con Jonah.
    Con una massiccia dose di ironia Spencer demolisce letteralmente un certo tipo di "giornalismo" online basato sul clickbaiting e su tutti i meccanismi che esso genera.
    Un modo intelligente e allo stesso tempo divertente per parlare di quello che anche nel mondo reale è un problema più grosso di quanto a volte si pensi, dal momento in cui vede coinvolto qualcosa di fondamentale come l'informazione.
    Non da meno la seconda parte in cui lautore riesce a far emergere attraverso un siparietto irresistibile la profonda incompatibilità che esiste tra Spidey e JJJ.
    Non c'è niente da fare, i due sono come l'acqua e l'olio, e il confronto è un crescendo scritto con maestria e estrema attenzione alla personalità dei personaggi.
    Spassoso quanto indispensabile per cercare di rendere accettabile il nuovo stato tra i due, che ho sempre trovato un po' forzato.
    O magari per riaggiustarlo, vedremo.
    Non male anche l'idea di reintrodurre Chance con la sua particolarissima sala scommesse.
    Nota di merito per il lavoro davvero eccellente di Iban Coello alle matite, direi che è finora quello che ho preferito tra i disegnatori coinvolti nella gestione Spencer.

    Voto: 8-
    « Ultima modifica: 16 Giugno 2020, 12:03:51 da katzenberg »

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151762
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #490 il: 21 Giugno 2020, 02:16:03 »

  • AMAZING SPIDER-MAN N.40

    Autori: Nick Spencer, AA.VV.
    17x26, S., 48 pp., col.|5€
    Contiene: Amazing Spider-Man (2018) #43-44
    MARVEL ITALIA

    • Da questo numero quasi in contemporanea con gli Stati Uniti!
    • Si conclude qui Veri compagni, e un mostro incombe sui nostri eroi!
    • Il malefico Kindred ha grossi piani per il Mangiapeccati, ed è qui da qui che prendono il via!
    • Non perdete questo numero, perché ci sarà una grossa svolta nella vita di Peter Parker!
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Ares

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 121
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #491 il: 22 Giugno 2020, 13:28:11 »
  • Ragazzi, ma è vero che questa run è fatta più di piccoli storyarc abbastanza slegati e come trama orizzontale va avanti piuttosto lentamente?
    Mi è stato detto così da un ragazzo che mi ha sconsigliato di seguirla...
    Grazie

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6957
    • Friendly Neighborhood
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #492 il: 22 Giugno 2020, 13:48:33 »
  • Sì è vero, ma non è che di per sé debba essere per forza un difetto...

    Offline Ares

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 121
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #493 il: 22 Giugno 2020, 13:52:15 »
  • Sì è vero, ma non è che di per sé debba essere per forza un difetto...
    Infatti, nel mio caso non lo è assolutamente, anzi è anche più facile "entrare" in corsa.
    Grazie.

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6957
    • Friendly Neighborhood
    Re:Amazing Spider-Man - di Nick Spencer
    « Risposta #494 il: 22 Giugno 2020, 14:17:12 »
  • Non c'è di che  :)
    Ti basta sapere un paio di cose fondamentali e puoi iniziare a leggere :up: