Autore Topic: Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche  (Letto 124631 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 146210
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
« Risposta #630 il: 02 Dicembre 2019, 22:53:52 »
  • Nessuno si offenda se do a questa gente l'aggettivo "polli" :ahsisi:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline HCPunk

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5926
    • "Just tell me there's coffee!"
      • HCPunk BLOG
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #631 il: 03 Dicembre 2019, 08:34:30 »
  • Nessuno si offenda se do a questa gente l'aggettivo "polli" :ahsisi:

    .."da spennare" :sisi:
    Sostieni DC LEAGUERS




    "Non so da dove esce l'idea che gli angeli siano beati...a me fanno cacare sotto."

    Offline Lumatt

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 683
    • Vecchio cammello !
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #632 il: 03 Dicembre 2019, 09:20:32 »
  • Sì, fallo sapendo che comunque col volume non risparmierai...

    Almeno avrò un'edizione che "di prestigio" piuttosto che il formato usa e getta di uno spillo.
    Ad ogni modo valuterò, anche perché pagare un volume 30 euro è un po' costosello.

    Guarda, non risparmierai ma ti capisco. Non costano poco neanche quelli, ma almeno hanno un "senso". 5 euro uno spillato non si può vedere.

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1330
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #633 il: 03 Dicembre 2019, 09:46:59 »
  • Proprio su questo puntano gli editori, portandovi a comprare volumi sempre più costosi che producono a basso prezzo all'estero.
    Fino a quando la variante più popolare non sarà desueta.
    Lì ci stanno traghettando e quando avremo un mercato solo per collezionisti disposti a spendere un patrimonio per possedere oggetti "di prestigio" (cosa che non ha nulla a che fare con la passione per il fumetto), allora sarà troppo tardi per lamentarsi.
    Questa situazione c'è già in alcuni Paesi da anni e a me non è mai andata giù.

    Poi fate quel che vi pare, leggo in tre lingue, un'alternativa l'avrò sempre :lolle:

    Offline EMC2

    • Speed Force
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4740
    • I live to do the impossible!
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #634 il: 03 Dicembre 2019, 09:53:03 »
  • Proprio su questo puntano gli editori, portandovi a comprare volumi sempre più costosi che producono a basso prezzo all'estero.
    Fino a quando la variante più popolare non sarà desueta.
    Lì ci stanno traghettando e quando avremo un mercato solo per collezionisti disposti a spendere un patrimonio per possedere oggetti "di prestigio" (cosa che non ha nulla a che fare con la passione per il fumetto), allora sarà troppo tardi per lamentarsi.
    Questa situazione c'è già in alcuni Paesi da anni e a me non è mai andata giù.

    Poi fate quel che vi pare, leggo in tre lingue, un'alternativa l'avrò sempre :lolle:

    Si purtroppo il trend è quello, ogni volta che vado in Germania vedo nelle edicole e librerie che ad esempio la DC è pubblicata, sempre da Panini, in brossurati: da un parte mi piace di più dal punto di vista del collezionista patologico, dall'altro mi rendo conto che leggere in quel modo è un impegno economico notevole...
    Anche comprare dall'America sta diventando comunque impegnativo: ricordo 5-6 anni fa che compravo i brossurati DC anche a 9-10 euro, oggi se va bene lo pago sui 12-13 euro...


    Whenever I entered the Speed Force, I knew that I still had an anchor to the real world.
    A love like a lightning rod. I could always find my way back to her ..
    find my way home ...
    so long as our bond wasn't broken


    Offline Orion

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1422
    • SCAVEZZACOLLO
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #635 il: 03 Dicembre 2019, 10:10:13 »
  • Eliminando però l'offerta degli spillati, l'intera fascia di acquirenti dovrebbe concentrarsi sui volumi, abbassando teoricamente il prezzo degli stessi.

    Comunque non avrei mai immaginato fossero messi così male, soprattutto se pensiamo che è il momento di massima esposizione dei super di sempre.
    Anche se credi che noi siamo stati gli unici ad avere avuto una buona copertura continua dai tempi della Corno ad adesso di comics.

    Quindi immagino che il mio desiderio di avere degli spilli di Batman o Superman nelle varie lingue usate nei paesi sia un utopia ☹️

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1330
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #636 il: 03 Dicembre 2019, 10:11:21 »
  • EMC: quel che dici è vero, ma tieni conto che la differenza dei costi della vita ha un ruolo importante.
    Detto ciò non credo ci sia spazio per cambiare questa tendenza, si andrà a finire lì e sarà la fine del fumetto popolare. Ringraziamo che ancora Bonelli ci prova, vedremo per quanto.
    Io continuo a comprare USA fino a quando rimarrà conveniente. Per me i volumi sono un acquisto saltuario e non possono rappresentare (proprio per principio) l'unico modo che posso avere per leggere i fumetti.
    Voglio avere una scelta che non sia obbligata.

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4957
    • Gotham City
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #637 il: 03 Dicembre 2019, 10:25:16 »
  • Eliminando però l'offerta degli spillati, l'intera fascia di acquirenti dovrebbe concentrarsi sui volumi, abbassando teoricamente il prezzo degli stessi

    Non li abbasseranno più i prezzi, al massimo li alzeranno anche con solo i TP, al massimo stamperanno meno in base ai preordini delle librerie.
    Vogliono quel mercato perchè è meno rischioso.
    Catcher purtroppo ha ragione.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1330
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #638 il: 03 Dicembre 2019, 10:29:27 »
  • Eliminando però l'offerta degli spillati, l'intera fascia di acquirenti dovrebbe concentrarsi sui volumi, abbassando teoricamente il prezzo degli stessi.


    Come le accise sulla benzina, i nuovi prezzi rimarranno lì per sempre e anzi, aumenteranno ancora :lolle:
    Quando avranno creato terra bruciata attorno a loro si vedrà.

    Offline Orion

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1422
    • SCAVEZZACOLLO
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #639 il: 03 Dicembre 2019, 11:03:47 »
  • Avevo scritto teoricamente però ☹️

    Comune resto dell'idea che lo spillato del futuro sarà l'abbonamento internet

    Offline Lumatt

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 683
    • Vecchio cammello !
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #640 il: 03 Dicembre 2019, 12:32:27 »
  • Proprio su questo puntano gli editori, portandovi a comprare volumi sempre più costosi che producono a basso prezzo all'estero.
    Fino a quando la variante più popolare non sarà desueta.
    Lì ci stanno traghettando e quando avremo un mercato solo per collezionisti disposti a spendere un patrimonio per possedere oggetti "di prestigio" (cosa che non ha nulla a che fare con la passione per il fumetto), allora sarà troppo tardi per lamentarsi.
    Questa situazione c'è già in alcuni Paesi da anni e a me non è mai andata giù.

    Poi fate quel che vi pare, leggo in tre lingue, un'alternativa l'avrò sempre :lolle:


    So perfettamente che è quello che vogliono. Infatti, da parte mia, ho fermato del tutto quello che leggo di panini (e planet manga).

    Però, se mi devo mettere nei panni di qualcuno che legge solo qualche eroe marvel, capisco che sia brutto smettere di leggere.
    Allora, giustamente gli consigliamo di leggere in lingua, ma  se quella stessa persona vuole leggere in italiano, purtroppo anche io gli consiglierei il volume.
    Non risparmia, fa il gioco dell' editore, ma caspita 5 euro uno spillato no.
    Personalmente mi prenderebbe proprio male  :D

    Non tutti sono come noi, appassionati, che leggono tante cose diverse, e che non si fanno problemi a leggere in lingua ragazzi, non dimentichiamocelo mai.

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4847
    • Friendly Neighborhood
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #641 il: 03 Dicembre 2019, 12:52:03 »
  • È vero che 5€ per quarantotto pagine sono un furto.
    Però per leggere la stessa storia in volume se ne spenderanno 19, se non di più.
    Per leggere una storia che è uscita da un anno e mezzo in Italia e da quasi due in USA.
    Per poi dover aspettare altri sei mesi per il prossimo volume facendo scemare l'entusiasmo e nel frattempo dimenticare tutto e dover rileggere il precedente .
    Non so, non mi pare un gran modo per fruire un fumetto seriale...o almeno a me non piace.
    Capisco il formato "di pregio", ma dovrebbe essere la storia ad interessarci prima di tutto.
    Che poi per me anche avere un formato di pregio per storie normalissime per quanto piacevoli non è che ne valga la pena.
    Insomma, come la si gira siamo fregati... :lol:
    « Ultima modifica: 03 Dicembre 2019, 12:54:05 da katzenberg »

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4957
    • Gotham City
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #642 il: 03 Dicembre 2019, 12:56:23 »
  • I primi volumi delle storie che in spillato uscivano a 2€ per i 24pp e 3.50€ per i 48pp avranno prezzi che sembreranno contenuti rispetto agli spillati di Gennaio. Sarà poi quando toccherà ai volumi che conterranno le storie degli spillati da 3 e 5€ che per me alzeranno il prezzo.
    Ora è facile dire "i volumi non subiscono variazioni", vedremo poi. Il cliente con belle parole se non è uno abituato a pensare, è sempre facile da raggirare dicendogli una cosa che la logica potenzialmente smentisce.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9681
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #643 il: 03 Dicembre 2019, 13:09:24 »
  • Comunque non avrei mai immaginato fossero messi così male, soprattutto se pensiamo che è il momento di massima esposizione dei super di sempre.
    Per esposizione intendi i successi al cinema?
    (In tv non vanno tanto bene, ma per altri motivi, che se volete dopo approfondisco)
    Non contano i soldi incassati, non c'è un rapporto diretto tra incassi al boxoffice e vendite di fumetti, perché sono due generi di pubblico ben diversi, e che hanno pochissimi punti di contatto.
    Tra l'altro gli incassi dei film sui super eroi in italia non sono mai al livello degli incassi di questi stessi film in Germania o Francia, tanto per restare in Europa.

    Se questi film fossero usciti negli anni dei fumetti Corno avrebbero avuto incassi in italia incassi paragonabili solo con "Avatar" (quasi 94 milioni di dollari, nel 2009) e non con quanto ha incassato quest'anno  "Avengers:Endgame" ( incassati 34 milioni di dollari).

    Questo vuol dire che lettori di fumetti ce ne sono sempre di meno, ed è per questo che la Panini è in difficoltà.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4957
    • Gotham City
    Re:Panini Comics: considerazioni, analisi, perplessità e critiche
    « Risposta #644 il: 03 Dicembre 2019, 13:14:36 »
  • Se la loro via è alzare sempre di più il prezzo da tantissimi anni e al contempo aumenta l'offerta e la varietà di scelta, di certo non si può sperare che i lettori Marvel aumentino.
    Ma chi è oggi il ragazzino che si compra 24pp a 2€? Figuriamoci 3€. Piuttosto si prende un bel manga o bonelli. Paga meno, legge di più e ha meno difficoltà di comprensione.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!