Autore Topic: Videogames: Progetti Futuri  (Letto 130790 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Gon Freecss

  • Batman Inc.
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 7304
Re:Videogames: Progetti Futuri
« Risposta #1485 il: 26 Dicembre 2019, 15:53:07 »
  • Comunque, col senno di poi, di Animali Fantastici hanno fatto l'espansione per Lego Dimensions. :sisi:


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2018
    Re:Videogames: Progetti Futuri
    « Risposta #1486 il: 26 Dicembre 2019, 16:04:40 »
  • Sì in effetti brulica di giochi Lego, che a me però non sono mai piaciuti granché.
    Boh, il mio sogno da anni è di avere un rpg ambientato ad Hogwarts. Sarà chiedere troppo se le licenze sono così costose come si dice.

    Quanto al Treno di Spade mi sarei accontata di un titopo dignitoso, in effetti dimenticavo il nuovo titolo dei From Software, per quanto non so bene quanto avrà a che fare con la serie di Martin. Se sarà punitivo tipo Dark Souls rimarrà in scaffale, anyway

    Offline Chocozell

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1223
    • Seiten Taisei
    Re:Videogames: Progetti Futuri
    « Risposta #1487 il: 26 Dicembre 2019, 19:32:52 »
  • Credo siano cambiate anche le dinamiche che legavano movie e videogiochi. Prima per ogni film Disney c'era il relativo videogioco (infatti quasi tutti i classici lo hanno).
    Ad un certo punto sono spariti. Evidentemente nemmeno più il traino dei film basta.

    È cambiato molto il modo di vidoegiocare nel tempo. Oggi vanno Fortinite, Minecraft ed affini.
    I videogiocatori di allora preferiscono altro che il corrispettivo giocabile di un film, nella maggioranza dei casi.

    Non credo sia questione di licenze ma di media e modus operandi. I giochi fini a sé stessi non esistono più ed un gioco basato su un film quanto è mantenibile?

    Inviato dal mio Redmi 7 utilizzando Tapatalk

    Firma.png

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2018
    Re:Videogames: Progetti Futuri
    « Risposta #1488 il: 26 Dicembre 2019, 19:56:18 »
  • Hai ragione, difatti non pensavo a un corrispettivo dei film, ma a videogiochi che sfruttassero l'ambientazione di un determinato romanzo/serie tv come è avvenuto ad esempio per Il Signore degli Anelli o The Witcher.  Al netto di molte critiche e molte pecche sono videogiochi che hanno venduto bene e hanno mantenuto lo spirito delle opere originali.

    Sempre rimanendo nell'ambito dei miei esempi, ma ce ne sarebbero altri, faccio fatica a credere che un RPG (ben fatto) del mondo del Treno di Spade possa vendere male in un momento in cui è stato all'apice del successo.
    Poi vabbè non sapevo del gioco su PS3 che ha floppato.

    Quanto a Harry Potter vedo ovunque merchandising di ogni genere, è strafamoso anche presso i giovanissimi nati dopo la fine dei film, mi chiedo cosa ci voglia a far uscire un titolo di 4 gen ambientato nel mondo di Hogwarts (ma che non abbia per forza Harry come protagonista).
    Forse le licenze son troppo costose come dicevano altri utenti, ma se vedo quanto altre serie (pessime) di videogiochi /romanzi vengono milkate come se non ci fosse un domani mi viene da chiedermi whyyyy???  :cry:

    Poi vai su mobile e vedi il nuovo gioco basato sul mondo di Harry Potter e capisci che forse ste minchiate tipo Pokemon Go sono più redditizie al netto di costi di produzione inferiori e di un bacino di utenza più elevata.
    Fa male lo stesso pensarlo..

    Offline Ryo Narushima

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1580
    Re:Videogames: Progetti Futuri
    « Risposta #1489 il: 26 Dicembre 2019, 20:15:38 »
  • Licenze costose --> single player costoso --> meglio fare un gioco online a costo più basso e maggior guadagno
    - Perchè così ho scelto -