Autore Topic: A cosa state videogiocando?  (Letto 206523 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Det. Bullock

  • Arkham Asylum
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 7253
  • Madman with a Box
Re:A cosa state videogiocando?
« Risposta #510 il: 05 Agosto 2020, 19:26:31 »
  • The Witcher 3: Wild Hunt - GOTY (PC)
    Il Lasciapassare A38. :rotfl:
    Duello a insulti con un tizio dall'aria familiare chiamato Mancomb. :ahsisi:

    X-wing vs Tie Fighter: Balance of Power
    (PC)
    Fatta una missione così tanto per e sono riuscito a fare un punteggio migliore e ottenere il relativo nastro rosso (prima avevo quello giallo).
    Strano che abbia ottenuto un risultato migliore dopo quasi un mese senza usare l'HOTAS (The Witcher 3 è stato abbastanza totalizzante per quanto riguarda il poco tempo libero che ho, e pensare che mi illudevo di finirlo prima dell'apertura estiva), è possibile che originariamente l'avessi giocata a difficile e giocandola a medio il fatto che gli alleati non fossero affetti da morte cerebrale (a difficile l'IA amica è ai minimi termini mentre quella nemica è al massimo) probabilmente ha più che compensato la mancanza del moltiplicatore di punteggio della difficoltà difficile.
    La missione era relativamente semplice: ribelli attaccano fabbrica imperiale.
    La fabbrica ha il suo complemento di Tie Fighter (T/F) e dei trasporti truppe (TRN), in suo soccorso arriva un Victory class Star Destroyer (VSD) che lancia un'ondata di Tie Bomber (T/B) e diverse ondate di Tie Interceptor (T/I).
    I ribelli consistono in una fregata Nebulon B con un complemento di Z-95 Headhunter.
    "Cosa è uno Z-95?" Direte voi che avete una vista sociale. In breve è la versione sfigata del più celebre X-wing: scafo e scudi di carta velina, scorta di missili/siluri risibile e solo due cannoni laser che sono ancora più distanziati. In teoria manovra meglio ma di fatto la manovrabilità è sempre inferiore a un Tie a caso se si esclude forse il T/B e la risibilità degli scudi e dello scafo faticano a compensare.
    I primi due tentativi sono andati a vuoto perché scordadomi che in XvT le stazioni e le navi maggiori tendono a spararti missili avevo usato la normale selezione bersagli per mettere la fregata nella lista di scorta e siccome basta un missile per tirare giù uno Z-95 con gli scudi al massimo finivo sempre per sprecare la prima ondata perché coi cannoni distanziati non facevo in tempo ad abbattere i due missili che mi lanciava la VSD appena veniva visualizzata nel display di puntamento. :asd:
    Dopo due volte che ho resettato la missione mi sono finalmente ricordato che potevo trovare la fregata semplicemente usando i puntini verdi sul radar come riferimento.
    Da qui si intercettano i T/B, fortunatamente una sola ondata. Hanno fatto in tempo a lanciare i siluri ma ne ho intercettato la maggior parte.
    Vista la fragilità e l'armamento risibile dello Z-95 è la fregata che fa la parte del leone, perlopiù bisogna abbattere i trasporti (che vengono giù come quelli visti in TLJ per parte ribell per fortuna) e badare ai T/F e T/I, ma i T/F perlopiù rimangono vicino alla fabbrica.
    Il vero problema sono i T/I la cui superiorità in fatto di potenza di fuoco, velocità e manovrabilità si fa sentire, spesso mi accontentavo di farli fuggire perché non sempre riuscivo a distruggerli. Un duello particolarmente iellato con un T/I mi ha lasciato senza display di puntamento e con la selezione bersagli temporaneamente disattivata. Sono riuscito a seguirlo e anche a colpirlo un pppaio di volte usando il radar ma sfortunatamente il momento in cui si è aggiunto un secondo T/I è stata la fine, fortunatamente essendo XvT pensato per il multi ci sono ondate multiple che sono più numerose per le navi con meno capacità come lo Z-95.
    Ad un certo punto comincia l'evacuazione degli ufficiali imperiali tramite navetta classe Lambda che ovviamente non ce la fa a raggiungere la VSD grazie a dei missili ben piazzati e la stazione infine va giù.
    Da qui missione compiuta e via nell'iperspazio.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor